in

7 curiosità su Andreas Pietschmann, l’affascinante straniero di Dark

Dark (qui il trailer della terza stagione) è considerata un capolavoro assoluto. In effetti sarebbe difficile confutare questa affermazione considerando che ogni aspetto della serie Netflix è stato studiato e realizzato alla perfezione. Uno dei tanti tasselli che lo rendono uno show d’alto calibro è proprio il cast, infatti gli attori che sono stati scelti per interpretare i ruoli dei protagonisti e dei co-protagonisti non hanno deluso in nessuna delle scene girate finora. Tra i personaggi misteriosi ma di certo favoriti dal pubblico individuiamo Jonas del futuro, l’affascinante straniero interpretato da Andreas Pietschmann.

Questo ruolo così interessante ha fatto in modo che desiderassimo indagare un po’ scoprendo alcune curiosità sull’attore che vi lasceranno a bocca aperta.

1) Non lasciatevi ingannare dai tratti giovanili che dimostra in Dark

dark

In Dark il fisico aitante e il volto spesso in ombra potrebbero portarci fuori strada, facendoci credere che l’età dell’affascinante attore che presta il volto a Jonas del futuro oscilli tra i trentacinque e i quaranta. In realtà una delle curiosità che ci hanno lasciato più a bocca aperta riguarda il fatto che Andreas Pietschmann sia della classe 1969. Ebbene sì, il nostro misterioso straniero ha 51 anni e invecchia veramente bene dimostrando ironicamente quanto sia perfetto per il ruolo di co-protagonista di una serie tv sui viaggi nel tempo.

2) Da ragazzo era considerato una stella del football

Dark

Si potrebbe dire che al tempo il suo palcoscenico fosse il campo da calcio. Andreas giocava nei Würzburger Kickers e il suo talento era talmente evidente che persino i tifosi dagli spalti mormoravano: <<quel ragazzo un giorno sarà un grande calciatore>>. Eppure, sebbene Pietschmann resti ancora legato a questo sport, la sua carriera ha intrapreso una strada ben diversa. Tuttavia ancora oggi è lo stesso attore a dichiarare di non rimpiangere per nulla quei tempi, poiché sostiene che il periodo trascorso nei Kickers gli abbia insegnato il valore del lavoro di squadra.

Dopotutto, il lavoro di squadra è importante anche quando si tratta di recitare. Amleto o Roberto Zucco non potrebbero ammaliare da soli il pubblico.

Andreas Pietschmann

3) L’attore di Dark ha rischiato la vita in un incidente durante il periodo di leva

Dark

Si trattò di un incidente stradale, avvenuto una mattina mentre si recava dai suoi compagni in arme, e determinò un cambiamento importante nella vita di Pietschmann.

Mi è stata data una seconda vita.

Andreas Pietschmann

Pensò dopo esserne uscito indenne e infatti subito dopo questo evento decise di seguire il suo sogno. Recatosi in un teatro di Würzburg riuscì a ottenere un ruolo in uno spettacolo dopo un lungo dialogo con il regista della compagnia. All’epoca Pietschmann non aveva esperienza nel campo della recitazione, ma dopo essere stato assunto seguì dei corsi e frequentò anche quelli lingue e di filologia romanza.

4) Ha studiato greco e il latino

I suoi genitori, essendo amanti delle discipline umanistiche, fecero in modo che i loro figli – Andreas è l’ultimo di sei fratelli – studiassero sia il latino che il greco. Non c’era via d’uscita a questo tipo di istruzione e anche l’interprete del nostro straniero in Dark dovette arrendersi pur essendo la pecora nera della famiglia. L’attore ha inoltre dichiarato in alcune interviste che i suoi genitori spesso vesticvano lui e i suoi fratelli nello stesso modo, tuttavia con il passare del tempo ognuno dei ragazzi ha assunto un proprio stile ma hanno tutti mantenuto comunque un legame molto forte.

5) Andreas Pietschmann ha tre figli

Dark

È sposato con la cantante e attrice Jasmin Tabatabai e sembra che nella vita dell’attore, prima di lei, non ci sia stata nessuna fiamma particolarmente importante. Dalla lunga e stabile relazione con la cantante Pietschmann ha avuto due figli: Helena Leila Pietschmann, nata nel 2009, e Johan Anton Pietschmann, avuto nel 2013. Inoltre ha anche adottato la prima figlia della Tabatabai, Angelina Sherri, nata dalla prima relazione che la cantante ebbe con un membro della sua band. Oggi Andreas e Jasmin vivono felicemente a Berlino con tutta la famiglia.

6) Ha raggiunto la fama con il ruolo di Gesù in “Maria di Nazareth”

7) Narra audiolibri e produce drammi radiofonici

Dark

Il mondo della recitazione a quanto sembra non comporta solo avere a che fare con film e serie tv, ma anche con tanti libri. Tra i più famosi letti da Pietschmann vi sono: L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón, La legge dei sogni di Peter Behrens e Grazie dei ricordi di Cecilia Ahern. Inoltre, l’attore tedesco si impegna in tante altre attività, ad esempio la produzione di avvincenti drammi radiofonici che coinvolgono molto il pubblico e che recentemente lo hanno reso ancora più famoso.

LEGGI ANCHE – Dark: la giornata tipo di un fan prima della puntata.

Written by Anastasia Gervasi

Amo leggere e, anche se sono consapevole di non poter superare il record di libri letti da Rory Gilmore (qualcuno può?), sono certa di aver visto più serie tv di lei. Sin da bambina ho sempre amato le storie (okay forse quelle horror un po' meno) e ho sempre voluto parlarne, specialmente dopo averle conosciute grazie a serie tv avvincenti e ricche di feels e angst. Sono cresciuta con i telefilm di Buffy e FRIENDS e ho capito che, come gli amici di tutti i giorni, anche loro sono dei buoni compagni di vita. Ho incontrato personaggi che mi hanno ispirata e mi hanno spinta a migliorare come persona, trasmettendomi anche una carica di adrenalina pazzesca. Sono storie che ti portano ad imboccare una strada, in parte, ancora sconosciuta. Io spero che la mia sia tanto bella, avvincente e avventurosa quanto quella delle mille storie che ho letto e visto in questi anni. Per il resto mi affiderò al Carpe diem di Orazio.

The Walking Dead

The Walking Dead 10 – Reedus promette: «Il finale? Una super guerra alla Game of Thrones»

Com’è Quibi, la nuova piattaforma di streaming pensata esclusivamente per gli smartphone