in

Matilda De Angelis: «In mezzo a tante parole, io recito solo con gli occhi»

Matilda De angelis
Matilda De Angelis

Matilda De Angelis è una delle attrici più in voga del momento. La stella della giovane italiana è entrata letteralmente in orbita quest’anno, dopo aver preso parte alla famosa serie The Undoing (qui trovate la nostra recensione) assieme a Hugh Laurie e Nicole Kidman (rispetto alla quale ha parlato della scena del bacio tra le due). Da lì in poi il nome di Matilda è arrivato a essere sulla bocca di tutti, in Italia e non solo: c’è stata la partecipazione a Sanremo e c’è stata anche un’altra serie tv importante in cui Matilda De Angelis ha recitato quest’anno, ovvero Leonardo. L’attrice però non sta decollando soltanto nel mondo delle serie televisive ma anche in quello del cinema: il suo prossimo lavoro che vedremo sarà “Il Materiale Emotivo”, un film che uscirà nelle sale il 7 Ottobre.

Nel film di Sergio Castellitto, la giovane attrice avrà un ruolo senza parole, interpretando qui una ragazza che ha perso l’uso delle gambe e si rifiuta di parlare. L’attrice ha parlato del suo ruolo nel film in un’intervista a La Repubblica, di cui riportiamo appena sotto un paio di stralci (qui trovate invece l’intervista integrale).

È entrata nella famiglia artistica Castellitto-Mazzantini.
“Abbiamo girato nel 2019, ero ancora inesperta e quello è stato forse l’anno più formativo vissuto finora. Venivo da Undoing, ho vissuto Sergio come un maestro. Margaret è sempre al suo fianco, hanno una sintonia incredibile. I loro figli vengono spesso a trovarli, con Pietro siamo diventati amici: è una persona speciale, libera”.

Il suo personaggio silenzioso?
“Mi piace il contrasto con l’estrema verbosità del film, tutti parlano tanto, sono chiassosi. Il mio parla con gli occhi, ed è eloquente. Mi sono liberata del peso delle parole”.

Siamo tutti molto curiosi di vedere all’opera Matilde De Angelis in questo nuovo, difficilissimo ruolo in un film che si preannuncia profondo e impegnativo.

LEGGI ANCHE – Matilda De Angelis racconta della malattia che le ha distrutto la vita: “Non se ne esce mai del tutto”

Scritto da Vincenzo Galdieri

Sostanzialmente scrivo baggianate, ma gli dò un tono talmente epico che a volte rischiano pure di sembrare cose interessanti

grey's anatomy

Grey’s Anatomy, lo sfogo di Katherin Heigl: «Lavorare così ti porta alla malattia fisica e mentale»

Bodyguard

Bodyguard, in arrivo la seconda stagione del successo Netflix con Richard Madden