in

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Ted Mosby mi ha rovinato la vita esattamente come fece Cenerentola prima che le sigarette prendessero il posto di sogni e stelle cadenti.

C’è stato un tempo in cui avevo una fiducia estrema nella favola, in quello stupido lieto fine che in un qualche modo mette tutto al posto giusto. Ho cercato e ricercato quel lieto fine come se niente al mondo fosse più importante eppure la favola resta ancora incastrata nei libri.

Ted Mosby crede in quella dannata favola per tutta la sua vita.

Ricordate Cenerentola? A Cenerentola viene insegnato fin da piccola ad essere sempre buona, ad avere coraggio e a continuare a credere nei sogni, perché se ci credi davvero i sogni diventano realtà.

A parte il fatto che i Grimm e Walt Disney dovrebbero essere denunciati per tutti gli anni di depressione, analisi e lacrime a cui ci hanno destinate con questa stronzata, vorrei far notare che anche Ted fa parte di questo ben poco fortunato club.

Ted Mosby fin dal principio è un buono che crede fermamente nell’amicizia, nel cercare di fare sempre la cosa giusta, nel farsi in quattro per la felicità degli altri, e soprattutto Ted crede nella magia, crede nell’amore che può cambiare una vita, un amore che può portare la favola.

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Nel primo episodio Ted vede una donna e sa che l’avrebbe amata da lì fino alla fine dei suoi giorni: quella è la sua donna, e non ha paura di dire di essersi innamorato al primo appuntamento, perché lui semplicemente ne è innamorato.

Quante volte nelle favole abbiamo visto una cosa del genere?

Ted Mosby è un personaggio delle fiabe condannato ad un mondo in cui la favola non può esistere, e l’universo non perde tempo a fargli subire la sua punizione.

La sua relazione con Robin inizia nel modo più da favola che ci sia: un incontro magico, uno sguardo perfetto ed un sorriso. Non ci vuole poi molto in fin dei conti. Ted sa che quella sarà la donna della sua vita, l’unico problema è che lei non è molto d’accordo.

Nel giro di un anno però le cose cambiano e la favola continua.

Ogni grande storia dopotutto deve avere un inizio tormentato, un drago contro il quale confrontarsi per conquistarsi l’amore della propria donna. E Ted lo affronta quel dannato drago, anzi, ne affronta anche più di uno, fino ad arrivare alla grande sfida.

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Ted implora l’universo per concedergli quella miracolosa pioggia che gli potrebbe cambiare la vita, e l’universo in questo caso interpreta perfettamente il personaggio della fata Smemorina.

Esattamente come nell’incantesimo della favola, però, anche questo ha la sua mezzanotte: con quella pioggia conquisterà la sua donna e sarà meraviglioso, ma ogni grande storia ha la sua data di scadenza.

Ted e Robin sono due individui molto diversi che per quanto avrebbero voluto, non avrebbero mai potuto rendersi felici. A volte l’amore semplicemente non basta e siamo costretti ad arrenderci alla realtà (come vi ho raccontato qui).

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Ma Ted non si arrende.

È questo il punto. Ted Mosby decide consapevolmente di non arrendersi. Lui sa che quella donna non potrà mai renderlo felice, perchè la conosce, ed anzi probabilmente la conosce meglio di chiunque altro al mondo, ma non gli importa. Se ne avesse avuto l’opportunità Ted avrebbe continuato a scegliere Robin tutti i giorni della sua vita, a prescindere di ciò cui avrebbe dovuto rinunciare.

Ted non ha mai lasciato andare Robin per tutto il corso della serie. Gli hanno dato del pazzo, del patetico, dell’illuso. Gli hanno riso dietro e l’hanno compatito, e in un qualche modo hanno anche cercato di dissuaderlo da quel proposito folle, trascinarlo via da un turbine di autolesionismo per mostrargli che la sua felicità era ovunque ma non lì.

Il problema è che Ted non voleva essere solo felice, lui voleva essere felice con Robin.

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

A un certo punto però Ted ha capito e si è fatto da parte facendo di tutto perché la sua Robin potesse essere felice, anche se con un altro uomo. Ha sacrificato se stesso e la cosa che voleva di più al mondo in nome dell’amore. Non ha mollato, semplicemente si è fatto da parte, ma dentro di lui c’era ancora una vocina penetrante che gli sussurrava all’orecchio che quella sarebbe dovuta essere la sua donna.

Non importa quante avventure, quante infatuazioni o quanti innamoramenti si possano vivere: l’amore vero è qualcosa di tremendamente raro, che può capitare sì e no un paio di volte nella vita, anche perché tanto di più un cuore non credo che potrebbe sopportare.

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

C’è un amore però che ti entra dentro, fin nelle ossa. Ti penetra anima, pelle e carne e ti deforma in un modo tale per cui tu non potrai mai tornare alla forma originaria. Certi sentimenti non si possono spegnere, non possono semplicemente passare perchè è giusto farli passare. Fosse così non sarebbe amore, sarebbe qualcosa d’altro, qualcosa per cui non vale la pena di combattere.

Ted Mosby mi ha rovinato la vita perchè lui continua imperterrito a crederci, nonostante tutti gli schiaffi che la vita gli tira in piena faccia. Tuttavia, passo dopo passo, stagione dopo stagione, lui ci crede sempre un po’ di meno, e un po’ di meno, e un po’ di meno…

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Crederci è stancante.

La speranza ti tiene vivo, è vero, ma tante volte è proprio la speranza che ti scava la fossa. Ted Mosby ha creduto nell’amore e l’ha perso così tante volte che contarle diventa parecchio impegnativo.

E poi a un certo punto la nostra Cenerentola ritrova la sua scarpetta.

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Tracy sembra finalmente il lieto fine tanto desiderato ed agognato. L’abbiamo aspettata e sospirata per anni, e poi, parliamoci chiaro, Ted se la meritava un’accidenti di gioia.

Finalmente Ted ha trovato il suo ombrello giallo (sotto la pioggia come vi ho raccontato qui), la donna della sua vita, e smette di correre dietro ad un sogno effimero e masochistico.

Ma le favole non esistono e il lieto fine ha sempre la sua mezzanotte.

Tracy gli viene strappata via e riportata forse laddove una parte di lei sarebbe voluta stare, vicino a quel suo grande amore che la vita le aveva portato via.

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

E Ted Mosby è la nostra Cenerentola senza più scarpetta né principe.

Sono passati vent’anni in cui sono accadute davvero moltissime cose e ne sono cambiate altrettante, ma c’è una cosa che non è ancora cambiata: Ted e Robin.

Ted Mosby mi ha rovinato la vita perché io l’avevo capito che le favole non esistono, che nella realtà non succedono, ma poi attraverso di lui ho visto un nuovo tipo di favola, una di quelle più terribili, che prima di darti la felicità ti tolgono tutto.

Dopo vent’anni il sogno impossibile si è realizzato, finalmente l’amore ha vinto, ma dopo tutto questo, si può ancora credere nella felicità?

Perché Ted Mosby mi ha rovinato la vita

Leggi anche: Lettera di Ted Mosby a sua moglie Tracy

 

Written by Sara Di Cerbo

C'è chi legge perché in cerca del proprio sogno, mentre chi scrive lo fa perchè ama regalare sogni. Dal canto mio faccio il possibile: scrivo da quando ne ho memoria, ho pubblicato il primo di (spero) molti romanzi nel 2015, frequento un'università senza speranza e mi cullo tra libri, film ed ovviamente meravigliose Serie Tv. Dopotutto un nerd è qualcuno che non ha paura di rimanere indietro rispetto al resto del mondo, se questo vuol dire continuare ad inseguire la propria passione.

Spoiler e Vendetta – La nuova frontiera della mania per le Serie Tv

Better Call Saul

5 buoni motivi per cui dovreste iniziare Better Call Saul