News

  • in

    5 Serie Tv che hanno portato sfortuna ai protagonisti

    La superstizione non risparmia nemmeno il mondo dell’intrattenimento e circonda serie che, dal nostro punto di vista, sprizzano allegria e serenità da tutti i pixel. Come grandi classici quali Il mio amico Arnold o cult più moderni come Baywatch.  Il cinema ha sempre avuto i suoi film “maledetti“, che sembra abbiano portato sfortuna agli interpreti: il […]

  • in

    Westworld sta scrivendo la storia

    «Bring yourselves back online.» «Tornate in linea.» Ricordate. Ricordate quando la porta che avevamo di fronte rappresentava nient’altro che un’entrata. Ricordate quando, al pedice di quell’entrata, badavamo bene a trovarci dalla parte opposta al motivo per cui volevamo chiuderla, per bloccare fantasmi di una realtà in cui eravamo e siamo tuttora vulnerabili. Ricordate, affinché l’immagine […]

  • in

    Westworld ha confermato le nostre teorie, in attesa del gran finale

    «Bring yourselves back online.» «Tornate in linea.» Abbiamo cullato le nostre teorie per settimane, le abbiamo viziate vestendole delle più argute (pertanto azzardate) sfaccettature perché si sentissero vanitose e si preparassero al meglio all’incontro con i nostri sensi, nell’eventuale caso in cui si fossero rivelate giuste. La prima si è presentata dirompente ed indiscreta, due […]

  • in

    Westworld ha raggiunto il picco

    «Bring yourselves back online.» «Tornate in linea.» Se avessimo un mondo come lo desideriamo noi, tutto lì sarebbe assurdo. “Niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è.” Saremmo costretti ad assistere a quella reiterata illusione che attribuisce tridimensionalità alla nostra immagine riflessa sullo specchio, quella ammirata con egotismo. Convinti che ciò che siamo corrisponda […]

  • in

    Westworld è esplosa col lascito di Arnold

    «Bring yourselves back online.» «Tornate in linea.» Ci siamo salutati cadendo in un sonno catalettico che tramite la morte porta alla vita, attraverso Maeve, e ci ritroviamo svegliandoci da un sonno artefatto che dal grigio e pallido alluminio di una sala di ricovero riporta alla finzione, sempre attraverso Maeve. Quella finzione che può essere sventrata […]