Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 9 Coppie Delle Serie Tv che non sono mai riuscite minimamente ad appassionarci

9 Coppie Delle Serie Tv che non sono mai riuscite minimamente ad appassionarci

coppie serie tv

Le coppie delle Serie Tv svolgono un ruolo fondamentale per i più romantici di noi. Con loro piangiamo, soffriamo, ridiamo, ci disperiamo e saltiamo dalla gioia. A volte ci fanno impazzire con tutti i loro drammi, altre volte ci ripagano dandoci momenti meravigliosi. Non importa come, una cosa è certa: non riusciamo a smettere. Lo abbiamo visto con Ross e Rachel, Ted e Robin, Monica e Chandler, Nick e Jess e molti altri ancora: non è importante se la loro sia una storia semplice in cui – semplicemente e fortunatamente – si ci ama senza drammi, o sia un’intricatissima sequenza di errori e perdite, noi saremo sempre lì pronti a sperare che le cose, per la nostra coppia preferita, vadano al meglio. Lo stesso destino, però, non è toccato ad alcune coppie che stiamo per citare. La loro relazione, seppur intensa o oggettivamente bella, non ci è mai interessata, non ci ha mai fatto appassionare. Stavano insieme? Buon per loro. Si lasciano? E chi se ne frega. Sono coppie tiepide che – anche se altalenanti o perfette – non ci fanno vivere alcun tipo di emozione. Solo intrattenimento, solo indifferenza.

Ma quali sono davvero queste coppie? Scopriamolo insieme!

1) Otis e Ola, una delle coppie delle Serie Tv più apatiche

coppie serie Tv

Iniziamo questa lista con una delle coppie delle Serie Tv che ci fa lo stesso effetto di un ventilatore: ci sposta i capelli, ma non ci rinfresca. Otis e Ola sono una coppia totalmente anonima che è andata avanti spropositatamente troppo. Tutti i telespettatori erano convinti di liberarsi dei due in modo più o meno semplice già con la fine della prima stagione, ma invece – quello che pensavamo sarebbe stato teatro di un addio – è diventato teatro dell’ufficializzazione del loro amore. Una amore, questo, assente, tiepido, distaccato. Ai due non frega palesemente niente dell’altro, e a noi non frega palesemente niente di loro. Siamo tutti d’accordo sul menefreghismo, quantomeno.

Non è solo una questione di antagonismo. Non siamo distaccati perché ha rubato il posto a Maeve, o comunque – più in generale – non è solo questo. Se li odiassimo almeno ci causerebbero un effetto, una conseguenza alla loro relazione. Ma non ci lasciano fare neanche questo. Ci lasciano totalmente impassibili talmente poco credibili. Lo sappiamo bene che sono solo una delle coppie delle Serie Tv di passaggio, una di quelle che sta insieme qualche episodio e poi tanti saluti. Tra loro è tutto tiepido, tutto fastidiosamente lontano dall’appassionarci.

2) Spencer e Caleb, una coppia delle Serie Tv che coglie l’attimo. Ma male

coppie serie Tv

Partiamo dal presupposto base: se devi fregare il fidanzato alla tua migliore amica, ne deve valere la pena. Noi non siamo assolutamente moralisti, te lo facciamo fare e non ti giudichiamo. Okey? Tanto tu vivi dentro una Serie Tv, e noi quando si tratta di questo tifiamo affinché qualcuno uccida l’altro, non ci scandalizziamo di certo a tifare per te che, in preda agli ormoni, scegli di prenderti il più carino della serie. Figuriamoci. Siamo dalla tua parte, però, cavolo, ringraziarci era il minimo. Ma che cosa avete combinato?

Spencer e Caleb hanno messo su una storia che non fa altro che piangersi addosso, farci arrivare il latte alle ginocchia. Si vogliono ma non si vogliono, e con la loro confusione annullano totalmente tutto quello che avremmo potuto provare per loro. Il punto è che non si lasciano neanche odiare perché risultano subito poco credibili nelle vesti di coppia. Sai che la bomba scoppierà, e nel frattempo non te ne frega nulla di gustarti il momento che precede l’esplosione. Caleb e Spencer, e qui siamo seri, si guadagnerebbero un posto nel podio se questa fosse una classifica. Apatia, totale.

3) Harvey e Sabrina – The Chilling Adventures Of Sabrina

coppie serie Tv

Harvey e Sabrina sono stati presentati come una delle coppie delle Serie Tv di maggiore spessore. Fin dalla primissima puntata abbiamo avuto a che fare con loro e con il loro noiosissimo amore. Erano la coppia protagonista, ma neanche questo è riuscito a salvarli. Chiaro, adesso che la serie è giunta al termine – e quindi conosciamo l’epilogo dei due – sappiamo che nonostante tutto non erano destinati a stare insieme e che quindi il loro piattume fosse giustificato da questo mancato epilogo. Però, nel frattempo? In tutti i prodotti, in tutte le Serie Tv, si creano sempre le fazioni, i team della coppia. In questo caso nessuno ha mai sperato che i due potessero tornare insieme, o che in qualche modo potessero amarsi almeno segretamente. Niente. Sono stati completamente dimenticati anche dalla produzione che, durante la penultima stagione, aveva accennato a un possibile ritorno tra i due salvo poi dimenticarsene totalmente. E se non frega niente neanche alla produzione di loro, cosa potrebbe mai fregare a noi?

4) Phoebe e Mike, una delle coppie delle Serie Tv che in realtà ci piace…. ma non abbastanza

coppie serie Tv

Sappiate che, a differenza delle altre coppie, qui siamo un po’ dispiaciuti. Perché se è vero che Mike e Phoebe siano una delle coppie delle Serie Tv che meno ci ha appassionati, è anche vero che di base sono belli. Ma purtroppo essere belli non significa appassionarci. Non è neanche colpa loro, noi eravamo troppo impegnati nel comprendere che cosa volessero fare Rachel e Ross mentre guardavamo la meravigliosa storia tra Monica e Chandler. Capite? Il loro problema, forse, è la concorrenza. In un certo senso, in mezzo a tutto quello in cui sono, non riescono a spiccare. Quante persone vi hanno detto che la loro coppia del cuore di Friends sia questa? La partita è sempre tra Ross e Rachel e Monica e Chandler, ma loro non vengono mai neanche minimamente menzionati. Però carini, davvero.

5) Denver e Stoccolma – La Casa Di Carta

La Casa Di Carta riesce a farsi odiare per diversi aspetti. Tra questi salta subito all’occhio il fastidio che proviamo per Rio e Tokyo, una coppia delle Serie Tv che cerca di essere eroica, stravagante, folle, ma che in realtà risulta solo insopportabile. Però, quantomeno, loro un effetto ce lo fanno. Tutto il contrario di Denver e Stoccolma che, invece, ci lasciano totalmente indifferenti. La loro è una relazione composta da un rapitore e una prigioniera che decide di diventare rapitrice. Amen. Fine della storia. Tutto quello che viene dopo non ci interessa, non ci dice nulla. Di base la loro era una storia già segnata dal principio: insomma, chi potrebbe appassionarsi a una coppia i cui presupposti erano questi? Come racconteranno alla gente il loro primo incontro?

“Beh. è stato tutto molto romantico. Denver stava per accoltellarmi, però poi….”

Abbiamo già sopportato troppe follie nelle coppie delle Serie Tv. Appassionarci a loro sarebbe stato troppo.

6) Clay e Any, quando anche farli entrare in una lista di coppie delle Serie Tv suona già forzato

Sapete quel momento in aereo in cui l’hostess di volo comincia a dirvi come allacciare le cinture di sicurezza e tutto il resto? Di solito nessuno presta attenzione a questa cosa, e oggi voglio esprimere il mio dispiacere a riguardo. Mi dispiace, sì, perché questo momento è decisamente molto più intenso e da brividi rispetto alla relazione tra Any e Clay.

Ma dico, davvero? Non si guardano neanche in faccia. In quel brevissimo periodo in cui giocano a fare i fidanzatini a malapena riescono a beccarsi per strada. Any sembra la ruota di scorta di Clay, e quest’ultimo sembra il…non lo so. Mi rendo conto che neanche Any abbia compreso perché stia con Clay. Forse per compagnia? Apriamo un sondaggio. Perché stanno insieme questi due?

7) Matt e Caroline – The Vampire Diaries

Se non ricordate quando sia successo, state tranquilli: neanche loro. Caroline e Matt sono un po’ quel contorno di The Vampire Diaries che non riusciamo a seguire. Sguazzano in un mare di coppie che si uccidono, si lasciano per sposare il fratello del partner, si innamorano di un vampiro che vive da più di 170 anni, insomma, loro non fanno la differenza mai. Questa è un po’ la relazione di Caroline più normale, ma forse proprio per questo più piatta dell’intera serie. Li guardiamo vivere dentro quel triste piattume e rivalutiamo la coppia peggiore del mondo. Almeno loro ci suscitavano qualcosa.

8) Jim e Karen – The Office

Partiamo dalla norma base di questo punto: Jim deve stare con Pam. Fine della storia. Tutto il resto si annulla. Non prendiamoci in giro, ma chi poteva mai appassionarsi a Karen e Jim quando tutto quello con cui devono paragonarsi è l’infinita complicità tra lui e Pam? Non c’è gara. Sarebbe come sperare che Rachel scelga Joey invece che Ross, non si può. Questi due li guardiamo stare insieme senza mai provare un brivido, un’ebbrezza. Per Jim e Pam abbiamo provato qualcosa fin dal primo momento, fin da quando lei ha dormito sulla sua spalla e lui ha teneramente sorriso. Perché quando le coppie sono vere, succede questo. E non è il caso di questa coppia. Fine dei giochi.

9) Rory e Dean – Una Mamma Per Amica

Dean e Rory solo quella coppia che potresti guardare in due modi: o con gli sognanti ricordando il tuo primo amore, o con gli occhi all’in su perché sei piena di loro. Drammatici, bambini, immaturi, perennemente sull’orlo di una crisi di pianto e gelosi come mai si era visto prima. Insieme riescono a passare totalmente inosservati per via di questi grandissimi difetti che li rendono, probabilmente com’è giusto che sia, una coppia adolescenziale dalle scarsissime basi. Il punto è che cercano di essere grandi, di trattare la loro relazione come se fossero sposati, ma non lo sono. Se si fossero presi meno sul serio, se avessero cercato di dare quella leggerezza più consona alla loro età al loro rapporto, forse adesso staremmo dicendo il contrario. Purtroppo però le cose sono andate così. E ciao ciao a Rory e Dean.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv