Home » Masterchef » Che fine hanno fatto i 9 personaggi più discussi di MasterChef?

Che fine hanno fatto i 9 personaggi più discussi di MasterChef?

MasterChef

MasterChef è finalmente tornato da noi con una nuova edizione che sta mettendo in campo dei personaggi che di certo non stanno passando inosservati. Lo abbiamo visto con Lia e Tina, le due nemiche dal coltello sempre affilato, con l’esuberante Elena, con l’inarrestabile Pietro e con molti altri. Guardarli mentre cercano di guadagnarsi il titolo di MasterChef Italiano è il nostro modo di conoscere le loro peculiarità, i loro vissuti e le loro ostinazioni. In questo senso all’interno del programma abbiamo fatto la conoscenza di diverse personalità totalmente diverse tra loro che sono riuscite a dare un proprio e inimitabile tocco a ogni stagione. Stiamo parlando di caratteri forti, spesso molto discussi per questo. Dividevano il pubblico in due fazioni ben contrastanti: o li amavi, o li odiavi. Nessuno di quelli a cui state pensando adesso è mai riuscito a vincere MasterChef: alcuni ci sono andati estremamente vicini, altri hanno visto il sogno infrangersi durante la corsa. Ma quel che lega questi concorrenti è l’esser riusciti a diventare dei propri simboli per il programma, sia nel bene – per qualcuno – che nel male per qualcun altro.

Ma adesso, questi grandi personaggi, che fine hanno fatto? Forse è il caso di scoprirlo!

1) Rachida Karrati

Cominciamo il viaggio all’interno dei personaggi più discussi di MasterChef con l’icona non solo della terza stagione, ma dell’intero programma: Rachida Karrati. Tutti ricordiamo i suoi sbalzi d’umore, i suoi momenti di panico a causa di una correzione da parte dei giudici, la sua confusione. Rachida aveva davvero fatto un percorso iconico, tanto da – per chi non lo sapesse – partecipare a un’edizione dell‘Isola Dei Famosi, un altro programma in cui ha dimostrato di essere sempre la stessa donna che ha partecipato a MasterChef. Adesso che fine ha fatto? Se lo chiedono in molti. Per prima cosa, vi farà felici sapere che l’ex concorrente ha un profilo Instagram in cui condivide alcune sue ricette. Durante i primi mesi della pandemia ha aiutato cucendo delle mascherine, in maniera tale da poter ringraziare per l’accoglienza che aveva avuto da parte dell’Italia. C’era chi vociferava che la donna stesse per aprire un ristorante, ma questa notizia – almeno fino ad adesso – si è sempre rilevata infondata. La speranza è certamente l’ultima a morire, e chissà se Rachida non ci farà felici così. Nel frattempo, per chiunque volesse, ricordiamo che i suoi profili social vi aspettano per darvi nuove e appetitossime ricette!

2) Italo Screpanti

Italo Screpanti ha contraddistinto la settima edizione di MasterChef grazie alla sua estrema classe, e alcune delle sue frasi che sono riuscite a imporsi all’interno dell’album dei ricordi del programma.

Io sono stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete ciò che io sono.

Dal Vangelo secondo Italo, questa è solo una delle tantissime frasi pronunciate dall’aspirante chef. Sarete nuovamente felici di sapere che – come nel caso di Rachida – anche lui possiede un profilo Instagram in cui condivide sia le sue pietanza che la sua quotidianità. Neanche lui, quindi, si è dedicato alla cucina in modo imprenditoriale aprendo un ristorante, ma se mai volesse farlo, noi siamo già prenotati.

3) Marco Giordano

Marco Giordano è riuscito a diventare una vera e propria icona nel mondo di MasterChef anche solo partecipando alle selezioni. Non è, infatti, riuscito a convincere i giudici con i suoi piatti e la sua preparazione, ma certamente – quanto a simpatia – nessuno ha potuto dirgli niente. I suoi video sono diventati virali, tanto da portare l’aspirante chef a vivere un momento buio incolpando il programma di averlo reso ridicolo bullizzandolo. Qui di seguito le sue parole:

 Su YouTube mi scrivevano che sono un ignorante, vai a zappare la terra, ma anche minacce di morte. Io sono andato a fare il casting a Masterchef 6 e, nonostante siano arrivati all’edizione numero 9, tutt’oggi continuano a pubblicare video delle mie gaffe, anche nelle puntate

Il momento difficile è stato comunque superato, e adesso Marco continua la sua vita in modo sereno lavorando come operato ecologico, ed è riuscito a tornare alla normalità.

4) Maradona Youssef

Maradona Youssef è stato uno dei concorrenti più divisivi dell’intero programma. La sua determinazione così estrema, il suo carattere impavido, la sua sicurezza: questi erano tutti motivi che hanno spinto i telespettatori ad amarlo, e altrettanti a odiarlo. Dopo la sua esperienza all’interno di MasterChef, ha partecipato anche alla versione All Star, tirando dalla sua parte ancora più pareri positivi. Anche in questo caso non ha vinto, ma sarete felici di sapere che l’aspirante chef abbia raggiunto comunque grandi risultati lavorando nel ristorante stellato di Bruno Barbieri e in seguito aprendone uno tutto suo in Libano. Insomma, Maradona è riuscito nei suoi obiettivi, e noi abbiamo già le valigie pronte per andare a provare la sua cucina!

5) Monir Eddadary

MasterChef

Monir è stato certamente l’aspirante chef preferito da Locatelli. Il loro rapporto di stima e fiducia si è praticamente palesato subito grazie alla scelta del giudice di mettere la sua firma nel grembiule, scommettendo quindi su di lui. L’esperienza a MasterChef non si è conclusa con una vittoria, ma le soddisfazioni per il nostro Monir potrebbero non tardare ad arrivare. Durante il mese di settembre, infatti, il ragazzo ha mostrato sui social – su cui conta più di 200 mila follower – il suo entusiasmo per la partenza per Londra, luogo in cui comincerà un nuovo lavoro tutto in inglese. Chissà se dietro a questo bellissimo nuovo progetto non ci sia dietro anche la mano di Locatelli.

6) Rubina Rovini

MasterChef

Rubina Rovini era entrata a MasterChef dimostrando il suo bagaglio culturale culinario già abbastanza interessante. Grazie al programma, come abbiamo visto, è riuscita ad affinare ancora di più le sue doti raggiungendo grandi traguardi professionali. L’ex aspirante chef è, infatti, non più un’aspirante. Oggi Rubina Rovini lavora come chef professionista, chef executive, brand ambassador e food consultant, in Italia e all’estero. Ha scritto un libro di cucina, e collabora con un famoso ristorante di Cannavacciuolo. Insomma, Rubina Rovini non ha perso tempo nel diventare ciò che voleva, dimostrando ancora una volte quella determinazione che da sempre ha caratterizzato il suo percorso dentro la cucina di MasterChef.

7) Michele Ghedini

MasterChef

Quando lo abbiamo salutato, Michele Ghedini aveva 22 anni e tutta la leggerezza del mondo. Si era contraddistinto per le sfuriate da parte di Cracco, per il suo talento così giovane. Era proprio questo il motivo per cui Cracco cercava sempre di spronarlo trattandolo con estrema freddezza: aveva visto in lui un potenziale che poi si è rivelato reale. L’ex aspirante chef, infatti, adesso ha 27 anni e ha lavorato nel ristorante Brutti di Milano. Adesso, invece, lavora come chef presso la Vetreria, un famoso ristorante di Firenze.

8) Maria Teresa Ceglia 

Maria Teresa aveva – prima di tutto – attirato a sé l’antipatia dei suoi compagni. Il pubblico, invece, era totalmente diviso tra chi la amava e chi la odiava. La sua sicurezza, il suo modo determinato di reagire, sembrano essere tornati in vita in una versione nuova nell’attuale edizione. Stiamo ovviamente parlando di Lia, la tanto tanto tanto tanto tanto sicura. Maria Teresa, nel frattempo, non è riuscita a imporsi nell’ambito della cucina. Da poco tempo è diventata mamma e utilizza i social per mostrare le sue ricette. Ma chi lo sa, magari la sua determinazione riuscirà a farle aprire un ristorante un giorno.

9) Nicolò Prati

MasterChef

Nicolò Prati ha visto la vittoria cadere dalle sue mani, arrivando a conquistare un meritatissimo secondo posto. Aveva solo 21 anni, e tutta l’attenzione di Carlo Cracco. Per questo motivo, una volta finita l’esperienza per MasterChef Italia, il giovane ha avuto l’occasione di lavorare accanto al grande chef milanese nel suo ristorante. Vi stupirà sapere che Nicolò adesso ha abbandonato questo campo per concentrarsi sui suoi animali da cortile. Insomma, a quanto pare, non avremo la possibilità di gustarci un suo piatto.

LEGGI ANCHE – MasterChef Italia sbarca anche sull’isola virtuale di Animal Crossing