in ,

La CBS riesuma Zorro, ma stavolta sarà una donna

zorro

Uno degli eroi mascherati più famosi della storia sta per tornare. Il paladino in sella al suo fedele cavallo nero è pronto ancora una volta a difendere gli oppressi e i più deboli. Zorro sguainerà di nuovo la sua spada! Ma stavolta sarà una lei.

Già, perché secondo quanto riportato da Deadline, la CBS sta lavorando a un reebot/sequel incentrato sul celebre giustiziere spagnolo che si chiamerà Z e avrà come protagonista una lontana discendente del cavaliere mascherato. Una rivisitazione moderna che comunque non è poi tanto campata per l’aria.

Zorro infatti è già stato una donna sia in versione cartacea che cinematografica.

Lady Zorro è un personaggio creato da Matt Wagner apparso per la prima volta sui fumetti incentrati sull’eroe a cavallo nel 2012. Una vedova in cerca di vendetta per l’omicidio di suo marito da parte di una guardia governativa corrotta. Lo Zorro originale seguirà le sue tracce per dissuaderla nella sua missione ma l’agguerrita spadaccina è una furia e non sentirà ragioni. Inoltre, nel 1944 fu prodotto il film La frusta nera di Zorro dove la protagonista, interpretata da Linda Stirling, rappresentava una versione femminile del paladino mascherato.

zorro

Tuttavia, come riportato da Deadline, e come già affermato poc’anzi, la serie Z non si rifarà a queste versioni ma sarà probabilmente ambientata ai giorni nostri o in un futuro non troppo lontano e vedrà come eroina principale una lontana erede di sangue di Don Diego de la Vega.

Lo show sarà sviluppato dallo stesso creatore del recente e disastroso reboot di Magnum P.I. con Jay Hernandez protagonista. Questa informazione potrebbe un po’ sgonfiare le aspettative su Z ma la curiosità rimane comunque molto alta dato che parliamo di un’icona che letteralmente ha fatto la storia.

zorro

Purtroppo ulteriori dettagli non sono disponibili ma come al solito noi saremo vigili per fornirveli appena trapeleranno.

LEGGI ANCHE – Frankenstein diventa un detective nella nuova serie della CBS

Written by Andrea Lupo

Se nasci e cresci in una città come Roma: tormentata, caotica, cinica ma al tempo stesso bellissima, imponente e maestosa, non puoi meravigliarti se la tua vita è una contraddizione continua. Sono qui per raccontarvi storie, emozioni e sensazioni con l'umiltà e l'incoscienza di un bambino. Per ricordare vecchie glorie o per presentarvi nuove fiamme. Per elogiare il passato o per abbracciare il futuro. O più semplicemente per parlare di serie TV

Un ritratto di Jeffrey Dean Morgan

Per non dimenticare Hugo Reyes