in ,

5 Serie Tv che ci hanno ingannato pesantemente nella prima stagione

the walking dead

Quando iniziamo una serie tv facciamo un grande atto di fiducia. Fiducia che potrà essere ben riposta o, come nel caso de La casa de papel, non proprio. Capita spesso di cominciare una serie che sulla carta ha tutto quello che desideriamo e rimanere abbagliati dalla prima stagione. Poi, proseguendo, ci scontriamo con un’amara verità: quella storia ci ha ingannato.

Vediamo alcuni casi in cui la prima stagione ha funto da specchietto per le allodole delle successive.

1) 13 Reasons Why

13 Reasons Why

Partiamo in quarta con una delle serie adolescenziali più amate degli ultimi anni. Una premessa che, considerato il pubblico di riferimento, poteva anche essere discreta (qui vi spieghiamo perché invece era già mediocre dalla prima stagione) ma che si perde. 13 Reasons Why rimane vittima di se stessa, schiacciata dalle aspettative dei fan e dalla smania di monetizzare che porta a girare altre due stagioni per il puro scopo di mandare avanti la storia a tutti i costi.

La prima stagione, che poteva rimanere unica, ci fa effettivamente sperare che la continuazione, anche se forzata, possa avere un senso. Ma la sceneggiatura scarsa, che ricorre spesso all’assurdo, i personaggi stereotipati, l’intento puramente commerciale di 13 Reasons Why ci riportano tristemente alla realtà.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

glow 3

Glow – Arriva un rinnovo agrodolce

The Handmaids Tale

La scala della malvagità in The Handmaid’s Tale