Vai al contenuto
Home » The Office » Leslie Knope avrebbe retto un solo secondo nell’ufficio di Michael Scott? » Pagina 6

Leslie Knope avrebbe retto un solo secondo nell’ufficio di Michael Scott?

7) Immischiarsi nella vita di tutti i colleghi

La Knope non è certo il tipo di persona riservata che si fa i fatti suoi: una volta entrata nella loro vita certamente si intrufolerebbe nella quotidianità dei propri nuovi colleghi: sicuramente cercherebbe di trovare un fidanzato a Oscar, tenterebbe di portare Meredith dagli alcolisti anonimi, di allontanare Kelly e Ryan l’uno dall’altra per il loro bene e di fare da balia a Kevin. E per quando riguarda Creed…. Beh, pensiamo che Leslie ne sarebbe inquietata a morte.

the office

Insomma, neanche quella banda di pazzoidi di The Office riuscirebbe a frenare l’entusiasmo della nostra Knope.

Anzi, siamo piuttosto certi che dopo un iniziale spaesamento e nonostante la grande nostalgia per la propria casa, grazie Leslie grazie alla sua ambizione e al suo spirito d’iniziativa non farebbe troppa fatica ad abituarsi alla vita d’ufficio di Scranton. Anzi, se dobbiamo dirla tutta, è probabile che in pochissimo tempo la Knope potrebbe essere un grado di essere promossa e a scalare i ranghi dell’azienda fino ad arrivare al vertice.

D’altronde come dice Leslie stessa:

There’s nothing we can’t do if we work hard, never sleep, and shirk all other responsibilities in our lives.

Non c’è niente che non possiamo fare se lavoriamo duramente, non dormiamo e ci sottraiamo a tutte le altre responsabilità delle nostre vite.

E voi siete d’accordo? Leslie Knope si sarebbe ambientata nell’ufficio di Michael Scott?

LEGGI ANCHE: The Office: la straordinaria bellezza delle cose ordinarie

Pagine: 1 2 3 4 5 6