in ,

Shameless 9×10 – Abbasso la borghesia

SHAMELESS

Dopo la pausa dedicata al Superbowl, Shameless è tornata e lo ha fatto con un episodio così e così a livello di ritmo ma molto importante per quanto riguarda i contenuti e i messaggi che la serie tv ha voluto lanciare.

Per una volta Kev e V non sono solo un contorno, ma prendono buona fetta dell’episodio. Santiago viene picchiato dalle bimbe. Alle due gemelle infatti non piacce la compagnia di quello che è il loro nuovo fratello. Il ragazzino arriverà a chiamarle “le diavole”. A quanto pare il problema riguarda il colore della pelle. Ecco allora che Veronica e Kevin fanno capire (o almeno di provano) alle due figlie che non è un problema, che Santiago è un bravo ragazzo e che non lo cacceranno. Peccato però che l’arrivo della sorella del ragazzo del Guatemala fa sì che i due partiranno e torneranno in terra natia, per la gioia delle gemelle.shameless

Frank nel frattempo cerca di conquistare il posto da uomo immagine per il nuovo alcolico, facendo ciò che gli riesce meglio: l’ubriacone.

Dovrà mantenere nuovi 6 figli, ha proprio bisogno di un lavoro e di soldi. La lealtà non è il suo forte, ma a noi piace così. Vedremo come questa storia andrà a finire. Un po’ di gioia in questo episodio che si intristisce con quello che è il plot twist della puntata numero dieci.

Shameless ci ha sempre preparato a tutto, quindi rivedere Xan non è stato poi un grossissimo colpo di scena. Di certo ha colpito molto di più il nostro Lip, che attraversa un momento di estrema felicità. Trovare la bimba lì, seduta sulle scale è stato tremendo. Tutti i soldi dati alla madre sono stati resi vani. Ora Xan è più impaurita che mai, e vuole stare solo con una persona, l’unica che è riuscita a coccolarla e proteggerla: Lip Gallagher. Sarà la volta buona che il secondogenito dei Gallagher diventi padre?

Un mini colpo di scena ce lo fornisce anche Fiona Gallagher. Ormai tutte le certezze della mora crollano.

Ora tocca al lavoro, l’ultima ancora di salvataggio della primogenita. Ecco allora che perde decisamente il controllo, picchiando la donna che aveva fatto allontanare il piccolo Liam con la sua bancarella della limonata. Dopo la xenofobia ecco che arriva il razzismo. Il secondo messaggio di questa profonda puntata di Shameless.

La rivolta finale ha quel tocco di Gallagher che mancava da un po’. Così come l’arresto di Fiona. Vedremo come se la caverà questa volta la donna. Noi iniziamo davvero ad avere paura per lei.
Un Carl quasi invisibile in questo episodio e una Debbie in versione Fiona Gallagher di inizio serie tv. Vuole i soldi per pagare le bollette e vuole cercare di risistemare la casa che ormai cade a pezzi. Sembra davvero convinta e preparata, riuscirà a gestire un’intera famiglia?

SHAMELESS

La decima stagione di Shameless è stata confermata, ma voi siete d’accordo con questa scelta?
Amiamo i Gallagher è vero, ma arriverà mai il momento della conclusione? L’addio di Fiona, preceduto da quello di Ian sono segnali che qualcosa sta cambiando.

Salutare la serie tv non sarà certamente facile, ma non pensate che il momento è sempre più vicino?

Shameless 9×09 – Chi sono davvero i Gallagher, tra alti e bassi

Un saluto agli amici di Shameless US Italian Page. Passate dalla loro pagine per tutte le curiosità sui Gallagher.

Written by Michael Marcuccio

Studio Discipline dello spettacolo e delle comunicazioni, il mio più grande desiderio è diventare giornalista. Negli ultimi anni mi sono appassionato alle serie Tv e poter esprimere le mie idee tramite i miei articoli è un'esperienza incredibile!

Ginnifer Goodwin torna nei panni di una casalinga anni ’60 in Why Women Kill

The Walking Dead

The Walking Dead 9×09 – Le Pagelle: Negan non è più Negan