Vai al contenuto
Home » News » 7 pessime notizie sulle Serie Tv » Pagina 4

7 pessime notizie sulle Serie Tv

FRINGE: JASIKA NICOLE POLEMIZZA SULLE BATTUTE SUL SUO PERSONAGGIO NELLA SERIE

Poco meno di otto anni fa si concludeva Fringe ma Jasika Nicole, interprete di Astrid Farnsworth, ha voluto comunque riesumare una vecchia questione riguardo il nome del suo personaggio e le difficoltà che aveva il dottor Walter Bishop (John Noble) nel pronunciarlo correttamente.

In quanto donna di colore con un nome che i bianchi sembrano trovare incredibilmente difficile da pronunciare, a volte usando consapevolmente il nome sbagliato, ho sempre pensato che fossero giochi di parole di pessimo gusto. E ho odiato il fatto che sia durato per tutte e 5 le stagioni dello show.

Quando un fan di Fringe si è scusato per aver sempre considerato la cosa come un vezzeggiativo da parte di Bishop, ha replicato aggiungendo:

La maggior parte dei bianchi non fa cose per ferire intenzionalmente i sentimenti delle persone di colore. È questo è il punto. Nessuno ha mai pensato di chiedermi come mi facesse sentire la cosa perché era stato tutto scritto dal punto di vista di persone bianche. Solo perché qualcuno non vede il danno non significa che non ci sia.

Anche il collega Noble è intervenuto per dire: “Lo vedo ora. Mi scuso per qualsiasi cosa potrei aver fatto per sembrare irrispettoso”. Nicole ha però subito chiarito:

“È tutto Ok, non avresti neanche dovuto scriverlo, John ♥️♥️♥️!

Brooklyn Nine-Nine

I’M SORRY: LA TERZA STAGIONE NON VERRÀ REALIZZATA PER COLPA DELLA PANDEMIA

Non ce la fa neanche I’m sorry, cancellata da TrueTv dopo due sole stagioni. In principio doveva esserne prodotta anche una terza ma le problematiche legate alla pandemia hanno costretto l’emittente a rivedere i propri piani futuri, concentrandosi maggiormente su serie con ascolti più alti:

A causa delle circostanze create dal COVID, purtroppo non possiamo andare avanti con la produzione della terza stagione di “I’m Sorry”. Ammiriamo la voce irriverente di Andrea Savage e la sua nuova interpretazione della genitorialità e siamo molto orgogliosi dello show che lei e il suo cast e la sua troupe hanno creato. È stata una grande partner per molti anni e auguriamo il meglio a tutti.

Leggi anche Brooklyn Nine-Nine 8, Andy Samberg sulle modifiche alla stagione: «Abbiamo fatto un passo indietro»

Pagine: 1 2 3 4