in

10 cose che non hanno funzionato in Shadowhunters

  1. Differenze libro-film

    Shadowhunters

In ogni santissimo show tratto da un libro è sempre la solita storia: non sarà mai come nel libro. E sono seria, sono pochissime le trasposizioni televisive o cinematografiche che rispettano davvero quello che gli scrittori hanno inventato. Se stessi qui ad elencarvi le cose che sono andate diversamente nella Serie Tv rispetto alla saga, saremmo ancora qui quando uscirà la quarta stagione di Sherlock. Farò solo qualche esempio per farvi capire: Luke è un umile proprietario di una libreria, non un poliziotto. Valentine non aveva la sua base a Cernobyl, ma su questo si può sorvolare. Ma quello che più fa arrabbiare è che l’autrice era presente sul set e che ha dato il suo benestare alla produzione. Io, personalmente, ho deciso di prenderla con filosofia, considerando questa Serie Tv un immensa Fanfiction dell’opera originale. Per il matrimonio, SOPRATTUTTO per il matrimonio.

  1. Il matrimonio

Shadowhunters

Ecco. Il punto più dolente di tutti. Vi ho già parlato delle differenze tra la Serie e i libri? Sì, mi pareva! Questa, però, non è una differenza. È un abisso. Un cratere. Hanno inserito un personaggio nuovo, ci sta. Lo hanno reso importante, e qui diventiamo perplessi. Lo hanno usato per rendere più passionale e drammatica la storia d’amore migliore della saga: i Malec. Ecco allora che è nata un’emissaria del conclave, una complicità tra lei e Alec e una ragionevole proposta di matrimonio del ragazzo. E poi un matrimonio. Vi potrei parlare dei Malec e delle ragioni per cui li amo per tutta una vita e, a dire il vero l’ho già fatto. Ma non è questo il punto. La produzione ha deciso di inserire un elemento completamente nuovo solo per rendere più appetitosa la storia d’amore che avrebbe fatto ascolti. Non ci vedo altre ragioni. Se non siete lettori, perdonatemi, ma andate a leggere cosa sono i Malec nella saga perché meritano. Questo matrimonio, questa drammaticità non è la loro bellezza, è soltanto un espediente, una Fanfiction dell’originale. La vera bellezza di Magnus e Alec sta nella quotidianità e hanno sbagliato a volerla rendere spettacolare.

Written by Lucilla Incarbone

Correntemente studiosa di Scienze del Servizio Sociale, Cattolica, Milano con una straordinaria tendenza ad iniziare Serie Tv in sessione di esami. Leggo, guardo film, mangio Pop Corn, sono una tipa da una stagione al giorno, altro che un episodio alla settimana.
E scrivo, perché tenere tutti i deliri nella testa non fa mai bene e magari possono interessare a qualcuno.
Insomma, avrei potuto avere una vita sociale.
Ma ho scelto le Serie Tv, may the force be with me.

th night of

The Night Of – I mille dubbi su Naz, tra legge e prigione

Aaron Paul

5 film in cui ritroverete un irriconoscibile Aaron Paul