in

7 attori delle Serie Tv che sono molto più giovani di quello che credi

Modern Family

Molto spesso gli attori sembrano più giovani di quanto crederemmo. In questi casi invece è vero l’esatto contrario. L’età reale degli attori di questa rassegna è molto più alta di quanto ci aspettiamo. Vuoi per una carriera iniziata prestissimo, vuoi per uno sviluppo fisico precoce, vuoi per vizi e stravizi, fatto sta che ci troviamo davanti a dei casi davvero incredibili. Non manca neanche Ariel Winter, Alex in Modern Family. La sua è una maturità tanto fisica quanto intellettiva che sorprende a considerare al sua realtà età.

Non solo Modern Family, però: abbiamo attori e star di ogni tipo, pronti a lasciarci senza parole con una carta d’identità che sembra essere stata falsificata.

1) Lady Gaga (American Horror Story)

American Horror Story

Lady Gaga è davvero un’artista a tutto tondo: è una vita che la vediamo impegnata come cantante ma anche artista e doppiatrice. La sua carriera è iniziata davvero presto con una fama già incredibile nel 2008. Ma per noi serializzati la prima comparsa di Lady Gaga inizia anche prima, nel lontano 2002, quando appare, giovanissima, in un episodio dei Soprano (3×09)! L’avevate notata? È una delle ragazze che si introducono di notte insieme ad Anthony nella piscina della scuola, precisamente quella che beve la Coca Cola!

Da quel momento una carriera straordinaria col successo che le arride come cantante già nel 2009. Ma l’altra grande passione, la recitazione, non viene mai del tutto messa da parte. Così le porte della televisione e del cinema le si aprono nuovamente. Prima con qualche cameo ma in breve emerge la sua reale qualità.

È American Horror Story che le dà il lasciapassare migliore che si potesse desiderare: nel 2015 si consacra come personaggio principale della quinta stagione, American Horror Story: Hotel. I giudizi di critica e pubblico sono del tutto positivi e così non passa molto prima che venga notata dai produttori cinematografici. Il 2018 è l’anno della consacrazione con la magnifica parte nel film A Star Is Born al fianco di Bradley Cooper col quale si distingue per una chimica esplosiva.

Ma quanti anni ha Lady Gaga? Dopo tanti anni di carriera e tante produzioni ce ne aspetteremmo decisamente più di quanti ne ha effettivamente. Pur essendo una bellezza particolare e freschissima è proprio per la longeva attività sulle scene che rimaniamo ingannati: Lady Gaga, al secolo Stefani Germanotta, ha soltanto trentaquattro anni! Ne aveva appena quindici al tempo dei Soprano e poco più di venti quando il successo le ha arriso. Incredibile.

2) Ariel Winter (Modern Family)

Modern Family

In Modern Family abbiamo potuto assistere a tutto lo sviluppo fisico di Ariel Winter nel corso degli anni. Un’esplosione ormonale che ha causato anche diversi problemi all’attrice. Indispensabile è stato l’intervento di mastoplastica riduttiva, di cui la Winter porta ancora le cicatrici (qui tutte le incredibili storie di attori con cicatrici). Anzi, le espone con vanto: a più riprese ha sottolineato l’importanza di accettarsi anche e soprattutto per i propri difetti, o sarebbe meglio dire particolarità. Sono ciò che ci rende speciali e unici, ha dichiarato l’attrice.

Per questo non teme di fare bella mostra dei suoi segni senza precludersi l’opportunità di indossare abiti con spacchi laterali. Una maturità eccezionale dimostrata da Ariel che non finisce mai di sorprendere. Anche in Modern Family, nella parte di Alex Dunphy, si dimostra il vero saggio della famiglia, costantemente impegnata nel contenere le stramberie del padre, i frivoli problemi adolescenziali della sorella e l’infantilismo del fratello. Insomma, nella finzione come nella vita.

Rispetto agli esordi in Modern Family, quando ci appariva poco più che una bambina, adesso Ariel è una donna fatta e finita. La maturità mentale unita a quella fisica ci portano insomma a immaginarla molto più grande di quanto non sia in realtà (al cambiamento del personaggio di Alex abbiamo dedicato un intero articolo che ne analizza soprattutto l’evoluzione psicologica, lo trovate qui).

Uno dei meriti di Modern Family è stato sicuramente quello di mostrare nel tempo tutte le trasformazioni, anche fisiche, dei personaggi riuscendo a sfruttare il passare degli anni come occasione per approfondire i caratteri. Ma torniamo ad Ariel Winter e alla sua età. Alla luce di quanto detto probabilmente non la ritenete più così adulta ma siete sicuri di aver indovinato l’età? Classe 1998, la nostra Ariel ha appena ventitré anni, compiuti lo scorso gennaio. Incredibile, vero?

3) Britney Spears (How I Met Your Mother)

How I Met Your Mother

Qui entriamo davvero nella fantascienza. Se Lady Gaga ci aveva sorpreso, l’età di Britney Spears ci sconvolgerà. Il discorso è abbastanza analogo a quello della Germanotta: anche in questo caso a pesare sulle nostre convizioni è soprattutto la lunghissima carriera della Spears. Ce la ricordiamo, quando molti di noi erano poco più che bambini, già spopolare con le hit più in voga degli anni 2000 e infrangere record su record di vendite.

Pensate che già a cinque anni Britney dava spettacolo esibendosi in performance canore alla cerimonia di diploma dell’asilo. A otto anni iniziano le audizioni: prima un musical, poi alcuni spot pubblicitari e già la televisione con il programma televisivo Star Search. Appena maggiorenne si guadagna l’attenzione di numerose case discografiche. Tutte si accorgono che Britney Spears ha quel qualcosa: ha l’X-Factor.

Inizia così una carriera sfavillante nel pop costellata di premi, record, guadagni stellari ma anche tanti eccessi che la portano rapidamente alla ribalta sulla cronaca. Un divorzio lampo con l’amico d’infanzia, alcol, depressione, eccessivi e stravizi fino alla famosa rasatura della testa. Poi la graduale ripresa prima del nuovo crollo nel 2018, un possibile disturbo bipolare e le accuse dei fan alla manager e al padre per sfruttamento del patrimonio di Britney.

Rispetto a Lady Gaga, il talento della Spears come attrice è sicuramente inferiore. Qualche apparizione sparsa senza lasciare troppo il segno. Noi serializzati la ricordiamo bene per il ruolo in How I Met Your Mother ma l’artista compare perfino nel lontano 1999 in Sabrina, vita da strega. A questo punto la domanda sorge spontanea: se Lady Gaga ha solo trentaquattro anni quanti mai ne può avere Britney Spears, in attività già molto tempo prima della collega? Ve lo diciamo noi: trentanove anni appena, compiuti lo scorso dicembre. Il tempo a quanto pare passa solo per noi.

4) Rowan Blanchard (Girl Meets World)

Modern Family

Molto più recente la carriera per la bellezza spigolosa di Rowan Blanchard. Girl Meets World le garantisce il successo solo nel 2014 ma i primi riconoscimenti sono già del 2012 per la parte in Spy Kids 4. Tante le esperienze di Blanchard nello spettacolo, già a cinque anni. Si alterna tra cinema e tv ma è soprattutto grazie alla Disney che raggiunge la fama.

Sono ben settantadue gli episodi in cui recita in Girl Meets World, serie proprio della Disney di cui è protagonista. Una storia semplice ma ben costruita sulle difficoltà di una ragazza nella sua crescita personale tra amori, problemi relazionali e piccoli incidenti quotidiani. La Blanchard sempre per la Disney prende parte alla cover di una nota canzone di Frozen e a film della multinazionale dell’animazione quali Mia sorella è invisibile! e Nelle pieghe del tempo.

Non è però una bad girl come molte star passate dalla Disney (quasi una maledizione, come vi abbiamo raccontato qui), tutt’altro. Impegnatissima nel sociale e sempre in prima linea in campagne per i diritti umani e il femminismo ha reso il suo Twitter un luogo virtuale di confronto su questioni di genere e temi di pressante attualità. Non a caso ha presenziato importanti conferenze per i diritti delle donne e il Time (non l’ultimo arrivato) l’ha nominata tra le ragazze più influenti del mondo.

Come nel caso di Ariel Winter, quindi, un’altra attrice che mostra una maturità straordinaria e che sfrutta il successo per lasciare un segno positivo nel mondo. A questa grande consapevolezza personale Rowan unisce un aspetto da donna adulta che davvero non ci farebbe avere molti dubbi sulla sua età. E invece state pronti a sorprendervi di nuovo: Rowan ha soltanto diciannove anni, compiuti a ottobre.

5) Macaulay Culkin (Kings)

Culkin

L’enfant prodige di Hollywood: una carriera iniziata prestissimo e che gli ha reso subito una fortuna stellare ma che lo ha spinto anche a doversi confrontare ancora acerbo con tutte le pressioni della fama. Pressioni che Culkin non è riuscito a sostenere. Ben noti sono i suoi eccessi che gli sono costati anche una breve carcerazione. Seri problemi di droga a condire il tutto e a far rapidamente dimenticare l’immagine da pestifero ma innocente ragazzino che ha caratterizzato la nostra infanzia.

Il ricordo di Mamma, ho perso l’aereo sembra affondare tra le pieghe del tempo, lontanissima e quasi del tutto sbiadita immagine di qualcuno che non esiste più. Una vita fa, un altro mondo. Da allora Culkin ha collezionato qualche presenza in pellicole cinematografiche prima della quasi totale sparizione dalle scene.

Ma come sapranno i serializzati più incalliti è proprio il mondo televisivo a ridargli lustro con Kings nel 2009, serie ispirata alle vicende di Re Davide ma trasposte ai nostri giorni, in un presente alternativo. Per lui la parte del principe Andrew che per certi versi sembra proprio ricordare l’attore e la sua schizofrenica personalità. Stessi parallelismi li vediamo, ancora più espliciti, in una serie di cortometraggi seriali rilasciati su Youtube nel 2015 in cui l’attore alterna con gusto parodico la parte del cresciuto protagonista di Mamma, ho perso l’aereo con la sua vita reale.

Ora forse è pronto a ripartire, anche grazie a un amore che lo ha salvato dalla depressione, Brenda Song che molti conosceranno per i numerosi ruoli nelle serie di Disney Channel. Il tempo, però, con lui non è stato clemente: colpa anche dei continui abusi di una vita di eccessi Culkin sembra molto più vecchio di quanto non sia in realtà. Ha quarantanni e ancora un vita intera per riscattarsi.

6) Abigail Breslin (Scream Queens)

Modern Family

E parlando di ragazzi prodigio non possiamo proprio trascurare Abigail Breslin con un curriculum impressionante già alle spalle. Sembra passato un secolo dalla sua candidatura agli Oscar per il gioiello cinematografico di Little Miss Sunshine. Diversi spettatori forse non si saranno nemmeno resi conto che è la stessa attrice a fare la parte di Chanel#5 in Scream Queens. Un corpo ormai adulto e un aspetto perfino troppo maturo per la parte che interpreta.

La sua fisicità contribuisce tantissimo all’idea sbagliata che abbiamo della sua età, come pure la sterminata filmografia che la vede protagonista. Dal film Signs dell’apprezzatissimo regista Shyamalan, passando per Sapori e Dissapori, Certamente, forse e Alla ricerca dell’isola di Nim solo per citarne alcuni. Pensate che all’esordio nel cinema aveva appena sei anni.

Abigail non ha snobbato neanche le serie tv con comparse in Law & Order, Ghost Whisperer e Grey’s Anatomy. Quanti anni ha? Nella sua ultima apparizione televisiva, quella in Scream Queens e nel film tv Dirty Dancing aveva appena vent’anni. Ora ne compirà 25 ad aprile.

7) Michael Fassbender (Band of Brothers)

Band of Brothers

Una carriera iniziata tardi per Fassbender rispetto ai colleghi presenti in questa lista ma che risale comunque al 2001 quando ci appare già molto maturo (fisicamente e recitativamente) nella parte di Burton P. “Pat” Christenson nel capolavoro seriale Band of Brothers.

Per chi non conoscesse questa miniserie, si tratta di un dramma corale in dieci puntate prodotto da Steven Spielberg e Tom Hanks e capace di lanciare tanti attori come Damian Lewis (eccezionale in Homeland), Donnie Wahlberg, Ron Livingston, Simon Pegg, Tom Hardy, Richard Speight Jr. Si tratta della storia basata sui racconti dei testimoni, di un gruppo di paracadutisti americani impegnati sul fronte europeo durante la seconda guerra mondiale.

Un racconto senza inutili patriottismi, drammatismi o esasperazione cinematografiche ma di grande realismo, attenzione per i dettagli e potenza espressiva. Un dramma corale in cui grande interprete è perfino David Schwimmer, il Ross di Friends. Dopo il successo di Band of Brothers, per Fassbender si aprono le porte del cinema con una forsennata attività che lo porta a recitare perfino in cinque film in un anno.

Aspetto maturo, grande charme e presenza, Fassbender è perfetto per ruoli che richiedono personalità dominanti ed eleganti. Uomini maturi che conquistano proprio in virtù di quel fascino stagionato. Ma a ben vedere l’attore è tutt’altro che attempato. Nel 2001, al tempo di Band of Brothers aveva infatti appena ventitré anni. Ora va per i quarantaquattro, da compiere il prossimo 2 aprile. Gliene davate cinquanta o più? Anche noi.

LEGGI ANCHE – Modern Family: i 5 momenti più drammatici

Written by Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

10 Serie Tv che hanno cambiato protagonista all’improvviso

gemelle Olsen

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto le gemelle Olsen?