in

10 cose che non hanno funzionato in Shadowhunters

  1. La sigla e la colonna sonora

    Shadowhunters

So che può sembrare una bazzecola ma, la colonna sonora è estremamente importante in una Serie Tv o in un film. Partiamo dalla sigla, non particolarmente brillante per arrivare alle scelte di canzoni all’interno dello Show, che qualcuno ha definito trash. Ecco, la colonna sonora non fa che aumentare il trash all’interno di una Serie che ne ha in abbondanza. Vorrei dire: “Nessuno pretende di avere la sigla di Game of Thrones” ma in realtà sì, lo pretendiamo. Io la riguarderei per ore. Sono le serie come quella a dimostrare che si può fare, che avere una colonna sonora brillante è possibile. È una questione di scelte!

  1. Jace e Clary

    Shadowhunters

Anche loro di meritavano un punto personale. I due protagonisti sono, in una storia, quelli che reggono la trama. Né Dominic, né Katherina sono stati in grado di farlo. Per Katherine è stato forse un problema di recitazione, mentre per Dominic è stata questione di caratterizzazione. Non erano i Jace e Clary della storia e questo lo ha dimostrato il fatto che scompaiono facilmente sullo schermo. Sono i protagonisti ma di fatto spiccano poco. Dovè la vulnerabilità di Clary pronta a trasformarsi in coraggio? Dov’è la strafottenza di Jace pronta a diventare autocommiserazione? Dov’è l’estrema passione che li lega? Questo è l’amore di due persone che non riescono a stare lontane l’uno dall’altra?

Vi ho demolito? Forse, ma fa bene. So che molti di voi non saranno d’accordo con me e ne hanno tutto il diritto.
Detto ciò, continuerò certamente a vedere Shadowhunters la prossima stagione, perché come vi ho detto, a prendo con filosofia: è solo una FF dell’originale. E amate i Malec alla follia, vi farà rinascere.
Fatelo anche voi, funziona!

Shadowhunters

Written by Lucilla Incarbone

Correntemente studiosa di Scienze del Servizio Sociale, Cattolica, Milano con una straordinaria tendenza ad iniziare Serie Tv in sessione di esami. Leggo, guardo film, mangio Pop Corn, sono una tipa da una stagione al giorno, altro che un episodio alla settimana.
E scrivo, perché tenere tutti i deliri nella testa non fa mai bene e magari possono interessare a qualcuno.
Insomma, avrei potuto avere una vita sociale.
Ma ho scelto le Serie Tv, may the force be with me.

th night of

The Night Of – I mille dubbi su Naz, tra legge e prigione

Aaron Paul

5 film in cui ritroverete un irriconoscibile Aaron Paul