in

Ti voglio bene, anche se non esisti

Serie Tv

Esistono tante cose che ci fanno affezionare a una precisa Serie Tv. Così come per i libri, ci sono volte in cui ci sentiamo più affini verso un personaggio ben preciso e nel complesso questa sensazione si traduce in un affetto di riflesso nei confronti della Serie Tv in cui lo abbiamo incontrato.

Quando una Serie Tv è curata in questo modo, si crea un vero e proprio rapporto profondo fra noi e i suoi personaggi. Non si parla solo di “tifare” per ognuno di loro, ma si parla proprio di provare empatia, volergli bene. A voi è mai capitato? a me continuamente.

È un sentimento che non si crea sempre, lo ammetto, avviene rare volte ma quando questo si crea è impossibile non notarlo. Questi sono i 10 personaggi a cui voglio più bene, nonostante non esistano.

1) J.D. – Scrubs

serie tv


Ciò che lo ha reso uno dei personaggi a cui voglio più bene è proprio il fatto che sia così maledettamente “umano“. J.D. non è un leader carismatico, non spacca la faccia ai cattivi con un costume da eroe addosso, non è nemmeno “coraggioso” in effetti…. J.D. è … J.D..

Buffo, impacciato, insicuro, divertente. È uno di noi, proprio perché non cade in uno standard. Il dottor Dorian ci ha insegnato che alle volte è giusto non prendersi troppo sul serio, che la fantasia esplora orizzonti talmente bizzarri che dovremmo raccontarli più spesso a qualcuno.

Non importa se ci sembra tutto fuorché invincibile, J.D. è un personaggio adorabile proprio per le sue stranezze che, sebbene la frase possa sembrare priva di logica, lo rendono molto più “comune” e “normale” di quanto in realtà non si pensi.

Written by Alessia Reina

Laureata in Scienze Biologiche, ho sempre nutrito la passione per la scrittura e per il cinema, due fra i miei hobby più cari.

Ogni Serie Tv è come un libro: ti viene proposta una nuova storia con uno stile e con un linguaggio ben preciso; alla fine del viaggio può restarti qualcosa, come un segno più o meno profondo.

Nei miei articoli spero di trasmettere la stessa passione con cui seguo queste Storie, cercando di analizzarle da un punto di vista critico più oggettivo possibile.

I film sono l’avventura di una notte, le serie tv sono una relazione a lungo termine

Serie Tv

Com’è davvero essere Ted Mosby