in

La classifica delle 5 migliori Serie Tv drama che puoi trovare ora su Apple Tv+

Tra i giganti dello streaming è uno degli ultimi arrivati. Sarà forse per questo motivo che fatica così tanto a farsi conoscere? La piattaforma Apple conta ancora poche produzioni, l’interfaccia è piuttosto basica e non invoglia lo spettatore a sottoscrivere l’abbonamento. Quel che molti non sanno però è che su Apple Tv+ vale la regola “poche ma buone“. Le produzioni sono tutte di altissima qualità, e in mezzo a queste spicca anche qualche gioiellino degno di nota, soprattutto tra le serie tv drama Apple Tv+.

Se siete ancora in dubbio se iscrivervi o meno, vi aiutiamo noi con la classifica delle 5 Serie Tv drama Apple Tv+.

5) For All Mankind

serie tv drama Apple tv+

Uscita nel 2019 e con 10 intense puntate, For All Manking è una storia reinterpretata che in una sequenza temporale alternativa vede l’Unione Sovietica sbarcare per prima sulla Luna col cosmonauta russo, Aleksej Leonov.

Il fatto che Apple Tv+ lanci un prodotto così controcorrente e soprattutto fortemente targettizzato (principalmente per appassionati al genere) dice molto sullo stile della piattaforma, lontana dal politically correct ormai troppo presente in tutti i competitor.

For All Mankind è dunque una serie che riscrive l’appassionante corsa allo spazio, ma lo fa rimescolando le carte in tavola e proponendoci un diverso scenario nel quale i noti interpreti di quell’appassionante periodo storico (che ha cambiato per sempre l’umanità), assumono risvolti alternativi e molto lontani dai libri di storia.

Nel cast ritroviamo volti del calibro di Joel Kinnaman (RoboCop, Altered Carbon), Michael Dorman, Wrenn Schmidt, Sarah Jones e Shantel VanSanten, che grazie a una sceneggiatura ben fatta offrono allo spettatore una piacevole quanto credibile ed evocativa visione. Sicuramente tra le migliori serie tv drama Apple Tv+.

4) Little Voice

serie tv drama Apple tv+

L’apporto di Sara Bareilles nella serie tv drama Apple Tv+ è stato fondamentale, ricordando che ha composto delle musiche originali oltre che a fungere da produttrice esecutiva.

La trama di Little Voice, in particolare, ruota attorno a Bess King, una giovane e talentuosa performer, che punta a realizzare i propri sogni, mentre affronta rifiuti, amore e complicati problemi in famiglia.

Poco importa se il focus sia sulla carriera musicale di Bess, sulle vicende sentimentali e familiari della sua migliore amica Prisha o sulla complicata vita adulta del fratello, il punto rimane sempre il trovare la propria voce e il proprio posto nel mondo. Un plot che dà vita a un prodotto profondamente godibile, capace di creare un coinvolgimento emotivo alto e non scontato per le serie drama odierne. L’empatia verso Bess è quasi inevitabile, ci basta osservarla scribacchiare tristemente due parole sul suo taccuino circondata dai suoi cani per comprenderla e avvicinarci a lei.

Di fatto, la sua lotta diventa anche la nostra, ed è per questo che non potevamo non citarla tra le serie tv drama Apple Tv+.

3) Truth Be Told

Tra le serie tv drama Apple Tv+ non potevamo non parlarvi di Truth Be Told, arrivata sul servizio streaming il 6 dicembre 2019, la serie, ha come protagonista il Premio Oscar Octavia Spencer (The Help e il Diritto di Contare).

È la storia della podcaster true crime Poppy Parnell, la quale ha avuto successo per aver seguito la storia di Warren Cave, un ragazzo incriminato per l’assassinio del suo vicino di casa. Cave si è sempre dichiarato innocente e ora, molti anni dopo, emergono delle nuove prove che potrebbero davvero portare alla riapertura del caso. Poppy si sente responsabile per aver potenzialmente condizionato (con la sua copertura mediatica) la condanna dell’uomo e ora farà di tutto per redimere Warren e, in qualche modo, anche se stessa.

Al contrario di altre storie simili, Truth Be Told si differenzia per una piccola grande peculiarità: la parola IO. È una serie che parla di una giornalista che cerca di far scagionare un presunto innocente, ma è evidente che non le importi del caso o del ragazzo. La donna cerca di risolvere i conflitti con sé stessa.

2) Home before Dark

Home before Dark è arrivata su Apple Tv+, creando una sorta di ibrido tra vari generi. Il cold case della piccola cittadina diventa in diverse occasioni uno spunto per un racconto di formazione sulla protagonista e i suoi compagni di scuola, con tratti drammatici e altri tra avventura e mistero.

La serie racconta il primo caso della piccola Hilde. Appena trasferitasi a Selinsgrove da New York con la famiglia, incappa nella storia di un vecchio omicidio irrisolto che tutti in città, compreso suo padre nato e cresciuto lì, hanno voluto insabbiare.

Per quanto in apparenza possa sembrare colmo di cliché, il plot narrativo rappresenta sicuramente il punto forte della produzione che mette in scena una trama coinvolgente e a rischio binge watching. A funzionare in maniera convincente è anche il cast che ritrova una giovanissima quanto brillante Brooklynn Prince, capace di dare grande spessore al personaggio di Hilde e reggere bene il peso di un incipit narrativo incentrato quasi completamente su di lei.

In attesa della seconda stagione ve la consigliamo tra le serie tv drama Apple Tv+.

1) The Morning Show

Non necessita di presentazioni la famosissima serie tv che ha fatto da spartiacque per la piattaforma di streaming. Di fatto, molti di noi si sono iscritti solo per vedere la chiacchieratissima The Morning Show.

Con cast stellare composto da Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell il successo era già assicurato, ma grazie a una trama degna di nota, risulta in assoluto la migliore serie tv drama Apple Tv+.

Racconta le dinamiche che si svolgono dietro le quinte di un notiziario del mattino statunitense che vede protagonisti Alex Livy e Mitch Kessler, i due conduttori del programma. Uno scandalo coinvolge Mitch e Alex si ritrova da sola a cercare di salvare lo show.

Definita da molti come la prima serie che affronta in modo costruttivo le conseguenze del #MeToo, capace di analizzare con obiettività il momento decisivo in cui tutti i pregiudizi, le bassezze e i giochi di potere sono stati ufficialmente rivelati al pubblico, ha scatenato un dibattito ancora oggi irrisolto.

È proprio in questa lotta che si scontrano le due fazioni contrapposte del #MeToo: chi condanna le vittime e chi invece punta il dito contro l’accusato, facendo di tutta l’erba un fascio. Con un realismo e una scrittura impeccabili, The Morning Show tenta di mostrare la nuda e cruda verità, e noi non potevamo non parlarne.

LEGGI ANCHE – Serie Tv drama Apple Tv+ e non solo: la classifica dei 10 migliori drama psicologici nella storia delle Serie Tv

Written by Maria Virginia Destefano

Potrei scrivere la solita bibliografia, nome, età, luogo. Ma temo che queste informazioni siano riduttive e alquanto superflue in confronto al mondo che c'è dentro la mia testa. Amo scrivere, amo leggere, se guardate un film o una serie tv con me aspettatevi ogni tipo di commento e di osservazione, la mia visione non sarà mai passiva. La regia è il mio sogno, le luci, le inquadrature. Il piano sequenza è un'arma a doppio taglio, è un'arte, ma come tale non tutti la sanno sfruttare. C'è chi non ha hobby, io ne ho troppi e la scrittura e il videomaking fanno parte di questi.

Quanto è stata influenzata dalla cultura teatrale American Horror Story?

Night Stalker

Night Stalker – Il Diavolo nella città degli angeli