in

Il lato oscuro di Breaking Bad

Boys don’t cry.

Breaking Bad

Durante un’intervista, Anna Gunn (interprete nella serie del personaggio di Skyler White) dichiarò che Bryan Cranston emise per un quarto d’ora un pianto ininterrotto, subito dopo aver girato la scena in cui fa morire la fidanzata di Jesse, Jane. Una simile cosa è accaduta, nella stessa scena, ad Aaron Paul il quale, in un’altra intervista, ha dichiarato di essere felice che fosse finita “perché sentivo davvero che stavo lasciando quei momenti di tortura con Jesse”.

 

Sangue – Metanfetamina – Lacrime

 

titoli

E a proposito di lacrime: l’ultima puntata di Breaking Bad ha un titolo che a prima vista può risultare enigmatico. In realtà “Felina” ha un duplice significato: è l’anagramma di “Finale” e, allo stesso tempo, è l’insieme di tre elementi della tavola periodica, Ferro (Fe), Litio (Li) e Sodio (Na), elementi che compongono rispettivamente sangue, metanfetamina e lacrime.

Samario

Walter White - Breaking Bad

Altro fatto importante, riguardante sempre la tavola periodica: Breaking Bad è composto da sessantadue episodi. Il sessantaduesimo elemento della tavola periodica è il Samario, il quale viene usato in medicina nelle cure antitumorali, tra cui anche quelle per il cancro ai polmoni, proprio quello da cui inizia tutta la storia di Breaking Bad.

Scritto da Giovanni Fazio

Catanese, classe '87, fondatore di una casa editrice indipendente, amante di letteratura, Leonard Cohen, Breaking Bad, Juventus e Dylan Dog. Folgorato sulla via di Damasco da David Lynch e Twin Peaks. Laureato in Lettere con tesi di specialistica su House of Cards e Shakespeare.

Recensione delirante della 13×07 di Grey’s Anatomy

streaming

6 Serie Tv da seguire se sei in astinenza da Breaking Bad