in

Friends – Fisher Stevens si scusa con il cast: «Sono stato uno str****» [VIDEO]

Friends
Friends

Friends non smette di svelare verità nascoste anche dopo anni dalla sua conclusione: vi avevamo raccontato della pessima esperienza di Jennifer Aniston e Courteney Cox sul set di Friends con Jean Claude Van Damme in questo articolo. Lisa Kudrow, che nella serie interpreta la svampita cantante Phoebe, ha rivelato in un’intervista non solo di non aver mai visto alcuni episodi di Friends (e non sarebbe l’unica: anche Courtney Cox avrebbe delle lacune in questo senso), ma di essere stata spesso presa per stupida dai fan per via del suo personaggio. Come vi abbiamo raccontato in questo articolo, però, Lisa Kudrow l’ha presa sportivamente: sostiene che l’esperienza di essere considerata scema l’ha resa più forte. Questa volta, però, le rivelazioni provengono da chi ha frequentato solo marginalmente il set di Friends come Cole Sprouse, che ha raccontato la sua esperienza non sempre positiva.

L’ultima rivelazione che coinvolge il cast di Friends viene da Fisher Stevens: nella prima stagione, Fisher Stevens ha interpretato nell’episodio 1×13 Roger, il fidanzato psichiatra di Phoebe, che usa i suoi poteri “da strizzacervelli” per analizzare gli amici della sua ragazza, comportandosi come un enorme idiota con tutti loro. Fisher Stevens ha voluto scusarsi con il cast di Friends per essersi comportato come Roger anche sul set ed essere stato, a suo dire, un vero “stronzo” durante le riprese dell’episodio che lo ha visto coinvolto.

Nell’ultimo episodio della trasmissione Couch Sourfing di PeopleTV , Fisher Stevens ha riflettuto sul motivo per cui ha sentito il bisogno di dire che gli dispiace, nonostante siano passati anni: l’episodio è stato girato nel 1995. Ecco le dichiarazioni dell’attore sulla sua comparsata in Friends:

“In quel momento della mia carriera, non avevo mai fatto una sitcom prima. Non avevo mai sentito parlare di Friends perché era solo l’inizio dello show e all’epoca non guardavo molto la TV”.

Ma lasciamo parlare direttamente Fisher Stevens: qui sotto trovate il video della sua intervista per il programma Couch Sourfing in cui ripercorre la sua carriera. La parte relativa a Friends inizia dal quarto minuto.

L’attore, nel corso dell’intervista, ha provato in qualche modo a motivare il suo comportamento, giungendo alla conclusione che il suo atteggiamento potesse essere dovuto a un malcontento per la situazione che si era venuta a creare. Dopo aver imparato le sue battute dalla sceneggiatura ed essere volato a Los Angeles per filmare l’episodio, infatti, ha subito scoperto, quando è arrivato sul set, che l’intera sceneggiatura era già stata riscritta.

“Perché è così che facevano le sitcom. E io non lo sapevo. Forse questo mi ha spinto a comportarmi male anche quando ero fuori dal personaggio. Ero una specie di stronzo, devo ammetterlo. Pensavo “Cosa mi stai dicendo? Dovrei imparare di nuovo le battute che hai scritto, che sono peggiori di quelle che avevo studiato originariamente?” Sì, ero un vero bastardo. Raramente ho visto di nuovo le persone con cui ho recitato in Friends , ma sono sicuro che se chiedessi loro di me, risponderebbero “Fisher Stevens, lo snob di New York”.

Da allora Fisher Stevens ha avuto modo di pensare al suo comportamento scorretto del lontano 1995 e ha approfittato dell’intervista a Couch Sourfing per chiedere scusa agli interpreti di Friends. Stevens dichiara che gli piacerebbe che Lisa Kudrow, Jennifer Aniston, Courteney Cox, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer sapessero quanto gli dispiace.

“Sì, mi dispiace ragazzi. Mi dispiace di essere stato uno stronzo con tutti voi. Chiedo scusa. Sono stato cattivo, mi sono comportato nel modo sbagliato”.

Chissà se le scuse di Fisher Stevens saranno accolte dai protagonisti della sitcom e se risponderanno dando la loro versione dei fatti: di sicuro, anche dopo anni, non smettono di saltare fuori gossip e aneddoti intorno a Friends.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

La classifica dei 5 migliori matrimoni in How I Met Your Mother

Bridgerton: oltre il duca c’è di più