in

10 Serie Tv che ti faranno venire una voglia irrefrenabile di anni ’90

Friends

Negli ultimi tempi c’è stato un progressivo ritorno al pasato, su qualsiasi livello. Dalla moda alla musica, passando anche per le serie tv. E la verità è che ultimamente ci stiamo riavvicinando prepotentemente agli anni ’80 e ’90, che ci riportano a icone come A – Team e Friends.

Forse la voglia di anni ’90 non ci è mai passata, o forse semplicemente ci piace rivangare un periodo in cui le cose erano più semplici e avevamo meno preoccupazioni. Sta di fatto che sono un periodo che amiamo molto, e dal quale non ci sentiamo mai davvero pronti a separarci.

Se ci concentriamo solamente sulle serie tv, però, ci rendiamo conto che non sono solo prodotti come Friends o Beverly Hills 90210 a farci venire voglia di anni ’90.

La verità, infatti, è che non c’è bisogno che una serie tv sia ambientata verso la fine del secolo scorso per farci tornare la voglia di tornare indietro nel tempo. Ci bastano anche dei riferimenti in serie tv attuali, e già ci sentiamo più che conquistati. Un esempio recente è la miniserie Little Fires Everywhere, ambientata per l’appunto verso la fine degli anni ’90 e che dà diversi riferimenti sull’epoca.

Quindi oggi abbiamo selezionato per voi ben dieci serie tv che vi faranno venire una grandissima voglia di anni ’90. Non solo serie di quel periodo, ma anche recenti. Perciò prendete carta e penna, per non farvi sfuggire nemmeno una visione da bravi nostalgici.

1) Brooklyn Nine-Nine

Come anticipato, anche le serie tv più recenti possono rimandarci a periodi a noi distanti. Brooklyn Nine-Nine non è ambientata negli anni ’90, e nemmeno è stata girata in quel periodo, ma i riferimenti nei diversi episodi sono tanti, ed è inevitabile che in noi ci sia un pizzico di nostalgia.

Tra le comedy più amate degli ultimi anni, basterebbe la scena più famosa della serie a far venire nostalgia agli spettatori. Jake Peralta riesce a far indentificare un assassino facendo cantare ai vari sospettati “I want it that way” dei Backstreet Boys. Oro puro!

2) Will & Grace

Friends

Tra le sitcom targate anni ’90 dobbiamo ricordarci che non esiste soltanto Friends! Anche Will & Grace, infatti, merita entrare in elenco, ma proprio di diritto. La storia bene o male la conosciamo tutti: ci vengono narrate le vicende dei due amici, Will e Grace, e dei loro altri due amici storici, ovvero Karen e Jack.

Ambientata tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del 2000, è facile rendersi conto quanto questa serie ci faccia fare un piccolo salto nel passato. Soprattutto nelle prime stagioni riconosciamo le ambientazioni che hanno caratterizzato la nostra infanzia e adolescenza, e non possiamo che sospirare sorridendo al tempo che fu.

3) Tutto in famiglia

Friends

Rimaniamo nel mondo delle sitcom rispolverando una perla che spesso viene lasciata in disparte. Con il titolo originale di My Wife And Kids, Tutto In Famiglia è stata una serie tv andata in onda nei primissimi anni 2000, e narrava le vicende della famiglia Kyle.

Quello che ci riporta indietro, in questo caso, è proprio l’andamento delle sitcom americane. Di poco distante dagli anni ’90 veri e propri, infatti, Tutto In Famiglia ancora occhieggia al secolo passato, come nel caso dell’abbigliamento dei personaggi o dei riferimenti alla cultura del periodo.

4) How I Met Your Mother

Friends

Mi rendo conto che magari non sia così per tutti, ma anche How I Met Your Mother è una serie in grado di gridare anni ’90 da tutti i pori. Certo, il periodo d’ambientazione è totalmente diverso, ma ci sono diversi salti in anni passati che ci fanno tornare con la memoria indietro negli anni, come nel caso del passato di Robin come Robin Sparkle (che per il periodo citava molto anche gli anni ’80).

Ma non solo! Si è infatti detto spesso che How I Met Your Mother sia un po’ l’erede di Friends, e forse anche questo gioca molto nel modo di percepire la serie tv. Il fatto che richiami qualcosa di più famoso targato anni ’90, aumenta ulteriormente il nostro ricordo di quei dati anni, dandogli comunque una luce nuova e diversa.

5) Friends

Friends

Eccoci giunti alla serie anni ’90 per eccellenza: Friends! Sono passati più di vent’anni dalla prima messa in onda, ed è ancora una delle serie più guardate (e riguardate) a livello mondiale.

I motivi sono tanti, e tra tutti spicca il suo dare una grande importanza all’amicizia e allo sviluppo delle relazioni romantiche. Hanno i loro alti e bassi, ma nel bene o nel male c’è sempre un modo per riavvicinarsi.

Per quanto riguarda la voglia di anni ’90, non devo essere io a spiegarvi per quali motivi la serie ci fa fare un tuffo nel passato. È ambientata in quel dato periodo, e dunque è pregna di tutti i riferimenti del caso, dalla moda alle tendenze musicali e cinematografiche.

6) Sex and The City

Altro grandissimo must degli anni ’90 è la serie sulla moda per eccellenza. Certo, moda ma non solo. Sex and The City ci riporta a New York nei primi anni 2000, e sdogana il tabù del sesso visto dal punto di vista femminile. Anche qui, quindi, ci sono moltissimi riferimenti alla cultura di fine secolo.

Essendo una serie in cui la protagonista scrive una rubrica per un magazine di moda, è inevitabile che il suo abbigliamento rispecchi ciò di cui parla, e la stessa cosa vale per l’arredamento intorno a lei. Telefoni così grandi come quello in foto, infatti, credo non si trovino più da nessuna parte.

7) Tales Of The City

Questa serie tv è forse tra quelle che più facilmente finiscono nel dimenticatoio. Forse per la sua struttura, o forse perché per l’epoca precorreva di molto i tempi. Tales Of The City è un telefilm formato da quattro miniserie, ambientati in periodi storici diversi. Infatti, per quanto mandata in onda sulla fine degli anni ’90, la prima miniserie è ambientata negli anni ’70.

La domanda spontanea, quindi, è “Perché Tales Of The City dovrebbe farci venire voglia di anni ’90?”. La verità come spesso succede sta in parte nella scenografia, che cambia nel corso delle miniserie, e in parte anche per le tematiche trattate. Infatti si toccano argomenti all’epoca considerati tabù, in primis l’omosessualità.

8) Roswell

Rimaniamo tra le serie girata tra le fine degli anni ’90 e l’inizio dei 2000, inserendo in elenco un cult intramontabile come Roswell. La serie fantascientifica che occhieggia al lato teen ci ha conquistati tutti, ai tempi, e non può che farci venire una gran voglia di tornare al secolo scorso.

Non è solo l’ambientazione a giocare un ruolo fondamentale nell’effetto nostalgia, ma lo è anche lo stile dei personaggi. Dalla moda (sulla quale potete trovare qui un maggiore approfondimento), ai capelli alle abitudini. Tutto grida anni ’90.

9) The O.C.

Per questi ultimi due punti abbiamo pensato di scegliere serie tv relativamente più recenti, che però in qualche modo ricolleghiamo agli anni ’90. Sono ambientate in periodi diversi, quindi in realtà non hanno nulla a che vedere con il periodo. Ma forse una piccola scia in loro è rimasta, in maniera abbastanza forte da dare ancora dei dettagli interessanti.

The O.C. è certamente una di quelle. Anche in questo caso ci danno indizi sia i capi d’abbigliamento dei personaggi sia alcuni elementi di scena, come i telefoni. Alcuni rispecchiano i primi modelli usati negli anni 2000, mentre per quelli fissi è necessario tornare un po’ più indietro.

10) Gilmore Girls

In ultimo anche Gilmore Girls, come The O.C., ci fa tornare una voglia irrefrenabile di anni ’90 ad ogni singola visione. Le avventure di Lorelai e Rory rimarranno sempre nei nostri cuori (almeno fino a prima dell’uscita del revival), e lo stesso faranno tutti i bizzarri personaggi di Stars Hollow.

A riportarci prepotentemente nel secolo scorso, questa volta, non sono soltanto i riferimenti di stile, come capitato per le serie precedenti, ma anche dei veri e propri riferimenti culturali. Un esempio sono i discorsi sulla musica, che passano dal rock a cose molto più recenti come gruppi degli anni ’80/’90.

Leggi anche: Friends – Fisher Stevens si scusa con il cast: «Sono stato uno s*****o» [VIDEO]

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

La classifica delle 10 battute più iconiche nella storia dei Griffin

Gossip Girl

Gossip Girl, Taylor Momsen: «Avevo rinunciato alla vita. Fui felice quando finì Gossip Girl»