in ,

Leslie Knope avrebbe retto un solo secondo nell’ufficio di Michael Scott?

the office

Tra i titani delle serie tv comedy degli ultimi anni troviamo senza dubbio The Office e il “derivato” Parks and Recreation: simili per materia trattata e comicità le due serie possono essere considerate quasi come “sorelle”.

Entrambe le serie, nate dalla penna del geniale Greg Daniels, sono state trasmesse dalla NBC nel corso del decennio 2005-2015. Pur partendo con una debole prima stagione, i due show hanno saputo ritagliarsi un posto d’onore nella Hall of Fame delle serie tv grazie alla comicità intelligente e mai scontata, ai fantastici personaggi e alle divertenti dinamiche instauratesi su un posto di lavoro che si rivela essere un covo di matti.

Chi tra i fan di questi due fantastici show non ha mai pensato a quanto sarebbe stato bello ed iconico un crossover tra questi due mondi? Cosa non avreste dato per vedere Leslie Knope interagire con Michael Scott? O Ron Swanson con Dwight Schrute? Un gemellaggio tra la cittadina di Scranton, Pennsylvania e quella di Pawnee, Indiana?

Proviamo dunque a fare un esperimento. Come sarebbe stato The Office se al suo interno fosse stata inserita Leslie Knope, personaggio principale di Parks and Recreation? La nostra dolce ed espansiva Leslie avrebbe resistito un solo secondo nell’ufficio più famoso d’America?

La risposta per noi è positiva. Proviamo a fanta-teorizzare il perché

1) Leslie e Michael Scott, quando the Office incontra Parks and Recreation

Quando pensiamo a questi due incredibili personaggi inizialmente non potremmo far altro che ritenerli i più lontani possibili dall’altra. Ma ne siamo davvero sicuri? Infatti, al di là delle differenze date da una diversa capacità di relazionarsi con le altre persone, i due sono entrambi persone determinate, divertenti e soprattutto dotate di un cuore d’oro, Se proviamo a ipotizzare uno scenario in cui Leslie lavori a Scranton, c’è senza dubbio da mettere in conto come, dopo un iniziale rapporto complicato dato dall’ambiguo atteggiamento di Michael, che finisce sempre per essere involontariamente sessista, razzista e omofobo, Leslie finirebbe per adorare Michael (qui trovate un approfondimento sul personaggio per eccellenza di The Office) e i due andrebbero molto d’accordo.

Leslie si presterebbe volentieri alle gag di Michael, partecipando con entusiasmo alle migliaia di riunioni da lui organizzate e al tempo stesso cercherebbe di rendere l’ufficio il più produttivo possibile. Inoltre, siamo sicuri che Leslie si prenderebbe l’obbligo morale di insegnare a Michael come essere meno sconveniente e come comportarsi con le donne, consigliandogli la lettura di numerose autobiografie di politiche e icone femministe.

Written by Benedetta Vanotti

Cool, cool, cool, cool, cool, cool, no doubt, no doubt, no doubt.
Sono Benedetta e ogni tanto scrivo.
Se mi state cercando probabilmente mi troverete seguendo l'eco delle mie risate mentre guardo una bella comedy.

Pose 2x10

Cosa ci possiamo aspettare dalla terza stagione di Pose?

Le 7 dichiarazioni shock di questa settimana nel mondo delle Serie Tv