Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Le 5 trashate più insopportabili di Pretty Little Liars » Pagina 3

Le 5 trashate più insopportabili di Pretty Little Liars

3) Uccidere o rubare animali per punire e spaventare le liars     

Pretty Little Liars

Questa forse è la categoria migliore perché comprende una delle scene più iconiche e ridicole di Pretty Little Liars.

Facciamo prima una menzione speciale al povero Tippi, il pappagallino della nonna di Alison che nelle prime stagioni era stato utile come “testimone” per le ragazze. L’animale era in grado di ripetere frasi e suoni, tra cui il motivetto del numero di telefono, appartenente ad -A. Il pappagallo subito scompare, facendo spaventare le ragazze. Come punizione all’animale stesso è stato dato un uccello cotto da mangiare. Mamma mia, che paura!

Tornando però al momento di altissima televisione menzionato poco fa: la scena migliore della serie è stata quella del maiale morto nel bagagliaio di Wilden, il poliziotto ucciso dalle ragazze. La scena è così ridicola soprattutto perchè posizionata come cliffhanger che dovrebbe tenere lo spettatore con il fiato sospeso. Infatti, la terza stagione termina con le ragazze che, dopo aver ritrovato per caso la macchina del poliziotto morto, aprono questo bagagliaio restando senza parole. Scopriamo dopo un anno di teorie, hype e aspettative a mille che si tratta di un maiale morto. La risata è impossibile da trattenere!

Pagine: 1 2 3 4 5