Vai al contenuto
Home » Friends » Come sarebbe stato il cast di Friends se fosse nata nel 2023 e non nel 1994

Come sarebbe stato il cast di Friends se fosse nata nel 2023 e non nel 1994

Joey (Matt LeBlanc), Chandler (Matthew Perry), Ross (David Schwimmer), Rachel (Jennifer Aniston), Monica (Courteney Cox) e Phoebe (Lisa Kudrow). Questi sono i nomi dei sei protagonisti che hanno fatto il successo di Friends.

Se non amate alla follia questi meravigliosi personaggi, non potete però dire di non conoscerli. Magari avete sentito qualche fan sfegatato della serie cantare di un gatto rognoso e puzzolente o paragonare l’anima gemella ad un’aragosta, senza coglierne la citazione. Forse vi siete riconosciute nel meme di tre amiche sedute sul divano in comodi abiti da sposa. Chissà, potreste persino esservi imbattuti in un audio su TikTok o in un edit tra i Reels di Instagram. Friends è come il pettegolezzo del giorno, ma tutti i giorni. La serie tv cult -creata da David Crane e Marta Kauffman– è uno di quegli show che sembra non avere età. Eppure invece un’età ce l’ha.

La sitcom statunitense infatti è andata in onda per la prima volta nel 1994, quindi nel 2023 Friends ha raggiunto i suoi 29 anni.

Joey (Matt LeBlanc), Chandler (Matthew Perry), Ross (David Schwimmer), Rachel (Jennifer Aniston), Monica (Courteney Cox) e Phoebe (Lisa Kudrow) in Friends 7x14 (640x515)
Joey (Matt LeBlanc), Chandler (Matthew Perry), Ross (David Schwimmer), Rachel (Jennifer Aniston), Monica (Courteney Cox) e Phoebe (Lisa Kudrow) in Friends S7E14 (5820×412)

Anche se nessuno di noi sta ringiovanendo come Benjamin Button o come vorrebbero Joey e Rachel, non si può dire che Friends si porti male i suoi anni. Anzi, lo show rimane un pilastro fondante della grande serialità, soprattutto per i Millenials (nati tra gli anni ’80 e il 1996) e per la Z Generation (quelli nati dal 1997 al 2012). Oggi su Netflix, Friends osserva le nuove sitcom nascere e finire nell’oblio, dall’alto del suo trono, come ha fatto la regina Elisabetta con noi per tutto questo tempo.

Eppure, bisogna ammettere che la serie di Friends è figlia dei suoi tempi. E per il pubblico del 2023 impegnato nella lotta per il politically correct, la difesa dell’ambiente e un futuro più tollerante, alcuni temi e personaggi di Friends possono apparire obsoleti, se non offensivi. Quindi, facciamo un gioco. Proviamo ad immaginare come sarebbe il cast di Friends se fosse nata nel 2023 e non nel 1994.

Immaginiamo quindi un Friends alla sua prima stagione con un cast giovane e fresco, in tema 2023. Siamo nell’angolo preferito del gruppo in un bar di New York. Monica sta raccontando della sua ultima conquista ai suoi amici.

The One Where Monica Get A Rommate

Friends 2023 politically correct
Courtney Cox e Lily-Rose Depp (640×360)

Lily-Rose Depp è seduta sul divano ad alzare gli occhi al cielo ai commenti dei suoi amici. Vestita con il suo completo di giacca e minigonna in tweed e le sue folte sopracciglia. Lily-Rose Depp nasce come modella italo-americana e proprio con la nuova serie tv del 2023 Friends lancia la sua carriera come attrice. Figlia della fama, Lily-Rose è nota soprattutto per i suo ruoli in film come Voyagers (nel ruolo di Sela, la co-protagonista), il film drammatico The Dancer, in cui interpretava Isadora Duncan e Il Re come Caterina di Valois. La giovane Depp è stata indicata come una promessa per il futuro della recitazione, in varie occasioni, una di queste era stato ai César Award (gli “Oscar” francesi), che l’hanno nominata come Most Promising Actress nel 2017 e nel 2019. Lily-Rose è perfetta per il ruolo di Monica. Da un lato gentile, premurosa e amichevole, dall’altra competitiva e a tratti prepotente, con uno sguardo che può uccidere, soprattutto se trova la casa in disordine.

Accanto a lei una dei suoi migliore amici, Phoebe

Friends 2023 politically correct
Liza Kudrow e Hunter Schafer (640×360)

Hunter Schafer, principalmente nota per il ruolo di Jules nella serie televisiva di HBO Euphoria. Hunter è una un’attrice, supermodella e attivista statunitense per il diritti della comunità transgender e LGBTQ+. Il personaggio di Phoebe sembra scritto per lei. Lunghi capelli biondo platino, dalle punte colorate di rosa. uno sguardo angelico e la tempo stesso intriso di una scintilla di follia -ma di quella docile che non fa paura- stile Luna Lovegood di Harry Potter. Phoebe è uno spirito libero, che non segue i canoni della società nella mente e nello spirito, e Hunter veste i suoi panni alla perfezione. Un grande sorriso sempre presente, outfit eccentrici di seconda mano e make-up coloratissimi, un po’ hippie e un po’ fatati. Phoebe sembra la più docile e innocente del gruppo, in realtà ha alle spalle un passato di furti, bugie e chissà quali altri crimini per riuscire a sopravvivere per strada, in compagnia di qualche barbone e gatti puzzolenti. Hunter è lì che cerca di ripulire l’aura di Lily-Rose da tutte le energie negative con qualcuno storia su una delle sue vite passate o chiedendo consiglio a sua madre dall’aldilà.

Il pomeriggio continua con l’arrivo del fratello maggiore di Monica, Ross

 Friends 2023 politically correct
David Schwimmer e Asa Butterfield (640×360)

This guy says “hello” I want to kill myself

A questo ragazzo basta dire “ciao” che mi viene voglia di morire

Joey S1E1 Friends

Asa Butterfield entra nel bar, bagnato dalla pioggia e dalla disperazione. Il suo matrimonio è arrivato alla fine prima del previsto perché Carol, sua moglie, si è innamorata di un’altra persona, una donna di nome Susan con cui probabilmente lo ha tradito più volte. Il protagonista di Sex Education rispecchia alla perfezione i caratteri di Ross Geller. Spesso goffo, ipersensibile e a tratti socialmente imbarazzante. Nonostante questo, Ross è anche gentile, e intellettualmente intelligente. È l’unico laureato tra i suoi amici ed è un gande ammiratore di tutti i Jurassic Park e World. Nonostante la grande intelligenza che non perde occasione di ostentare, Ross è l’unico a non essersi minimamente accorto dei segnali emanati da Carol in merito alla sua sessualità. Adesso disperato e con il cuore appezzi, reclama solamente qualcuno che lo ami e lo sposi di nuovo.

Proprio in quel momento entra una donna bellissima vestita da sposa, spalanca le porte del locale

Tati Gabrielle entra in scena nel Pilot della serie, con la sua storia di matrimonio fallito, questa volta prima ancora di cominciare. All’inizio della sitcom infatti Rachel lascia il fidanzato Barry sull’altare perché capisce di non poter diventare la moglie di nessuno prima di aver conosciuto la vera sé stessa. Così chiede aiuto a Monica, sua ex compagna di liceo, con cui finisce per andare a convivere. Rachel è una bellissima e giovane donna, figlia di una facoltosa famiglia birazziale, la madre afroamericana e il padre coreano. Il padre ha cresciuto le sue tre figlie femmine come le sue principesse e questo ha portato Rachel ad essere un po’ viziata ed egocentrica, ignorante dello stile di vita stacanovista che spesso deve affrontare la maggior parte di noi comuni mortali. Non è facile pensare di vedere qualcuno che non sia Jennifer Aniston vestire i panni di Rachel Green. Uno dei personaggi televisivo più amati dal pubblico, Rachel ha contribuito a diffondere ideali di indipendenza femminile, iniziando da zero. Rachel è stata catapultata nel mondo degli adulti, senza mai aver alzato un dito in vita sua. Inciampando un po’ all’inizio, ha poi imparato ad adattarsi e a brillare nella vita come nella carriera che (anche se non lo sapeva all’inizio) aveva sempre sognato.

Jennifer Aniston e Tati Gabrielle Friends 2023
Jennifer Aniston e Tati Gabrielle (640×360)

Tati Gabrielle è nota per aver recitato nella serie The 100, nel prodotto Netflix You, la recente Caleidoscopio e anche nel ruolo di Prudence in Le terrificanti avventure di Sabrina. Proprio quest’ultimo personaggio fa pensare che sia perfetta per rendere onore al personaggio di Jennifer Aniston. Prudence come Rachel era molto popolare a scuola e anche abbastanza una mean girl (viene fatto riferimento più volte all’atteggiamento da bulla che Rachel aveva al liceo). Allo stesso tempo però Tati Gabrielle come la Rachel di Jennifer Aniston è riuscita a mostrarci l’anima gentile di Prudence come di Gaia in The 100, una ragazza dall’animo dolce e gentile che cerca di essere una buona amica,

Un altro fattore importante è che sia Rachel che Jennifer Aniston sono state icone della moda negli anni ‘90 grazie al loro impatto sull’abbigliamento femminile e sulle acconciature, in particolare fra le donne inglesi. Chi meglio della meravigliosa Tati Gabrielle per dettare la moda del 2023, con outfit di ogni genere e acconciature ogni volta diverse. Lei che sta bene in ogni modo, che si tratti di giocare con il colore, la lunghezza o lo stile dei suoi capelli naturali. In un’epoca poi, che dà così tanto peso al politically correct, Tati Gabrielle potrebbe infondere un po’ di sicurezza a tutte le ragazze lì fuori che si sentono insicure, del loro corpo, della loro pelle, del loro essere diverse. L’attrice ha raccontato in un’intervista di Vogue delle sue difficoltà adolescenziali.

“When I was young, I was very different than the rest of my family[…] I thought I was an alien when I was a kid”

“Quando ero piccola, ero molto diversa dal resto della mia famiglia[… ] P mi sentivo come un alieno da bambina” 

Dice l’attrice nel suo video Beauty Secrets per Vogue.

Per Tati Gabrielle imparare ad amarsi non è stato facile, ma l’attrice è fiorita tra mille difficolta ed è pronta a diventare un’icona e una fonte di ispirazione degna di Jennifer Aniston.

A fare il tifo per la nuova Rachel ci sarà sempre l’amabile Gunther, da dietro il bancone del bar

Friends 2023 politically correct
James Michael Tyler e Will Poulter (640×360)

Lui che le concederà il primo lavoro nella sua vita, come cameriera, nonché incantati sguardi dolce (e il suo cuore). Lo spirito del personaggio melanconico e solitario, interpretato magistralmente dal defunto James Michael Tyler, nel 2023 si reincarna nel corpo di Will Poulter (noto soprattutto per il suo ruolo in Maze Runner, Come ti spaccio la famiglia e Le cronache di Narnia). La personalità del barista dai capelli luminosi con il sole sono una delle fonti di divertimento più sottovalutata di Friends, ma speriamo che nel 2023 acquisterà più riconoscenza. Se i capelli color platino non basteranno, ci penserà il viso di Will Poulter a riportare in vita Gunther con le sue espressioni esilaranti e le sue versatili doti recitative. Chissà che magari non riesca finalmente ad entrare a far parte della cerchia di amici che sembra aver preso la residenza al suo bar.

In fondo, potrebbero persino avere qualcosa in comune.

In qualche occasione lo vediamo scambiare un tiro di sigarette o due con Chandler e nella puntata S2E19 “The One Where Eddie Won’t Go” scopriamo che è finito al lavorare al locale dopo che il personaggio che interpretava nella soap opera All My Children è stato brutalmente ucciso come le sue possibilità di diventare un attore di successo (vi ricorda qualcuno?).

E a questo punto vi presentiamo il duo di amici più iconico della storia delle serie tv, Joey e Chandler

Il primo interpretato da Felix Mallard e il secondo da Cole Sprouse. In Friends ci hanno regalato meravigliosi momenti di complicità.

Friends 2023 politically correct
Matt LeBlanc e Fellix Mallard (640×360)

L’australiano Felix Mallard con il suo fascino da bello e tenebroso alla Marcus in Ginny e Georgia non potrà che fare strage di cuori nel ruolo di Joey Tribbiani. Finalmente potremo assistere in prima persona al fluente italiano che l’attore ha imparato a scuola, oltre a vederlo in un ruolo diverso dal teenanger afflitto e introverso. Joey è un personaggio esilarante che ama il cibo, le donne, i suoi gli amici e i New York Knicks.    Chi non lo conosce lo definisce un “bambinone”, immaturo e superficiale per il suo stile da latin lover, ma in realtà Joey è molto più di questo. Joey è un ragazzo sensibile che non è mai stato molto considerato in famiglia. Cresciuto nel Queens, Joey viene da una grande famiglia italo-americana ed è l’ultimo di sette sorelle. Joey vive per la sua famiglia e i suoi amici, che ama più di ogni altra cosa e in questo ritroviamo un po’ di quell’amore che Marcus mostra per Ginny. Joey vive la vita con leggerezza, un giorno per volta, cercando di non farsi sopraffare dai problemi dell’età adulta.  Il suo sogno è diventare un attore di successo così alla cerimonia degli Oscar potrà ringraziare chi non ha smesso di credere in lui, come sua nonna che lo segue sempre dall’Italia e il suo migliore amico Chandler.

Friends 2023 politically correct
Matthew Perry e Cole Sprouse (640×360)

A prima vista, Cole Sprouse potrebbe sembrare una scelta azzardata per il ruolo del personaggio più ironico e complesso di Friends. Ma aldilà della sua fama da leader dei Vipers in Riverdale, non possiamo dimenticare uno dei gemelli più amati di Disney Channel, Cody Martin. Ne è passato di tempo da quando seguivano le divertenti avventure al Grande Hotel e poi su una nave da crociera dei due giovani fratelli. Nel frattempo la carriera di Cole prosegue con successo e il piccolo Ben che ha già fatto parte della famiglia di Friends ha raggiunto l’età perfetta per entrare a fare parte del cast del 2023.

Ameremmo tornare a vederlo sui nostri schermi, soprattutto nel ruolo di Chandler.

Riusciamo ad immaginarlo impacciato e a tratti imbarazzate che urla contro una Janice della terza stagione del suo imbarazzante e disperato bisogno d’amore.

OH.MY.GOD. JANICE IS BACK

Friends 2023 politically correct
Maggie Wheeler e Liza Koshy (640×360)

Parlando dell’iconico personaggio di Maggie Wheeler, l’esilarante grido OH. MIO.DIO. di Janice può brillare in Friends solo grazie alla brillante interpretazione di Liza Koshy. Attrice, balleria e comica statunitense Elizabeth Liza Koshy è la perfetta Janice del 2023. Janice è ritratta come una regina del dramma con una risata nasale simile al verso del delfino Flipper. Janice non mostra alcuna consapevolezza del fatto che gli amici di Chandler possano trovarla insopportabile con il suo modo di fare eccentrico e invadente e continua ingenuamente per la sua strada. Rimane per tutta la serie una donna solare e affettuosa, ma anche un importante sostegno per i personaggi come per gli spettatori di Friends. Janice aiuterà Chandler con la sua paura di impegnarsi in una relazione seria e Rachel a prendere decisioni importanti sulla sua indipendenza. Con la sua espressività Liza Kosky contribuirà a definire lo spirito esilarante e amichevole di Friends in chiave 2023.

Articolata in episodio di 20 minuti ciascuno Netflix presenta Friends, la nuova sitcom del momento che racconta le avventure tragicomiche di sei amici alle prese con la vita adulta. Attraverso i ricordi di un’adolescenza difficile passata tra genitori divorziati, i primi cuori spezzati, episodi di body shaming e una pandemia globale. Monica, Rachel, Joey, Chandler e Ross (e Gunther e Janice) cercano di sopravvivere a New York tra gli alti e bassi della vita, grazie alla loro amicizia. Ci faranno compagnia a partire da questo 2023 per ben 10 stagioni tra incontri memorabili su Tinder, discutibili scelte di vita e continui tentativi di rendere il mondo un posto migliore.

Un Friends più friendly e politically correct, ma non per questo meno Friends.

L’episodio di Friends che ha battuto ogni record