in

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl

Friends
Friends

Ci sono Serie Tv in grado di fare la storia, di condizionare tutto ciò che le seguirà, di influenzare e rappresentare le generazioni che le vivono. E Friends è sicuramente la più emblematica tra queste.

Friends è stata una vera e propria pietra miliare del genere: ha mutato completamente il volto delle comedy, ha dato loro uno scopo, un senso quasi antropologico. È stata in grado di rappresentare perfettamente lo spirito dei 25-30enni degli anni ’90, e ha dato il via a un processo che non ha ancora intenzione di arrestarsi.

Quando pensiamo agli “eredi” di Friends, il primo e più ovvio che ci viene in mente è sicuramente How I Met Your Mother.

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl


In principio c’erano 6 amici nella Grande Mela, ad affrontare sentimenti, relazioni, drammi e risate in amicizia. Poi li hanno seguiti altri 5 amici nella Grande Mela, ad affrontare tematiche estremamente simili se non identiche. Tuttavia c’è una differenza di fondo che muta completamente l’aspetto di questa eredità.

Ed è qui che entra in ballo New Girl.

Friends nasce molto prima del boom delle Serie Tv, quando i prodotti televisivi erano molto più approssimativi e non si pretendeva, dal momento che era molto più difficile di oggi, una regolarità nel guardare ogni singolo episodio. Ovviamente erano Serie Tv ideate per essere seguite, ma erano strutturate in modo tale che anche nel caso in cui se ne perdesse una puntata rimanevano assolutamente comprensibili.

How I Met Your Mother da questo punto di vista crea un unicum nel genere seriale.

Per comprendere quel finale, per comprendere le dinamiche di ciascun personaggio, per apprezzare davvero tutta la storia e il messaggio che vuole trasmettere è assolutamente fondamentale aver visto ogni singolo episodio. E ogni volta che ci dedichiamo a un rewatch riusciamo a scoprire comunque qualcosa di nuovo a cui non avevamo fatto caso prima. Il motivo è semplice: How I Met Your Mother è stata pianificata nella sua struttura narrativa fin dal primo momento. Craig e Thomas già sapevano come sarebbe andata a finire la storia nel momento in cui hanno girato il pilot, e ce lo dimostrano con tutti gli easter egg che hanno sparpagliato per le nove stagioni.

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl

New Girl da questo punto di vista è completamente diversa e molto più affine a Friends.

È stata girata in itinere, sviluppando la storia durante il percorso, senza un progetto così complesso e dettagliato fin dal principio. Infatti, se ci troviamo a guardare un episodio a caso di New Girl. riusciamo a cogliere intuitivamente i caratteri dei protagonisti, riusciamo a divertirci e a comprendere senza troppi problemi la storia della singola puntata.

Dagli stessi episodi pilota è possibile cogliere le differenze di fondo tra How I Met Your Mother e l’accoppiata Friends/New Girl.

Nella prima abbiamo un uomo che nel 2030 racconta ai suoi figli la storia di come ha conosciuto la loro madre. È una storia dunque che si è già conclusa, una storia che non viene raccontata in modo oggettivo, non è una finestra su delle vite che si svolgono, ma un ammasso di ricordi messi insieme in un filo logico da un soggetto particolare: il protagonista della storia. Ed esattamente come i figli di Ted, anche noi dovremmo porci la fatidica domanda: perché lo sta facendo?

Nessuno ci avrà pensato all’inizio. Nessuno avrà riflettuto sul fatto che un uomo non racconta mai niente senza un motivo. E che in fin dei conti quel motivo è il vero motore di questa storia.

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl

Per quanto riguarda New Girl invece, abbiamo una ragazza a cui è stato spezzato il cuore nell’assolata California, e per questo si ritrova a cercare un appartamento per ricominciare la sua nuova vita. E durante l’episodio scopriremo che anche Nick soffre ancora perchè gli è stato spezzato il cuore da una donna che amava.

Ebbene, il pilot di Friends fa storia. Le prime scene sono una vera e propria finestra su delle vite di semplici quasi trentenni newyorkesi degli anni ’90.

Chiacchiere nella solita caffetteria su sogni, drammi e relazioni. E poi Ross annuncia che sua moglie Carol l’ha lasciato perché è lesbica, e dice che l’unica cosa che vuole è risposarsi (ironia del destino, si risposerà un sacco di volte), e proprio in quel momento spunta una donna in abito nuziale.

Una fatidica richiesta che in un qualche modo influenzerà tutta la sua vita. Esattamente come in How I Met Your Mother: anche Ted infatti chiederà al destino in quella particolare sera di incontrare l’amore della sua vita, e il destino gli farà cadere gli occhi proprio su Robin. Mai risposta universale fu più rapida.

Il punto però è che mentre l’incontro tra Ted e Robin è la questione centrale dell’episodio, quello tra Ross e Rachel è solo contingente. La vera protagonista di questo episodio di Friends è, guarda un po’, l’amicizia, e l’inizio della vera vita.

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl

In How I Met Your Mother gli amici che noi conosciamo sono amici già da prima.

Hanno un passato e delle storie già iniziate che stanno semplicemente proseguendo, e riprendono dal punto in cui entra in scena Robin. In Friends e New Girl invece le storie stanno cominciando proprio lì, sotto i nostri occhi.

Ross e Rachel si sono trovati entrambi per motivi diversi a dover ricominciare la propria esistenza da capo. Molto simili a loro sono proprio Nick e Jess. Delusi, lasciati, traditi iniziano la loro storia in quello che è proprio l’inizio della storia, senza alcun pregresso che sia poi così necessario conoscere.

Il vero protagonista del pilot di New Girl è l’incontro fortuito tra Coach, Schmidt, Nick, Jess e Cece. La protagonista è ancora una volta l’amicizia che si va formando e che si prepara a condizionare il resto della vita che verrà.

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl

È ovvio che How I Met Your Mother sia un’erede di Friends, ma la sviluppa all’ennesima potenza, dandogli un senso e un significato molto più profondo e complesso, e inevitabilmente anche molto più drammatico, abbandonando la serena e scanzonata comedy anni ’90.

New Girl ha riportato un po’ di quella serenità nel nostro decennio, facendoci ridere con leggerezza, rubandoci per venti minuti dalla nostra vita già abbastanza complicata. Non ha potuto forse proprio per questo competere con la sua maestra. Non l’ha sfidata, non ha cercato di superarla e ha mollato le redini proprio nel momento più importante.

How I Met Your Mother è andata oltre, ha superato i confini e si è adattata completamente al clima complesso del suo secolo, e per questo è riuscita a toccarci nel profondo, proprio là dove Friends ci aveva lasciati.

La vera erede di Friends non è How I Met Your Mother ma New Girl

Leggi anche: Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Written by Sara Di Cerbo

C'è chi legge perché in cerca del proprio sogno, mentre chi scrive lo fa perchè ama regalare sogni. Dal canto mio faccio il possibile: scrivo da quando ne ho memoria, ho pubblicato il primo di (spero) molti romanzi nel 2015, frequento un'università senza speranza e mi cullo tra libri, film ed ovviamente meravigliose Serie Tv. Dopotutto un nerd è qualcuno che non ha paura di rimanere indietro rispetto al resto del mondo, se questo vuol dire continuare ad inseguire la propria passione.

Serie Tv

5 topless maschili resi immortali dalle Serie Tv

Picnic at Hanging Rock

Il finale di Picnic at Hanging Rock ci mostra il vero volto di Hester Appleyard