in

Le 10 Serie Tv che dominano la scena indie

8) The End of the F***ing World

Serie Tv

Non poteva certo mancare la Serie Tv rivelazione Netflix del 2018. Parliamo di una miniserie da otto episodi la quale parla del travagliato e problematico rapporto d’amore tra due ragazzi adolescenti. Il punto di forza della commedia risiede nel suo tono grottesco e surreale, sia per quanto riguarda la narrazione che per quanto concerne le ambientazioni, spesso spente, che accompagnano lo spettatore nella visione. L’abbigliamento, le interpretazioni, la sceneggiatura, tutto è politicamente scorretto e fuori da ogni canone tradizionale della commedia e del dramma. Per tale scelta registica fortemente personale e interpretativa lo show rientra nella categoria, affermandosi come un prodotto “indie” a tutti gli effetti.

Scritto da Enrico Zicari

Non ho nulla di figo e accattivante da scrivere. Sarebbe anche inutile visto e considerato che nessuno legge mai chi scrive gli articoli. Ad ogni modo se vi piacciono le mie idee, seguitemi. Senza giri di parole, qui si parla di serie tv, sintonizzatevi e gustatevi il risultato.

di maio netflix

Di Maio vuole davvero una Netflix italiana

Jimmy McGill

Addio, Jimmy McGill