in

Ryan Murphy sbarcherà su Netflix con The Politician

the politician

Netflix ha acquistato i diritti di un nuovo progetto creato da Ryan Murphy, intitolato The Politician.

The Politician viene descritta come una commedia satirica che avrà come protagonista Payton, un ricco ragazzo di Santa Barbara che ha intenzione di entrare in politica. Le due stagioni che sono state previste esploreranno due diverse compagne elettorali a cui Payton parteciperà.

Lo show televisivo nasce dalla fantasia di un nome molto conosciuto nell’ambiente seriale, Ryan Muprhy. Sì, parliamo proprio del creatore di Serie Tv come Nip/Tuck nel 2003, Glee nel 2009, American Horror Story, Scream Queens, American Crime Story ed ultima (ma non per importanza) Feud nel 2017.

Al momento non si conoscono ancora i componenti del cast se non quello dell’interprete di Payton, Ben Platt, noto attore vincitore di un Tony Awards. Nonostante gli altri nomi siano da definire, sembra che ci siano in ballo delle proposte per due super attrici Gwyneth Paltrow e Barbra Streisand.

The Politician sarà una Serie ricca di momenti musicali, sulla scia di Glee, quindi potrebbero essere sfruttate anche le riconosciute doti canore delle due attrici sopracitate.

Glee

Ma l’intervento della Streisand potrebbe non finire qui, c’è infatti la possibilità che sia impegnata anche dietro la macchina da presa insieme a Murphy nella regia del pilot.

Murphy svilupperà il progetto con due nomi con cui ha già collaborato durante la produzione delle sue Serie più famose, Brad Falchuk e Ian Brennan. Invece la produzione è stata affidata a Fox 21 TV Studios per le due stagioni formate da un numero ancora sconosciuto di episodi.

Numeri musicali, un creatore che sa il fatto suo e la possibilità della partecipazione di due star poliedriche: gli ingredienti per il successo di The Politician ci sono tutti!

LEGGI ANCHE – Netflix – Un febbraio IMPERDIBILE: ecco le Serie Tv che stanno per tornare e quelle in arrivo!

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Bryan Cranston, Walter White

Bryan Cranston ci fa sognare: “Ecco come vorrei vedere Walter White in Better Call Saul”

Friends – Il Central Perk potrebbe diventare presto realtà: tutti i dettagli!