in

Finding Carter 2×04: risvolti inaspettati

Quanto ancora può stupirci? A quanto pare per Finding Carter non c’è un limite alla meraviglia. Puntatona, come sempre, come tutte. La 2×04 è ricca di risvolti inaspettati, as usual.

Innanzitutto vi sareste mai aspettati che quei ricconi dei genitori di Bird potessero essere ricercati dall FBI per frode aggravata? Ebbene è esattamente ciò che è successo. Oltre il danno anche la beffa: i suoi genitori sono spariti nel nulla e i loro avvocati idem. Poor Bird. La cosa positiva è che poco prima che tutto ciò accadesse –dell’arrivo dell’FBI intendo- il gruppo è tornato al completo: Crash è di nuovo uno di loro.

La situazione a casa Wilson non è delle migliori: a quanto pare c’è una mezza cosa, sospettata da Grant, tra David e Hilary, la sua assistente. Tay è ancora un po’ scombussolata dalla rottura con Max e venire a sapere che dorme da Bird non lo rassicura per niente..e possiamo immaginare il perché! Mentre le gemelle si trovano in bagno discutendo dei classici problemi di coppia adolescenziali, Carter riceve una telefonata direi del tutto inaspettata: un ex di Lori, di circa sette anni fa, le chiede di vedersi la mattina dopo per prendersi un caffè. Ovviamente accetterà e il giorno dopo verrà a sapere che la sua rapitrice alias madre alias pazza esaurita è davvero pazza: a quanto pare prendeva medicine e nel caso in cui non le prendesse aveva sbalzi d’umore e ….instabilità. La richiesta di Allan è una: non mandare Lori in prigione per chissà quanto tempo perché non è quello il suo posto, dovrebbe stare in un ospedale psichiatrico ma per far sì che questo avvenga, che Lori sia sottoposta ad un test psicologico, servono 2000 dollari che ovviamente Carter non ha.

Intanto a scuola Bird ha una confessione scottante da fare a Carter: ha parlato con i suoi genitori che le hanno chiesto di sbarazzarsi di alcuni documenti, ovviamente prove a testimonianza della truffa. Non bastava il bivio mentale di Carter “aiuto o non aiuto la donna che mi ha rapita e che mi ha rovinato la vita”, ci voleva anche quello di Bird “aiuto o non aiuto le persone che dovrebbero essere i miei genitori ma che in realtà se ne sbattono di me e sono anche dei criminali”. Soluzione? FESTINO!

Carter racconta ad Elizabeth delle ultime news: ovviamente non è d’accordo. Il posto di Lori è in prigione, lontano da loro –non potrei essere più d’accordo-. Ma figuriamoci se Carter accetta una cosa per quella che è o dovrebbe essere. Propone a Crash di offrirle un lavoro per pagare i 2000 dollari per Lori, così come ha fatto con Max, ma sfortunatamente per lei non c’è bisogno di due braccia in più.

In tutto ciò la nonna porta Grant da una sua amica psichiatra. Liz e il suo ex amante poliziotto quasi non si baciano –Grant assiste ma non è cosciente che quel bacio è rimasto un “quasi” perciò riferirà sbagliato al padre che per “ripicca” avrà un appuntamento con la sua assistente-.

Al festino, Bird confida a Carter di aver fatto ciò che andava fatto. Tay, gelosa del rapporto che c’è tra Max e la padrona di casa, si “vendica” portando Ofe nello sgabuzzino….TAY, TAY, TAY !! MA COSA COMBINI! Come direbbe Rihanna “good girl gone bad” ! Ma non è tutto qui: Crash si presenta con un regalo per la sua amata: indovinate un po’! Esatto, proprio i soldi necessari. CUCCIOLINOOO!

In prigione, durante il colloquio, Carter ha la possibilità di rendersi davvero conto dell’instabilità mentale di quella donna. Non sta bene, è malata. Non si rende conto di ciò che fa, di ciò che ha fatto. Di ciò che dice. Penso comunque che si meriti la prigione e non la “grazia” dell’ospedale psichiatrico, troppo comodo così!! Comunque Lori mi inquieta troppo…..

E la puntata non sarebbe potuta terminare in un modo migliore. Carter e Crash si baciano! Ah, che bello quando si dissolvono le crackship e tutto torna a splendere sotto la luce dell’amore!

finding carter


Adesso: situazione genitori stra incasinata perché nessuno ha capito nulla dell’altro e quindi ormai stanno tornando entrambi in pista, Max ignaro del fatto che tra Tay e Ofe sta forse per nascere qualcosa –in realtà Taylor mi sembra più che scazzata e menefreghista mentre l’altro appare molto preso da lei-, Grant ha deciso di andare in terapia dall’amica di sua nonna, Lori farà la “giusta” fine, e Carter e Crash (Cartcrash? Crashter?) sono sulla buona strada per un lieto fine.

IO. AMO. QUESTA. SERIE. TV.


Un saluto agli amici di Finding Carter Italia gruppo per tutti gli appassionati di Finding Carter, fateci un salto! Finding Carter Italia

The Walking Dead – Le 5 fasi (e le 5 frasi) di Carol Peletier

Fear The Walking Dead

Fear The Walking Dead, tutto sullo spin off Summer 2015