in

Pose, la prossima Serie Tv di Ryan Murphy, potrebbe essere davvero tanta roba (al di là di Dawson)

James Van der beek

Il nome di Ryan Murphy non sarà nuovi ai veri serial addicted, essendo la persona che ha firmato alcune Serie molto famose negli ultimi anni tra cui Glee ed American Horror Story, questa volta è in uscita con Pose.

glee

Pose è il nuovo progetto co-prodotto da Fox 21 Television ed FX Productions nato dalla mente del vulcanico showrunner. La storyline si concentra su una coppia di sposi del New Jersey, Stan e Patty, che vengono folgorati dallo scintillio dell’american dream e dal fascino della New York degli anni ’80.

Ambientata precisamente nel 1986, racconterà della New York del tempo, evidenziandone lo scenario sociale, letterario e culturale di quegli anni.

Stan e Patty saranno interpretati rispettivamente da Evan Peters (American Horror Story) e Kate Mara (House of Cards), ma parteciperanno come regular anche James Van Der Beek (che tutti conosciamo principalmente per Dawson’s Creek) e Charlayne Woodard (The Leftovers).

Anche la star di Orphan Black, Tatiana Maslany era stata inclusa nel cast di Pose, ma è stata poi “rispedita indietro” da Ryan Murphy per motivi creativi. Il suo personaggio infatti sarà interpretato da Charlayne Woodard. Il motivo è semplice, il suo personaggio era stato concepito come una insegnante di danza afroamericana di 50 anni e di conseguenza la Maslany era troppo giovane per il ruolo. Queste le parole di Murphy a riguardo:

“Quando abbiamo iniziato a girare il pilota, è diventato evidente per me che Tatiana è una donna molto giovane. Sentivo che, lavorando con il nostro giovane cast, avevamo bisogno di una figura più anziana in quel mondo per essere l’insegnante di danza. Qualcuno che era di una generazione diversa, che era più un mentore.”

L’importanza di Pose risiede anche nel fatto che è la Serie Tv con il più grande cast di personaggi LGBTQ con ruoli regolari.

Ci sono voluti ben 6 mesi per trovare i nomi giusti e le scelte sono ricadute su MJ Rodriguez, Indya Moore, Dominique Jackson, Hailie Sahar e Angelica Ross che interpretano tutti personaggi transgender. Queste le parole di Murphy ai giornalisti:

“Lo spettacolo riguarda la ricerca di essere autentici, di creare opportunità. Abbiamo passato un’era di uomini eterosessuali che interpretano questi ruoli, è il momento di pensare in modo diverso e offrire maggiori opportunità alle persone che vogliono lavorare. Molte persone di questo cast non sono mai state davanti alla telecamera prima.”

Appunto sull’agenda: gli 8 episodi di Pose usciranno in anteprima sugli schermi americani domenica 3 Giugno!

LEGGI ANCHE – La firma di Ryan Murphy

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Serie tv

7 attori delle Serie Tv che sono stati in Italia negli ultimi tempi

Eugene

The Walking Dead 8×15 – Le Pagelle: Eugene, l’hai fatto davvero?