in

La classifica delle 5 migliori Serie Tv italiane presenti attualmente nel catalogo di RaiPlay

Doc - Nelle tue mani

Spesso messa in ombra dalle numerose piattaforme esistenti attualmente, RaiPlay offre in realtà un catalogo veramente interessante. Sfogliando con attenzione il suo cospicuo archivio è possibile trovare diversi telefilm, tra cui figurano alcune delle migliori serie tv italiane presenti in circolazione.

La televisione italiana sembra essersi diretta, finalmente, sulla strada giusta, tornando a produrre opere di qualità e riacquistando un po’ della gloria che sembrava aver perso negli ultimi anni.

Se non avete avuto ancora modo di vederle, ecco allora la classifica delle 5 migliori serie tv italiane presenti sul catalogo di RaiPlay da recuperare assolutamente.

5) Don Matteo

migliori serie tv italiane

Sono ormai ben 21 anni che Don Matteo allieta le serate degli italiani con le sue avventure e i suoi misteri. Don Matteo è una di quelle serie di cui tutti hanno guardato una puntata almeno una volta nella vita.

C’è chi la ama e chi la odia, ma quel che è certo è che questa serie così longeva è un vero e proprio classico della tv italiana, uno di quelli che tutti dovrebbero guardare.

La trama da cui parte ogni puntata è molto semplice: Don Matteo è il parroco di una piccola chiesa che conosce tutti gli abitanti del suo paesino. Grazie alla sua amicizia con il maresciallo Nino Cecchini, l’uomo si ritrova sempre a conoscenza dei vari crimini che avvengono intorno a lui. Così, grazie al suo spiccato intuito e al suo grande animo, Don Matteo riesce sempre a venire a capo di ogni mistero, affrontando ogni criminale con umanità e comprensione.

Un misto di crime, drama e qualche tratto comedy, che riesce a tenere da anni milioni di spettatori incollati allo schermo e che rappresenta un vero e proprio simbolo della televisione italiana.

4) Doc – Nelle tue mani

Uscita durante il duro periodo della quarantena, Doc – Nelle tue mani è riuscita in pochissimo tempo a conquistare milioni di italiani (qui alcune curiosità sulla serie).

Luca Argentero veste i panni di Andrea Fanti, il protagonista di questo medical drama, liberamente ispirato alla vera storia del medico Pierdante Piccioni e all’incidente che lo ha potato a perdere la memoria degli ultimi 12 anni della sua vita.

La narrazione segue passo passo le difficoltà affrontate dal protagonista nel tentativo di riprendere in mano la sua vita in un mondo profondamente diverso da quello che aveva lasciato. Da brillante medico, Fanti si ritrova a ricoprire il ruolo di paziente, proprio in quell’ospedale che ha sempre rappresentato la sua vera casa.

In 16 puntate, Doc riesce a farci immergere nella storia dei protagonisti, avvicinandoci alle loro avventure e ai loro dubbi e permettendoci di vedere più da vicino il lavoro di tutti quegli operatori sanitari che ogni giorno si schierano in prima linea nella battaglia per la nostra salute.

3) L’allieva

l'allieva

Eccoci giunti alla top 3 delle migliori serie tv italiane.

Tratta dai romanzi di Alessia Gazzola, L’allieva è la serie Rai che vede protagonista la bellissima Alessandra Mastronardi. Una storia frizzante, fresca e coinvolgente che ci porta alla scoperta del personaggio di Alice Allevi.

Puntata dopo puntata, ci ritroviamo a seguire il percorso di questa giovane protagonista che a 26 anni cerca di trovare il suo posto nel mondo e di costruire il suo futuro. Imbattutasi quasi per caso nel mondo della medicina legale, Alice si ritroverà a sperimentare questa nuova e intrigante professione, imparando pian piano a muoversi nel suo nuovo ruolo di tirocinante.

Destreggiandosi tra criminali e assassini, Alice trova la sua strada, scoprendo però le difficoltà che il mondo lavorativo comporta. Una storia di crescita personale e professionale, accompagnata da una serie di misteri e intrighi amorosi che rendono la visione piacevole e appassionante.

2) Non uccidere

migliori serie tv italiane

A conquistare il secondo posto nella classifica delle migliori serie tv italiane è Non uccidere, il thriller poliziesco che vede protagonista Miriam Leone nei panni di Valeria Ferro.

La serie è riuscita ad ammaliare il pubblico italiano, per poi arrivare a spingersi oltre i confini nazionali, conquistando un enorme successo internazionale. Un successo più che meritato che conferma la capacità della televisione italiana di creare prodotti di eccellenza.

La trama si incentra su un’analisi della famiglia compiuta attraverso i fatti criminali che si compiono al suo interno. Tra misteri, gelosie e omicidi, la serie racconta delle realtà fin troppo spesso presenti intorno a noi. Il racconto dei vari casi affrontati dall’ispettore Ferro si affianca alla rivelazione del passato della donna e dei dolori che la vita le ha riservato.

Intrigante e profonda, Non uccidere si rivela una di quelle serie che non può assolutamente mancare nella lista di un amante dei telefilm, una brillante produzione che vale assolutamente la pena di recuperare.

1) L’amica geniale

Prodotta da RaiPlay in collaborazione con HBO, la serie, che conquista il primo posto della nostra classifica, è la trasposizione cinematografica dei libri di Elena Ferrante.

La narrazione si concentra sulla storia di due amiche, Elena e Lila, cresciute nella Napoli degli anni ’50. Povertà, ingiustizie e riscatto sociale sono i temi centrali di questa serie tv, che offre uno spaccato interessante di uno dei tanti rioni della cittadina.

In un mondo in cui le donne sono destinate a sposarsi giovani e vivere in una società in cui non gli viene data nessuna voce, le due amiche sognano di costruirsi un futuro migliore attraverso lo studio e la cultura. Il destino delle due ragazze, però, le porterà su strade completamente diverse: solo Elena, infatti, avrà la possibilità di andare avanti con gli studi, mentre per Lila la fuga da quel rione si rivelerà essere solo un sogno impossibile.

I dialoghi, principalmente in dialetto, permettono una piena immersione nella storia, che riesce a trascinare lo spettatore grazie anche a un ottimo lavoro di scenografia e fotografia. Le attrici, scelte accuratamente tra delle giovani napoletane senza esperienza, si rivelano impeccabili in ogni puntata, rendendo L’amica geniale un vero e proprio gioiello.

LEGGI ANCHE: Migliori Serie Tv italiane – La classifica delle 10 più belle del 2020

Written by Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

Vikings 6

Vikings – La recensione del finale di serie

Emma Stone racconta l’imbarazzante incontro tra sua madre e Angelina Jolie