Vai al contenuto
Home » #VenerdiVintage » #VenerdiVintage – I 10 motivi per cui ci mancano i Power Rangers » Pagina 5

#VenerdiVintage – I 10 motivi per cui ci mancano i Power Rangers

La meritocrazia

punto nemici power-rangers-che-fine-hanno-fatto-i-protagon-L-2zkXsT

Diretto figlio del punto precedente. Gentili lettori, non ci stanno santi:

il bene vince, il male perde, è così perchè è giusto così e fine della storia, olè!

Vero, qualcuno potrà obiettare che la complessità e il chiaroscuro dei personaggi, così ben sviluppati nelle serie di oggi, possano mancare, ma in realtà ci si teneva lontani da un pericolo ben diverso: la fascinazione del cattivo.

Anzi, il cattivo era molto stereotipato e individuabile, quasi a voler dire allo spettatore: Vedi? Quelle caratteristiche lì ti portano alla sconfitta, non essere così!

Per inciso, i cattivi erano di 2 tipi: quelli nella scuola dei ragazzi, sempre in coppia, ovvero il bullo ciccione (in foto, che rimarrà lo stesso in diverse serie) e il lungagnone stupido. E poi i nemici dei Power Rangers: nelle serie in cui il capo è donna, è cinica e spietata, mentre quando è un uomo è stupido, violento e prepotente. In entrambi i casi, però, ci sono dei servitori incompetenti tra loro.

punto 4 rita-repulsa-elizabeth-banks-power-rangers

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10