in

Tutto in Famiglia: cosa fanno oggi gli attori del cast

Ricordate Tutto in Famiglia, la serie tv comedy che Italia Uno trasmetteva nei freddi pomeriggi autunnali? Di solito, su Italia Uno si alternavano Tutto in Famiglia (o My Wife and Kids, titolo originale) e La Vita Secondo Jim (quest’ultima la trovate in streaming su Disney +). Se eravamo fortunati andava in onda prima l’uno e poi l’altro. Difficile dimenticare la famiglia Kyle, uno di quei nuclei in cui saremmo voluti crescere anche noi. La sitcom è andata in onda dal 2001 al 2005 e d’allora non è mai mancata troppo a lungo dal palinsesto di Italia Uno, diventando in questo modo una delle serie tv che più hanno accompagnato la crescita di molti di noi. Ancora oggi, se incappiamo in un episodio casuale di Tutto in Famiglia, rimaniamo incollati alla tv, sopraffatti da ricordi ed emozioni. Da risate e situazioni imbarazzanti.

Quando capita, sembra di tornare indietro del tempo. E che non sia trascorso neanche un giorno da quei pomeriggi. Eppure, gli anni sono passati eccome. Siamo cresciuti noi e sono cresciuti gli attori. Vi è mai capitato di chiedervi che fine abbiano fatto attori come Damon Wayans o Parker McKenna Posey, i nomi e i volti che si nascondono dietro i protagonisti della sitcom? Eccoci, pronti a rispondere alla vostra domanda. Ma prima facciamo qualche passo indietro…

Tutto in Famiglia non sono solo le vicende quotidiane di una normale famiglia afroamericana, ma anche quelle di tutti noi.

Sì, perché la forza di questa serie tv è proprio la sua capacità di coinvolgere lo spettatore con le cose più semplici, che in qualche modo abbiamo vissuto tutti nella nostra vita.

tutto in famiglia

E ovviamente, altro punto a favore della serie tv di Italia Uno, sono proprio i suoi protagonisti. Primo fra tutti, va menzionato Michael Kyle (Damon Wayans), il personaggio principale di Tutto in Famiglia e il papà che ci ha fatto ridere e a cui ci siamo tanto affezionanti negli anni, anche se a volte risultava immaturo e un po’ egoista. Ad affiancarlo, l’esuberante Janet (Tisha Campbell-Martin), madre gelosa e molto schietta. Insieme sono sempre stati una coppia molto affiatata, ma che – come accade anche nella vita reale – si ritrovavano spesso a scontrarsi per le più disparate questioni, da quelle coniugali o lavorative all’educazione dei loro tre figli.

Il primo, Michael Junior (George O. Gore II) era il più imbranato e divertente, ma anche quello meno sveglio e per questo vessato continuamente dal padre e raggirato dalle sorelle. La sedicenne Claire (Jennifer Freeman), spesso in contrasto con sua madre, era l’emblema di tutte le adolescenti: a volte un po’ frivola, ma che brama libertà e indipendenza anche quando ha dimostrato di non essere pronta a lasciare la casa e le rassicurazioni dei genitori. In ultima, la piccola Kady (Parker McKenna Posey) che nonostante la tenera età creava problemi e riusciva a mettere tutti nel sacco con la sua astuzia. Nelle sue marachelle era spesso accompagnata da Franklin (Noah Gray-Cabey), vicino di casa innamorato perso di lei.

Questi i personaggi di Tutto in Famiglia che abbiamo imparato ad amare e riconoscere nel corso degli anni, anche quando abbiamo smesso di fare zapping su Italia Uno e abbiamo iniziato a vedere serie tv in streaming. Le loro storie e disavventure ci hanno fatto ridere, ci hanno ispirato e ci hanno anche insegnato qualcosa sulla vita e su come funzionano le famiglie, che alla fine non sono perfette, ma se c’è l’amore tanto basta.

Ma dopo questo tuffo nel passato, torniamo ai giorni nostri e scopriamo che fine hanno fatto i protagonisti di Tutto in Famiglia!

Damon Wayans (Michael Kyle)

Damon Wayans, star indiscussa della serie tv di Italia Uno, non ha lasciato il mondo dello spettacolo, sebbene la maggior parte di noi lo ricordi principalmente per il ruolo di Michael Kyle. Ruolo per il quale ha infatti anche ricevuto il premio BET Comedy Awards nel 2004. Il mondo della comicità è quello che da sempre ha sentito più suo. Infatti, subito dopo la sitcom, ha proseguito con una sketch comedy The Underground e nello stesso anno si dedica anche alla regia di Behind the Smile. Dopo aver partecipato a diversi film Tv, si lancia nel campo della scrittura. Talento versatile, Damon Wayans pubblica nel 2011 un romanzo di fantasia Red Hats, dove la protagonista, una donna di 65 anni con tendenze suicide, riscopre la felicità e l’amicizia solo quando entra a contatto con la “Red Hat Society”. Nel 2014 Damon Wayans ritorna a dominare la scena comica, ma è nel 2016 che conquista di nuovo il mondo delle serie tv con Lethal Weapon, dove interpreta il protagonista Roger Murtaugh. La serie tv si è conclusa nel 2019.

Eppure, scommetto che il nome Damon Wayans vi ricorda qualcuno. Per forza! Damon Wayans Jr., omonimo e figlio dell’attore, è ai più noto per aver interpretato Coach nella serie tv New Girl (trovate New Girl in streaming su Netflix e Amazon Prime Video). Ma i due non condividono solo lo stesso nome: sono molto simili anche fisicamente e i più attenti avranno notato che Damon Wayans Jr. è apparso in diversi episodi di Tutto in Famiglia. Come anche la star dell’NBA Michael Jordan, amico dell’interprete di Michael Kyle.

Tisha Campbell-Martin (Janet Marie “Jay”)

E Tisha Campbell-Martin, l’attrice che si nasconde dietro la sarcastica e irriverente Janet, sempre gelosa del suo Michael Kyle? Giovanissima, fece il suo esordio nel mondo dello spettacolo a sei anni e nei successivi ha partecipato a show immortali come Willy, il principe di Bel-Air (in streaming su Netflix) nel ruolo di Kathleen o ne I Robinson. Nel 2008 recita nel film Zack & Miri – Amore a… primo sesso e successivamente partecipa a diverse sitcom come Rita Rock e The Protector nel 2011. In questo stesso anno, la vediamo anche nel film originale di Disney Channel Lemonade Mouth. Nel 2015 ricopre il ruolo di Damona in Dr. Ken, con Ken Jeong. Continua ad apparire poi nelle serie tv dai generi più disparati, da RuPaul’s Drag Race a Grey’s Anatomy nel 2018.

Inoltre, anche lei allarga il suo campo d’azione e si lancia nel mondo della musica: nel 2012 è nel video di Hello dei Mindless Behavior e nel 2015 rilascia il singolo Steel Here. Nel 2016, invece, è il turno del brano di successo Lazy Bitch, il quale è accompagnato anche da un video musicale dove c’è la sua amica e collega Tasha Smith.

 George O. Gore II (Micheal Junior)

Ma se per Michael Kyle e Janet è più semplice accettare la loro crescita, dal momento che li abbiamo conosciuti già adulti, immaginare Junior cambiato e maturato sembra inverosimile. Michael Kyle Jr., il figlio del protagonista e omonimo del padre (esattamente come omonimo è Damon Wayans Jr. di New Girl, coincidenze?), era l’eterno bambino. Un po’ scavezzacollo, infantile, ma anche molto buono, Junior ci ha subito conquistati. Con la sua testa un po’ deforme ci ha fatto tenerezza ogni volta che lo prendevano in giro. Anche se non potevamo fare a meno di ridere ogni volta che veniva preso a sberle sulla nuca o sulla capoccia pelata.

Nonostante siano passati ormai venti anni o poco meno da quando l’abbiamo visto in Tutto in Famiglia su Italia Uno, per noi rimane una figura memorabile. Purtroppo, questo è forse anche dovuto al fatto che dopo la famigerata sitcom – di cui George O. Gore II ha anche diretto diversi episodi – non ha poi avuto molto successo nel mondo dei film e delle serie tv. È per lo più apparso in ruoli secondari in show come Law & Order e Touched by an Angel e ha recitato nel film Dance Flick nel 2009.

Jennifer Freeman (Claire)

tutto in famiglia

Claire, vanitosa e testarda, furba e ingenua al tempo stesso. Una tipica sedicenne in preda a crisi esistenziali, in costante lotta per ottenere un po’ di autonomia e per impedire che i suoi genitori scoprissero i suoi segreti. Non so quanti di voi se lo ricordino, ma la figlia di Michael Kyle non è sempre stata interpretata da Jennifer Freeman. Lei è stata la seconda Claire Kyle, ma anche quella che è ha vestito più a lungo quei panni e che abbiamo imparato ad amare. Dopo Tutto in Famiglia, ha recitato in diverse serie tv dal target adolescenziale come Settimo cielo, All That, Lizzie McGuire e Even Stevens. Ed è anche apparsa nel secondo episodio della terza stagione di The OC. Ha preso poi parte a diversi film: fra tutti quello targato Disney, Surfers, ma non solo. La vediamo ad esempio in Johnson Family Vacation e Mercy Street. Nel 2017 ha recitato nella serie tv Tales.

La bella Claire ha però continuato anche la carriera da modella, oltre che quella di attrice, diventando – tra le altre – testimonial della Neutrogena. Si è sposata con la star della pallacanestro Earl Watson, con cui ha avuto una figlia chiamata Isabella Amour. Nel 2010 si sono separati ma subito riconciliati. Ciononostante, nel marzo 2015, sono arrivati al divorzio definitivo.

Parker McKenna Posey (Kady)

tutto in famiglia

Che siano passati diversi anni da quando vedevamo Tutto in Famiglia su Italia Uno lo testimonia soprattutto la crescita di questi ultimi due protagonisti: Kady e Franklin.

Ora la figlia più piccola di Michael Kyle ha 26 anni e ha proseguito la sua carriera attoriale. Già nel 2007 recitò nel film Alice – Una vita sottosopra e nel 2009 la vediamo di nuovo su Italia Uno in una sitcom altrettanto conosciuta: iCarly. Negli ultimi anni è entrata nel cast di Snowfall, in cui la vediamo nell’episodio pilota nel 2017, e di Games People Play (nel 2019). Dopo essere stata da bambina volto della Disney grazie a diversi servizi fotografici, torna sotto i riflettori proprio grazie ad alcuni photoshoot. I tempi sono cambiati e lei è una giovane donna ormai: raggiunge la popolarità con i social Instagram e Twitter, condividendo una serie di foto che la ritraggono in costume da bagno. Bellissima e dallo sguardo sempre vivace, ha conquistato una grande fetta delle nuove generazioni.

Noah Gray-Cabey (Franklin)

tutto in famiglia

Anche se è entrato a far parte del cast di Tutto in Famiglia solo alla terza stagione, il gentile Franklin – convinto di essere un seducente conquistatore e che sentiva di dover condividere il suo sapere con Michael Kyle – ha suscitato in noi tenerezza e risate. Un romanticone che si faceva sempre incastrare e coinvolgere dalla sua cotta. Alla fine, anche lui è cresciuto rispetto agli anni di Tutto in Famiglia su Italia Uno. Ha partecipato a diversi telefilm come Grey’s Anatomy e Ghost Whisperer, mentre nel 2006 debutta sul grande schermo nel film Lady in the Water. Nello stesso anno recita in Heroes nel ruolo di Micah Sanders-Hawkins, un ragazzino con il potere di controllare gli apparecchi elettronici.

Nel 2019 lo ritroviamo, ormai adulto, in Pretty Little Liars – The Perfectionist (disponibile in streaming su Infinity) dove interpreta Mason, un giovane intelligente e atletico che dietro il suo carisma e sicurezza, cela importanti segreti.

LEGGI ANCHE – Tutto in Famiglia: come finisce?

Written by Carolina Avagliano

Ogni giorno mi rifugio in mondi sconosciuti così, episodio dopo episodio e pagina dopo pagina, i colori di quegli universi e di quelle storie inondano le mie giornate.

how i met your mother

Josh Radnor: carriera, vita privata e moglie dell’indimenticato Ted Mosby