Vai al contenuto
Home » Breaking Bad » Ted Beneke e Skyler White si confrontano con Walter White in una squallida puntata di C’è Posta Per Te

Ted Beneke e Skyler White si confrontano con Walter White in una squallida puntata di C’è Posta Per Te

In un universo parallelo, in cui i personaggi di Breaking Bad esistono nella stessa realtà della grande regina della Mediaset, Maria de Filippi, ogni conflitto può essere risolto grazie all’intervento della donna che ognuno di noi sogna di chiamare per risolvere i problemi della propria vita.

Lì dove dialoghi infruttuosi e tentativi di rappacificazione falliti serpeggiano tra i rapporti di coppia, pronti a distruggere ogni cosa, Maria arriva in soccorso, usando il suo grandioso potere di mediatrice per riappianare ogni divergenza e riunire tutte le famiglie.

Ed è proprio in quello studio che il famosissimo protagonista di Breaking Bad, Walter White, decide di recarsi per affrontare sua moglie Skyler e il suo amante, Ted, in un confronto all’ultima parola che solo la Queen del trash sarà in grado di gestire senza esitare.

breaking bad

<<Buonasera e benarrivati a C’è posta per te. La prima storia di oggi parla di un matrimonio in crisi e di un tradimento. Facciamo entrare Walter White>>.

Perfettamente a suo agio nell’elegante tailleur bianco indossato per la puntata, Maria de Filippi si aggirava per lo studio con la solita compostezza e la sicurezza di chi svolge il suo mestiere ormai da anni. Lo studio quel pomeriggio pullulava di gente, pronta a godersi una nuova e intrigante registrazione fatta di litigi, pianti e colpi di scena. La prima storia della giornata sembrava avere le premesse per contenere tutti questi elementi.

La conduttrice lasciò accomodare in studio il suo ospite, un uomo di circa cinquant’anni, il volto segnato da delle preoccupazioni che parevano averlo completamente trasformato. I suoi movimenti erano sicuri e fermi, il portamento leggermente altezzoso trasmetteva un aura di potenza e forse anche di soggezione, totalmente in contrasto con l’esilità di quel corpo di mezza età che sembrava pronto a spezzarsi da un momento all’altro. C’era qualcosa di misterioso in quell’uomo.

Maria iniziò il suo racconto, aggiornando il pubblico circa la storia che il protagonista di Breaking Bad gli aveva lungamente raccontato prima del programma.

<<Quando ho conosciuto Walter lui mi ha raccontato che da un po’ di tempo il suo matrimonio è in crisi. Walt e Skyler sono sposati da tanti anni e sono diventati da poco genitori per la seconda volta. Fino a pochi mesi fa il loro era un matrimonio felice, fatto di alti e bassi come ogni relazione, ma che andava avanti nonostante qualche difficoltà economica e piccole incomprensioni. Tutto è cambiato un paio di giorni dopo il suo cinquantesimo compleanno, quando a Walt è stato diagnosticato un cancro che gli lascia ben poche possibilità terapeutiche. Walter mi ha raccontato di come questa notizia abbia sconvolto le dinamiche della sua casa, iniziando a incrinare il rapporto tra lui e Skyler>>.

Maria proseguì la narrazione della sua storia, addentrandosi nei dettagli di quei giorni difficili in cui il suo ospite cercò di mettere al corrente la famiglia della sua malattia e spiegando come l’uomo si sentisse particolarmente oppresso dal senso di colpa per le ingenti spese che le sue cure avrebbero comportato.

Raccontò dei primi litigi della coppia, della difficoltà di Skyler di accettare la resistenza del marito alle offerte d’aiuto degli amici, di come Walt iniziò a dedicarsi ad attività lavorative secondarie per cercare di arrotondare e di come le ore passate lontano da casa avessero portato Skyler a diventare sempre più dubbiosa, allontanandola da lui.

Giunti a metà del racconto della vicenda, gli spettatori presenti all’interno dello studio sentivano già di poter empatizzare con quell’uomo giunto nel programma per ricostruire il suo matrimonio. La sua storia era riuscita a commuovere buona parte dei presenti, ora ansiosi di scoprire i dettagli di quel tradimento anticipato dalla conduttrice all’inizio della puntata.

<<Quando abbiamo parlato, Walter mi ha raccontato che a un certo punto i litigi tra lui e sua moglie sono diventati talmente frequenti da convincere Skyler a chiedere la separazione. Mi ha detto che lui non era d’accordo nel firmare le carte e che era disposto a fare qualsiasi cosa per salvare il suo matrimonio. Mi ha spiegato che per un po’ di tempo lui e la moglie hanno vissuto in case separate, ma che poi lui ha deciso di tornare a casa, per cercare di far capire a Skyler quanto la amasse. Parlando di sua moglie, Walter mi ha raccontato di come lei sia una donna e madre eccezionale e mi ha spiegato che se lei è arrivata ad allontanarsi da lui la colpa è la sua, che in questi mesi è stato emotivamente distante e l’ha trascurata. Mi ha ribadito però quanto lui ami Skyler e la sua famiglia e la sua intenzione di salvare a ogni costo il suo matrimonio>>.

Man mano che Maria procedeva nella narrazione il quadro generale si faceva sempre più confuso tra gli spettatori. In un arco di tempo apparentemente così breve, il matrimonio dei protagonisti di Breaking Bad aveva attraversato ostacoli di ogni sorta, una serie di eventi assurdi capaci di incrinare completamente il rapporto e che alla fine avevano reso difficile capire chi dei due coniugi avesse veramente ragione.

Ed in quel contesto così sofferto e difficile, l’arrivo di Ted Beneke nella vita e intimità di Skyler non sembrava più poi tanto assurdo.

<<Walt mi ha raccontato che Ted è sempre stato innamorato di sua moglie. Quando le ha offerto un lavoro da consulente nella sua azienda lui non ne è rimasto contento, ma poiché si fidava di Skyler ha accettato che lei andasse a lavorare da lui. Quando lei gli ha confessato di essere andata a letto con Ted una parte di lui non è rimasto sorpreso dalla notizia. Se lo aspettava, era il modo di Skyler di punirlo per come si era comportato. Mi ha raccontato che dopo questa notizia lui ha continuato a voler salvare il suo matrimonio, che ha cercato in tutti i modi di chiarire con Skyler e che non ce l’ha con lei, ma solo con Ted, per essersi insinuato nelle loro vite e aver approfittato della debolezza della moglie. Mi ha detto che quando ha chiamato il programma lo ha fatto perchè dal giorno in cui gli ha confessato il tradimento sua moglie si rifiuta di parlargli e ogni tentativo di confronto con Ted viene stroncato sul nascere dall’uomo. Oggi Walt è qui perchè vuole avere l’occasione di parlare con entrambi, di ricucire il suo matrimonio e di guardare negli occhi l’amante di sua moglie. Vediamo la consegna della posta a Skyler White e Ted Beneke>>.

Dopo aver mostrato il video con la consegna della posta, Maria si preparò ad accogliere in studio i suoi nuovi ospiti, i protagonisti di Breaking Bad, Ted e Skyler.

Maria fece accomodare i nuovi arrivati in studio e si mise subito a spiegargli le regole che avrebbero dovuto seguire a quel punto: la busta si sarebbe aperta e loro avrebbero avuto qualche secondo per vedere chi era stato a chiamarli e decidere se lasciarlo parlare o meno.

Quando la busta si aprì, rivelando il volto del protagonista di Breaking Bad un sorriso misto a uno sbuffo sfuggì immediatamente dalle labbra di Skyler, mentre il suo accompagnatore si limitò a un leggero segno di assenso con la testa.

<<Vi aspettavate di trovare lui?>> chiese Maria, aspettandosi già la risposta affermativa dei suoi interlocutori. <<Non avevo dubbi>> rispose seccamente Skyler. Ted rimase in silenzio, perfettamente composto e pacato, esattamente come era stato fino a quel momento. Nel suo volto, però, un leggero cenno di preoccupazione arrivò a corrugargli la fronte, rivelando il suo vero stato d’animo.

Accolto il consenso dei due a lasciar parlare Walter, e nonostante l’assenso sibillino di Skyler lasciasse ben intuire che la donna non fosse per nulla contenta della chiamata in studio del marito, Maria diede la parola all’uomo, affinché potesse finalmente rivelare alla coppia il motivo dell’invito.

<<Skyler, sono davvero felice che tu abbia accettato questo incontro. Se ti ho chiamata qui è perchè sento il bisogno di parlare con te e volevo assicurarmi che tu fossi disposta ad ascoltarmi sul serio. Skyler, io lo so che ultimamente le cose non sono andate nel migliore dei modi tra di noi, ma io volevo solo dirti che sono ancora innamorato di te e sono pronto a passare oltre il tuo errore e a ricostruire il nostro matrimonio. Io ci tengo che tu sappia che tutto quello che ho fatto l’ho fatto per te e per la nostra famiglia. Senza di voi, io non sono nulla e desidero davvero che le cose tra noi funzionino. Ted, ho chiamato anche te oggi perchè questo mi sembra essere l’unico modo per poterti parlare. Hai rifiutato di incontrarmi, di discutere da uomo a uomo di ciò che hai fatto. Andare a letto con una tua dipendente, con mia moglie. Questo dimostra che piccolo uomo tu sia, ma io voglio comunque darti l’opportunità di tirarti fuori dignitosamente da questa storia. La tua presenza in studio è un’occasione che ti sto concedendo per scusarti con me e con mia moglie davanti a tutto il pubblico per esserti approfittato di lei>>.

A ogni parola che Walt pronunciava, Skyler sembrava diventare sempre più nervosa e impaziente, fino al punto in cui non riuscì più a trattenere la sua voglia di intervenire. Interruppe bruscamente il marito e, senza quasi rivolgergli lo sguardo, si voltò verso la conduttrice per chiederle di poter sapere quali cose l’uomo le avesse raccontato.

Maria mise al corrente la donna del racconto fattole da Walter, riportando tutti i dettagli della storia che aveva in precedenza esposto al suo pubblico. Quando finì di parlare, Skyler era ormai una bomba a orologeria pronta a esplodere.

<<Devo dire Walt che fare la vittima ti riesce davvero bene. “Lavoretti alternartivi”? Litigi dovuti al tuo cancro? Stai per caso cercando di farmi passare per una donna che abbandona il marito solo perchè malato? E le cose che hai detto sulla storia di me e Ted. Io sarei stata abbindolata in un momento di fragilità e sarei andata a letto con lui solo per ripicca? Beh, ti piacerebbe fosse veramente così. Abbi il coraggio di raccontare a Maria la vera storia. Perché non le dici di quella volta in cui mi hai fatto credere di essere andato a trovare tua madre solo per sparire per ben quattro giorni a fare chissà cosa in giro? O non racconti di come io abbia dovuto dare alla luce da sola la nostra bambina, con Ted lì accanto a stringermi la mano, perchè tu eri troppo impegnato a sbrigare i tuoi “lavoretti” per soddisfare il tuo ego? Devo riconoscere però che hai un bel coraggio a chiamare qui Ted pretendendo delle scuse da lui dopo quello che hai combinato in ufficio. Perché non racconti quell’episodio? Ted, Ted, racconta a Maria cosa ha fatto mio marito per cercare di “parlare” con te>>.

Seduto silenziosamente di fianco a Skyler, Ted pareva quasi voler trovare un qualsiasi appiglio in grado di farlo fuggire silenziosamente da quella situazione. Parlare con Walt, inserirsi in quel litigio di fronte a milioni di spettatori, non era proprio nei suoi piani. Se era andato lì quel giorno era solo per Skyler e fu solo per lei che prese il coraggio per rispondere alla richiesta della donna e prendere finalmente la parola.

<<Beh, si, quello che è successo Maria è che Walt si è recato nel mio ufficio subito dopo aver saputo della, ehm, di quanto accaduto tra me e Skyler. Ha insistentemente chiesto alla mia segretaria di poter entrare per parlarmi, ma vista la sua evidente agitazione nessuno ha accettato di farlo entrare. A quel punto Walt ha preso una pianta e ha cercato di sfondare il vetro della mia stanza per accedervi con la forza e la sicurezza è stata costretta a intervenire. È stata una situazione alquanto imbarazzante e sinceramente mi sono sentito molto dispiaciuto per lui, perchè era evidente fosse sconvolto. Il mio pensiero è andato a Skyler, quella situazione è stata molto difficile per lei, soprattutto perchè avvenuta davanti a tutti i suoi colleghi.

Skyler e Walt non sembravano ascoltare veramente ciò che Ted aveva da dire. Impegnati a lanciarsi occhiate eloquenti, l’una di disprezzo e l’altro di supplica, parevano quasi essere entrati in un dialogo tutto loro, dediti a chiarire degli aspetti della vicenda su cui nessuno, né Maria, né gli spettatori erano stati messi al corrente. A un certo punto, però, Ted si rivolse direttamente a Walt, attirando la sua attenzione e strappandolo dal suo colloquio segreto.

<<Walter, io capisco che tutto questo sia difficile da accettare per te, ma vedi, io amo davvero Skyler e quello che è successo tra noi è stato voluto da entrambi. E mi dispiace davvero se questo ti ha ferito, ma non sono io la causa della rottura del vostro matrimonio, tutto ciò che mi interessa è la felicità di Skyler e se anche a te importa ancora di lei, forse dovresti considerare l’idea di lasciarla libera>>.

Le parole di Ted sembravano aver riacceso la fiamma di arroganza del protagonista di Breaking Bad, la vena sarcastica della sua voce aveva tutto l’intento di sottolineare l’assurdità delle parole che il suo interlocutore stava pronunciando.

<<Oh, quindi tu ora saresti l’uomo che si preoccupa della felicità di mia moglie, che altruista. Tu non hai la minima idea di cosa serva veramente a Skyler. Skyler, ma seriamente è questo il tipo di uomo che vuoi al tuo fianco? Cerca di recuperare la ragione, per favore. Tutta questa situazione è veramente assurda, quest’uomo è assurdo. Se solo tu mi ascoltassi, se mi lasciassi spiegare, capiresti che non c’è nulla di male in quello che ho fatto. Lo so, avrei dovuto parlartene prima, io avrei dovuto essere più sincero con te, essere presente. Ma i miei errori sono stati tutti a fin di bene, lo sai. Volevo solo pensare al futuro della famiglia, a noi, occuparmi di te e dei bambini>>.

La situazione sembrava ormai essere completamente sfuggita da ogni controllo. Le parole di Walt, le provocazioni nelle sue frasi, avevano scatenato un vero e propria botta e risposta pungente tra i coniugi, ormai apparentemente incapaci di ascoltarsi a vicenda. Le voci dei protagonisti di Breaking Bad si accavallavano l’una sull’altra mentre insulti, mezze parole e frecciatine, volavano da una parte all’altra dello studio in uno scontro che era davvero difficile seguire a pieno.

Fu a quel punto che Maria comprese la necessità di intervenire tra le parti per provare a compiere la sua magia mediatrice. Prese la parola riuscendo a riportare immediatamente il silenzio nello studio e conquistando subito l’attenzione dei due protagonisti di Breaking Bad.

<<Skyler, ascolta. Quando Walter è venuto qua, lo ha fatto base del fatto che per lui il vostro matrimonio non è finito. Ed è per questo che io ho accettato di portare la vostra storia in programma, perchè farvi venire in trasmissione per me ha un senso solo se c’è la possibilità che chiarendosi le cose possano tornare come prima, altrimenti non avrebbe senso che io mettessi da un lato un uomo disperato e dall’altro una moglie che non vuole più saperne di lui, solo per vederli litigare senza arrivare ad alcuna soluzione. Sentendo il racconto di Walt e il modo in cui lui mi ha parlato di te e del vostro matrimonio fino a prima del cancro, io mi sono convinta che la tua presenza qui oggi potesse avere un senso e, se devo dirti la verità, nonostante vi abbia sentito litigare animatamente fino a pochi secondi fa, io continuo a pensare di aver fatto bene. Se dico questo è perchè da quando sei entrata in studio ho percepito in ogni momento l’affetto che tu continui a nutrire nei confronti di Walt, nonostante in questo momento tu sia molto arrabbiata con lui. Il fatto stesso che tu ti sia presentata qui oggi, pur immaginando che era stato lui a chiamarti è una dimostrazione di questo>>.

Man mano che Maria procedeva nel suo discorso il viso di Skyler abbandonava sempre di più quell’espressione incattivita che aveva dominato la donna fino a quel momento. I suoi occhi adesso lasciavano trasparire una dolcezza e una nostalgia verso quell’uomo che era stato famiglia e rifugio fino a poco tempo prima.

<<Certo che tengo a lui Maria. Walt è il padre dei miei figli e la mia famiglia. Ma quello che ha fatto… Vedi Maria, il fatto è che io non lo riesco più a riconoscere. Questa persona qui di fronte a me non è l’uomo che ho sposato>>.

Le parole della protagonista di Breaking Bad lasciavano trasparire tutta la sofferenza di una donna che portava su di sé il peso di delle verità e di dei dolori che nessuno, a parte il marito, poteva veramente comprendere. Se ne rese conto Maria che già dall’inizio del confronto aveva intuito che dietro quella storia, apparentemente così semplice, di tradimento e crisi coniugale si nascondevano in realtà dei segreti molto più grandi e terrificanti.

Fu proprio questa consapevolezza a spingere la conduttrice a porre la fatidica domanda finale che avrebbe posto fine al confronto.

<<Skyler, quindi vuoi chiudere la busta?>>. La presenza di Ted nello studio pareva essere passata completamente in secondo piano. Era più che evidente, ormai, che l’invito verso quell’uomo e la sua presenza in studio facevano parte solo di un gioco di ripicche e sfide tra i due coniugi.

La risposta di Skyler si fece attendere per diversi secondi. L’indecisione e la tristezza del suo cuore trasparivano a pieno dal suo sguardo. Il marito, così, ne approfittò per fare un ultimo tentativo. <<Skyler, per favore. Questa famiglia è tutto per me, senza di te io non ho più nulla da perdere. Dammi almeno una possibilità, andiamo a casa insieme, lasciami spiegare come sono andate le cose>>. La voce del protagonista di Breaking Bad si era fatta molto più insicura adesso.

<<Mi dispiace Walt, non posso. Maria voglio chiudere la busta>>. Skyler pronunciò la sua sentenza con la voce rotta dall’emozione, ma nelle sue parole traspariva comunque l’impossibilità di farla pervenire a un esito diverso. Non c’era nulla che Walt o Maria potessero dire per convincerla, almeno non quel giorno. C’era bisogno di tempo.

Maria chiuse la busta sull’immagine sconvolta di Walt e salutò i suoi ospiti. Si recò poi dal protagonista di Breaking Bad e stringendogli calorosamente la mano, cercando di trasmettergli tutto il suo sostegno, gli sussurrò di avere pazienza e non arrendersi.

Scopri il primo libro di Hall of Series: 1000 Serie Tv descritte in 10 parole è ora disponibile su Amazon!