Vai al contenuto
Home » Sons of Anarchy » 5 momenti in cui Jax Teller non è stato un degno SAMCRO » Pagina 5

5 momenti in cui Jax Teller non è stato un degno SAMCRO

5) Ha ingannato T.O.

Quando Randall, uno degli uomini che ha ucciso Opie, è uscito dalla prigione, i membri del club hanno fatto di tutto per potergli mettere le mani addosso. Jax è arrivato addirittura a mentire a suo cugino T.O., dicendogli di voler soltanto fare qualche domanda all’uomo.

Il comportamento di Jax, nonostante fosse dettato dalla sete di vendetta per la morte del suo migliore amico, non è stato dei migliori: in fondo, T.O. in seguito si è anche rivelato molto utile al club.

Leggi anche: Sons of Anarchy – Perché Piney è l’unico ad avere il gilet di jeans? Risponde Kurt Sutter

Pagine: 1 2 3 4 5