in

Viaggio alla (ri)scoperta degli special di Natale di Doctor Who

  1. IL TEMPO DEL DOTTORE

maxresdefault-1

Uno dei speciali di Natale più tristi del New Who, che chiude le fila dell’era di Eleven, letteralmente concludendo (quasi) ogni cosa che il buon Moffat aveva lasciato in sospeso. Inizia in maniera divertente con il ricongiungimento tra una ancora ingenua Clara e un Dottore… nudo, ma ben presto assume un tono tragico che sfocia nell’epico. E il difetto di questo episodio è forse quello di essere troppo epico, provocando una cesura netta tra il Dottore e gli altri TimeLord, resa ancora più evidente forse nel season finale della nona stagione.

In ogni caso, la scena della rigenerazione di Eleven è tra le più commuoventi di sempre, con il Dottore che saluta la sua Amy, the first face that this face saw, per poi lasciar cadere il suo cravattino perché non gli servirà più…

Written by Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

Sherlock

Come vive un fan di Sherlock l’attesa di “The Abominable Bride”

10 motivi per amare Joey Tribbiani