Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 5 Serie Tv che sembrano essere state scritte da William Shakespeare » Pagina 5

5 Serie Tv che sembrano essere state scritte da William Shakespeare

5) Lost

isola lost

Shakespeare non ha scritto solo tragedie. C’è spazio anche per le commedie, come La Tempesta, ultima grande opera del drammaturgo inglese. La trama è semplice: Prospero, l’esiliato duca di Milano, vuole riportare sua figlia Miranda al posto che le spetta attraverso magie e pozioni. Il suo allontanamento forzato lo sta trascorrendo su un’isola: un luogo che diventa simbolo stesso dell’esilio. E non solo per i personaggi de La Tempesta. In Lost assume lo stesso significato.

Le due opere iniziano con un incidente. Lo schianto dell’aereo 815 conduce i protagonisti di Lost su un’isola deserta (un luogo simbolico approfondito in questo pezzo) che nasconde molte insidie. Devono imparare a sopravvivere in quello scenario ostile, così come fece a suo tempo Prospero. Quest’ultimo con una magia fa naufragare la nave di suo fratello Antonio e del complice, rei di averlo esiliato anni fa.

Entrambe le isole sono popolate da strane creature: il fumo nero di Lost ricorda lo spirito Ariel oppure lo stesso Calibano, uomo mostruoso e unico residente del luogo. Entrambe hanno dei protettori che cercano di indirizzare i naufraghi verso la loro abitazione.  

Solitudine, fede, atmosfera surreale, viaggio, natura umana: sono solo alcuni dei temi che accomunano queste due fantastiche e intramontabili opere.

Leggi anche – Sons of Anarchy: Shakespeare tra vendetta, anarchia e morte

Pagine: 1 2 3 4 5