in ,

5 attori delle Serie Tv che attirano continuamente le critiche dei fan

stranger things

Sembra il lavoro dei sogni, ma anche il mestiere dell’attore ha i suoi alti e bassi. Lavorare nel mondo della televisione spesso è causa di controversie e critiche pesanti, a volte immotivate. Lo sa bene la star di Stranger Things Millie Bobby Brown, spesso nell’occhio del ciclone per qualunque cosa dica o pubblichi sui social. Ma la piccola Eleven non è l’unica attrice ad attirare su di sé una pioggia di critiche e giudizi: la lista degli artisti inseguiti dagli haters è parecchio lunga.

Basta una foto, una frase detta male, persino una battuta espressa con troppo entusiasmo. È sufficiente distrarsi un attimo per causare una repressione da parte di un pubblico poco accomodante. Dopo il successo di Stranger Things, per esempio, Millie Bobby Brown ne ha dovute sopportare di tutti i colori.

In questo articolo abbiamo quindi raccolto i cinque artisti che sono di frequente presi di mira sui social e non solo. Purtroppo il cyberbullismo continua a essere uno dei maggiori problemi del web, rendendo spesso la vita un vero inferno. Ma questi stessi attori che ogni giorno devono affrontare pesanti rimproveri si sono mobilitati per fare qualcosa a riguardo. Sono infatti parecchie le associazioni contro l’odio sul Web promosse dalle star, affinché gli insulti, e le critiche spesso irragionevoli verso chiunque, siano fermati. Cominciamo dal fenomeno di Stranger Things, Millie Bobby Brown.

1) Millie Bobby Brown

stranger things

Per tutte le cose che ha dovuto sopportare dovrebbe ricevere un premio. Millie Bobby Brown, star di Stranger Things, è finita più volte al centro di diatribe che la vedevano protagonista. Che la causa fosse il suo look o le sue dichiarazioni non aveva importanza: ogni occasione era buona per attaccare questa giovane attrice.

Le critiche non si sono fermate un attimo. Di recente ha ricevuto una marea di insulti e di rimproveri circa le sue ultime dichiarazioni su You. L’attrice di Stranger Things è stata messa alla gogna dei social al punto da dover rettificare le sue affermazioni e chiarire il proprio pensiero al riguardo (ne abbiamo parlato in questo articolo).

Millie ha solo 15 anni, è importante ricordarlo, soprattutto quando leggiamo gli insulti e le orrende ingiurie che spesso le vengono rivolte. Un giovane talento come il suo non dovrebbe andar sprecato, tantomeno essere sotto il costante giudizio del pubblico. Piuttosto, preservare la sua giovinezza evidenziando i suoi punti di forza sarebbe il modo più adatto per contrastare il fenomeno del cyberbullismo, contro il quale lei stessa combatte. Dopo aver ricevuto la nomina di Ambasciatrice dell’UNICEF, l’attrice di Stranger Things si è mobilitata per sensibilizzare i giovani circa la povertà, la violenza e il bullismo, sotto qualunque forma. Attraverso questa carica l’attrice si è fatta portavoce dei bambini bisognosi, impegnandosi per il sociale in modo che i diritti di tutti siano rispettati.

Quindi, ripetiamolo tutti insieme una volta per tutte: lasciate stare in pace Millie Bobby Brown.

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

Game of Thrones

Cersei Lannister sacrificherà suo figlio per salvare il mondo?

you

Every Breath You Take