Vai al contenuto
Home » Vikings » La classifica delle 5 migliori interpretazioni in Vikings » Pagina 5

La classifica delle 5 migliori interpretazioni in Vikings

1) Travis Fimmel – Ragnar Lothbrok

Travis Fimmel

Travis Fimmel (qui vi abbiamo parlato del ruolo che sognava di interpretare) non poteva che aggiudicarsi il primo posto della nostra classifica. Per molto tempo, Vikings è stata definita da Ragnar Lothbrok, figura semi-leggendaria della storia norrena. Per raccontare un personaggio del genere c’era bisogno di un attore all’altezza, di un interprete capace di comprendere l’essenza di Ragnar. Fimmel è riuscito a capire il suo personaggio, a esplorarne le profondità e a esaltarne la curiosità e l’ingegno. Stagione dopo stagione, l’attore ha mostrato l’evoluzione di questo magnetico protagonista, mantenendo intatto il suo spirito e forza interiore. Vittorioso o sconfitto, Ragnar è sempre riuscito ad attrarre gli spettatori non solo grazie al suo innegabile carisma, ma anche alla sua credibilità come essere umano.

Difatti, al di là delle grandi battaglie e dell’elemento mitologico, il protagonista altro non è se non un uomo alla ricerca della verità, dunque spinto da un desiderio che molti di noi potranno sicuramente condividere. Nonostante la sua morte abbia lasciato un enorme vuoto in Vikings, Ragnar rimarrà sempre una delle colonne portanti dello show e uno dei migliori protagonisti della serialità.

LEGGI ANCHE – The Serial Traveller: la mia cronaca dell’assedio di Parigi in Vikings

Pagine: 1 2 3 4 5