in ,

#VenerdìVintage – Come finisce Ugly Betty?

Ugly Betty

Negli anni in cui Gossip Girl ci mostrava un lato della vita dei ricchi e modaioli, sulla ABC andava in onda Ugly Betty, dramdey con protagonista America Ferrera (che recentemente potreste aver visto in Superstore) incentrata su un altro aspetto della vita mondana: la routine di chi lavora presso una rivista di moda. Quando la giovane Betty Suarez ha varcato la soglia della sede di MODE con il suo iconico poncho e tanta voglia di fare, abbiamo capito subito che sarebbe diventata un’icona e che col tempo non avremmo fatto altro che amarla sempre di più.

Con il susseguirsi delle stagioni, da pesce fuor d’acqua Betty ha iniziato a calcare con sicurezza sempre maggiore i corridoi di MODE, indossando con fierezza i suoi outfit stravaganti e diventando il braccio destro di Daniel Meade, dimostrando che anche se non era stata assunta per le sue capacità ma per il suo aspetto (che doveva scoraggiare il redattore capo dall’intraprendere una relazione con lei), quelle capacità ce le aveva eccome. E nel frattempo, oltre a farsi valere nonostante tutto e tutti, è riuscita anche a spronare il giovane Meade a cambiare rotta, prendendo in mano con serietà e sicurezza le redini dell’azienda di famiglia.

Sono passati più di dieci anni dalla conclusione di Ugly Betty, ma siete sicuri di ricordarvi come finisce?

ugly betty

Niente paura, ci siamo qui noi per rinfrescarvi la memoria. L’ultima puntata di Ugly Betty (intitolata Ciao Arrivederci) si apre con un funerale: dato che l’episodio precedente termina con una sparatoria in cui è coinvolta Wilhelmina, si potrebbe essere portati a pensare che i dipendenti di MODE stiano celebrando la sua prematura dipartita, ma in realtà non è così. A essere passato a miglior vita è Halston, il cagnolino di Amanda. Wilhelmina, infatti, non è morta, ma si trova in coma in ospedale.

Parallelamente alle vicende che coinvolgono Wilhelmina e la sparatoria, Betty deve trovare il coraggio di dire a Daniel che si trasferirà a Londra. Nella puntata precedente, infatti, la ragazza riceve una proposta di lavoro e decide di accettarla. Per Betty lasciare MODE, ma soprattutto Daniel, non è semplice: è grazie a lui se è diventata la persona che è ed è lui ad averle dato l’opportunità di migliorare sul piano lavorativo, perciò lasciarlo per andare a Londra è quasi come un tradimento.

A furia di rimandare, però, Daniel viene a sapere del trasferimento di Betty tramite un SMS inviato da Marc a tutti i dipendenti, ma inizialmente sembra accettare di buon grado la scelta della sua ex assistente. Ben presto, però, la calma di Daniel si rivela soltanto apparente e il ragazzo fa di tutto per impedire a Betty di andarsene: prima si rifiuta di rescindere il suo contratto e poi le offre un aumento e una promozione. Nonostante la madre Claire cerchi di fargli capire che, forse, la sua reticenza nel lasciare andare Betty è legata a sentimenti più profondi, Daniel non riesce ad ammettere a se stesso di provare qualcosa per lei. Almeno non fino alla fine.

Anche se non lo dice mai ad alta voce, capiamo che Daniel ha compreso i suoi sentimenti quando capisce di dover lasciare andare Betty e accetta che lei parta.

I due, però, non hanno modo di confrontarsi sull’argomento, dato che il giovane Meade non si presenta alla festa d’addio di Betty. Al contempo, durante il party vediamo quanto stretto sia diventato il rapporto tra l’ex assistente e Marc e Amanda, a dispetto dell’iniziale antipatia dei due nei suoi confronti. Amanda, inoltre, alla festa d’addio ha modo di riconciliarsi con il padre biologico, Spencer, scoprendo che l’uomo l’ha assunta proprio perché sapeva che fosse sua figlia e voleva avvicinarsi a lei senza irrompere nella su vita. Anche per Marc c’è un lieto fine alle porte, rappresentato dalla riconciliazione con Troy.

Nel frattempo Wilhelmina si è risvegliata dal coma grazie al tocco magico di Connor (una scena un po’ sopra le righe, in effetti, ma in Ugly Betty i twist assurdi da telenovela non sono mai mancati) e si rivela completamente redenta: l’incidente e l’esperienza del coma l’hanno cambiata profondamente e la donna decide di mettere finalmente da parte i sotterfugi e le mire egoistiche. E il cambiamento di Wilhelmina non avviene solo a parole, ma si concretizza quando la donna difende Tyler (il figlio segreto di Claire), prendendosi la responsabilità dell’incidente senza chiedere nulla in cambio.

Il cambiamento di Wilhelmina porta Daniel a decidere di cederle il ruolo di redattore capo di MODE (un ruolo che prima condividevano), perché lui vuole provare a costruire qualcosa di suo. Il passaggio di testimone è una scena davvero molto bella: finché Wilhelmina ha provato a prendere MODE con la forza non ha ottenuto niente, ma comportarsi con onestà le ha fatto guadagnare la rivista per merito. Un’altra tra le scene migliori dell’episodio – e indubbiamente la più toccante – è la partenza di Betty, con il saluto alla famiglia Suarez: Ignacio è pronto a vedere le sue bambine lasciare il nido e anche se inizialmente era contrario alla partenza di Betty, sa che la sua mija deve spiegare le ali e puntare al cielo.

Ugly Betty

La puntata si conclude con un incontro inaspettato: Betty e Daniel si scontrano nel marasma di Trafalgar Square.

Finalmente possono confrontarsi, dirsi addio e ritrovarsi di nuovo. Daniel ha capito di voler fare qualcosa da solo e, guarda caso, ha pensato che quel qualcosa lo aspettasse proprio a Londra. La Londra frenetica dove è volata Betty, la donna a cui non ha avuto il coraggio di confessare i suoi sentimenti. E anche se nessuno dei due lo dice, capiamo che a Londra c’è davvero un futuro sia per Betty che per Daniel, da soli e come coppia. L’ex redattore invita la sua ex segretaria a cena fuori e lei accetta felicemente l’invito, e quando lui dice che sta cercando un lavoro lei, scherzosamente, gli propone di diventare il suo assistente.

Il finale di Ugly Betty (che forse non sapevate essere tratta dalla telenovela colombiana Betty la fea) è la giusta conclusione per la serie. Ci sono alcuni momenti assurdi, certo, come la già citata guarigione di Wilhelmina oppure la scena in cui Amanda sparge le ceneri di Halston sulla postazione nella quale per anni ha lavorato come segretaria a MODE, facendole finire addosso a Spencer, ma Ugly Betty è anche questo. Momenti stravaganti e personaggi eccentrici, ma anche amore, famiglia, crescita.

Ciao Arrivederci è una degnissima conclusione soprattutto per Betty e Daniel.

Daniel Meade ci è stato presentato come un donnaiolo ricco e viziato, e all’apparenza vuoto e superficiale. Nell’ultima puntata, invece, l’uomo lascia la sicurezza che il suo nome gli ha sempre garantito e prende veramente in mano la sua vita: non vuole più campare di rendita, ma vuole costruire qualcosa da zero. Un cambiamento che non sarebbe stato possibile senza Betty, che da ragazzina spaurita si trasforma in donna in carriera. Abbiamo conosciuto Betty Suarez con indosso il suo poncho di Guadalajara e tante insicurezze e la lasciamo donna in carriera che si muove con sicurezza tra le strade di Londra, quasi dall’altra parte del mondo rispetto a casa. Ci poteva essere un finale migliore di questo? Secondo noi no.

LEGGI ANCHE – Ugly Betty: che fine hanno fatto gli attori della serie?

Written by Elisa Frassinelli

Vivo in bilico tra libri, università e serie tv. Nel tempo libero cerco di avere una vita sociale e non diventare schiava del mio gatto (fallendo, ovviamente). Un altro dei miei passatempi preferiti è cercare di non implodere quando ho appena finito una stagione ma ho solo me stessa con cui parlarne.

Come sarebbe lo Sleepover Club se andasse in onda nel 2021?

Alessandro Cattelan sta lavorando a una Serie Tv per Netflix?