in

Bates Motel – Conoscete le differenze con Psycho?

psycho bates motel

Psycho, immortale pellicola di Alfred Hitchcock del 1960, è ciò a cui si ispira Bates Motel, Serie Tv interpretata da Vera Farmiga e dal bravissimo Freddie Highmore.

Un vero film cult, che ha dato origine a ben tre sequel (non all’altezza del capostipite), un film televisivo del 1987 ed un remake shot for shot di Gus Van Saint del 1998, interpretato da, ebbene sì, Vince Vaughn e Anne Heche.

La pellicola del ’60 è impreziosita, soprattutto, dalla sontuosa recitazione di Anthony Perkins, un Norman Bates d’antologia, raccapricciante nel suo essere all’apparenza assolutamente normale, salvo poi rivelarsi un maniaco pluriomicida. Il ruolo della carriera che non gli portò molta fortuna dato che Perkins rimase per sempre legato all’immagine di Bates e non riuscì mai a liberarsi dal peso di quell’interpretazione.

Più che un prequel, Bates Motel trae ispirazione da Psycho, utilizzandone i personaggi e stabilendo trame ed intrecci completamente diversi.

Vediamo le differenze principali.

1) Diverse ambientazioni storiche

Se Psycho era ambientato, appunto, sul finire degli anni ’50, Bates Motel lo è, invece, ai giorni nostri, con tutte le evidenti differenze del caso, come, ad esempio, l’uso dei cellulari.

Rimane qualcosa dell’ambientazione originaria, dato che la struttura della famigerata casa dei Bates e del relativo motel è identica all’originale. Norma ha un abbigliamento retrò e l’intera cittadina di White Pine Bay sembra congelata in un passato non al passo coi tempi.

Anche la figura del fratello di Norman ricorda qualcosa degli eroi belli e dannati in stile Marlon Brando.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

Alfie Solomons

L’irresistibile follia di Alfie Solomons

Ian Somerhalder

Ian Somerhalder torna protagonista dei nostri tempi con una Serie Netflix