Vai al contenuto
Home » Lost » 5 momenti in cui Lost è stata una delle Serie Tv migliori di sempre » Pagina 5

5 momenti in cui Lost è stata una delle Serie Tv migliori di sempre

lost

5) Il finale

Lost Jack Shepard Death 640x360

Il finale di Lost ha sicuramente diviso i fan: c’è chi lo ha amato, chi lo ha odiato e chi non lo ha capito.

Che sia piaciuto o meno, l’episodio finale chiude perfettamente il percorso dei vari personaggi. Piuttosto che focalizzarsi sui misteri e l’elemento sovrannaturale, lo show decide di concludersi concentrandosi sui personaggi, la vera forza dello show di ABC. Dopo una stagione di flash-sideways e realtà parallele che hanno confuso gli spettatori, il dialogo fra Jack e Christian rivela la verità su ciò che abbiamo visto: Jack capisce di essere morto dopo lo scontro con l’Uomo in nero e di trovarsi in una dimensione senza spazio né tempo, una sorta di Purgatorio creato dai protagonisti per potersi ritrovare prima di andare “oltre”.

Il periodo passato sull’isola è stato il più importante per ognuno di loro ed è proprio per questo che è indispensabile ritrovarsi per affrontare insieme un’ultima avventura, così come hanno affrontato quella sull’isola. Mentre i protagonisti si riabbracciano per l’ultima volta, seguiamo Jack nella foresta di bambù in cui tutto è iniziato. Ferito a morte, si accascia a terra, pronto ad accogliere il suo destino. La morte di Jack richiama il suo risveglio all’inizio del pilot, chiudendo perfettamente il cerchio. Accompagnati dalla meravigliosa musica di Giacchino, assistiamo agli ultimi istanti di vita dell’uomo: il suo sorriso finale, Vincent al suo fianco, l’occhio che si chiude. Un finale emozionante che ci permette di salutare quei personaggi che abbiamo amato e in cui abbiamo potuto riconoscerci, nel bene e nel male.

LEGGI ANCHE – Lost: 5 finali di episodio che si sono rimasti dentro e non andranno via mai

Pagine: 1 2 3 4 5