in

La Regina degli Scacchi diventa anche un videogame!

La miniserie La Regina degli Scacchi ha conquistato il pubblico in tutto il mondo e ha ottenuto un grande successo grazie a una protagonista in bilico tra genio e follia e altri elementi chiave. Già dopo un mese la serie è riuscita a entrare nella Top10 in 92 nazioni diventando la miniserie più vista di Netflix e portando anche all’aumento del 125% delle vendite delle scacchiere.

Quando una serie conquista il cuore del pubblico, molti fan lasciano libero sfogo alla loro creatività, creando contenuti di vario genere, dalle fan fiction, alle fanart, ai video. Dopo la parodia di Beth Harmon che gioca a Indovina chi?, ora diamo uno sguardo a un nuovo contenuto creato da un utente fan della serie, che ha immaginato come potrebbe essere un videogame ispirato alla serie Netflix.

Le immagini del videogame amatoriale de La Regina degli Scacchi

Le immagini del videogame sono un’opera dell’utente di Twitter Glaubits. L’artista, esperto nella pixel-art, ha reimmaginato la serie come un videogame, a metà tra simulatore di scacchi e gioco di ruolo, uno dei classici per lo storico PC-98, un personal computer a 16-bit prodotto dalla NEC a partire dal 1982, che all’epoca ha venduto milioni di unità in tutto il mondo.

In questo videogame appaiono alcuni dei personaggi principali visti nella serie TV di Netflix: oltre alla protagonista Beth Harmon, presente sia nella sua versione adolescente che da adulta, nelle immagini condivise online dall’artista vediamo anche il custode dell’orfanatrofio e il primo insegnante della ragazza, William Sheibel, e il campione mondiale Benny Watts.

Questo progetto amatoriale è stato condiviso per semplice divertimento dell’utente, riscotendo grande successo sul social (più di 37 mila cuoricini e 8mila condivisioni). Potremmo vedere una versione giocabile? Per il momento è solo un desiderio, ma magari un giorno uno sviluppatore collaborerà con Glaubits alla creazione di un videogame dedicato a Beth Harmon.

Ecco qui come Glaubits ha immaginato una versione videogame de La Regina degli Scacchi:

La Regina degli Scacchi è stato un vero e proprio successo. L’adattamento televisivo è stato creato da Scott Frank (Godless) e Allan Scott (Il quarto angelo) ed è basato sull’omonimo romanzo di Walter Tevis pubblicato nel 1983, edito in Italia prima da Minimum Fax e oggi da Mondadori.

La trama racconta la storia di Beth Harmon, bambina prodigio degli scacchi e orfana, e segue le vicissitudini della sua vita tra tornei e la sua dipendenza da alcol e psicofarmaci. Infatti nel corso degli episodi la vediamo vincere partite, farsi largo in un mondo fortemente maschilista e diventare sempre più famosa, ma anche sprofondare sempre più nella dipendenza, finendo per perdere il controllo della sua vita.

La miniserie è stata nominata ai Golden Globe 2021 come Miglior miniserie o film televisivo. La protagonista Beth Harmon è interpretata dall’ammaliante attrice Anya Taylor-Joy (qui puoi scoprire 7 curiosità su di lei). Per la sua interpretazione Taylor-Joy è stata nominata ai Golden Globe come Miglior attrice in una miniserie o film televisivo.

Nonostante il grande successo, non dobbiamo aspettarci di vedere ancora le vicissitudini di Beth Harmon. Infatti le possibilità che la serie ottenga una seconda stagione sono molte basse; gli ideatori si sono dimostrati scettici a riguardo e anche Taylor-Joy, parlando della sua Beth Harmon, ha affermato che non ci sono state discussioni a riguardo, seppure aggiunga: “Mai dire mai a Hollywood”.

Nel cast insieme a lei troviamo Marielle Heller (Alma Wheatley), Harry Melling (Harry Beltik), Benny Watts (Thomas Brodie-Sangster), Patrick Kennedy (Allston Wheatley), Jacob Fortune-Llyod (Townes), Marcin Dorocinski (Vasily Borgov), Moses Ingram (Jolene), Bill Camp (William Shaibel).

Se volete (ri)vedere La Regina degli Scacchi, trovate la miniserie su Netflix.

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

La classifica delle cinque peggiori acconciature di Gossip Girl

breaking bad

7 dettagli maniacali che forse non hai mai notato in Breaking Bad