in

Jon Snow – 20 cose che Kit Harington ha detto sul suo personaggio

7) Una delle particolarità di Jon, per Kit, è che lo Stark non è mai stato veramente “solo”. Ha infatti avuto sempre al suo fianco una figura “paterna”. Prima suo padre Ned, quindi Tyrion e zio Benjen , fino ad arrivare a Maestro Aemon e il comandante Mormon.

“Vedono tutti qualcosa in lui individualmente, che sia leadership o diventare un guerriero o qualcos’altro. Ma alla fine ciò irrita Jon. Ha sempre qualcuno sulla spalla che gli dice: “Stai facendo questo o quello in modo sbagliato”.

8) Partendo proprio da queste relazioni, Kit ci parla invece dell’incontro tra Stannis e Jon. “Jon sente di non aver più bisogno di consigli, ma di essere un uomo cresciuto. Perciò giusto o sbagliato, quanto Stannis gli da un consiglio, Jon prende le distanze.”

Ho tentato di riportarlo quasi come se fossi io, Kit, che stanco di avere le solite storie ho cercato di portare questo sentimento anche in Jon.”

Kit Harington

9) Kit ha riflettuto su ciò che  non solo Stannis , ma anche un altro grande e carismatico capo, Mance Rider, ha cambiato in Jon. “Mance ha avuto abbastanza carisma da unire i Popoli oltre la Barriera e sa benissimo cosa sta facendo nel raggirare Jon.

D’altra parte Mance è anche la prima figura a cui Jon può dire finalmente: “No f*****o, non ti voglio ascoltare!

(Kit Harington, signori e signore!)

10) Kit ha inoltre descritto la crescita di Jon, parallela alla sua vita, dai 20 anni in su. “Cosa è davvero, è descrivere la crescita verso l’essere uomo. Riportarlo mentre sta accadendo anche nella mia vita è un po’ bizzarro per me. Far crescere un personaggio dai 20 anni compiendo i miei errori mentre Jon compie i suoi in un altro universo. Perciò ogni anno ritorno da lui si spera più cresciuto, così da riportalo anche nel suo personaggio”.

Written by Sofia Aurora Salvati

Procrastinatrice extraordinarie e nel tempo libero matricola di Lettere, passa più tempo sui libri e serie tv che a studiare. Sogni nel cassetto: viaggiare per il mondo, diventare giornalista, e specializzarsi nell'antica arte della maratona tv non-stop H24, non necessariamente in questo ordine.

Spartacus

10 Serie Tv dal carattere insospettabilmente sentimentale

sense8

Sense8 – Lo speciale di Natale introduce un nuovo personggio