in

10 cartoni animati che sono morti troppo presto

cartoni_animati

Quante volte è capitato che una delle nostre Serie Tv preferite venisse cancellata o terminasse lasciandoci con soltanto una manciata di episodi e con l’amaro in bocca? Troppe, non è vero? Tuttavia, questo è ciò che succede anche con tanti – troppi – cartoni animati.

Oggi vi parleremo di alcuni cartoni animati che ci hanno fatto letteralmente innamorare ma che, per un motivo o per un altro, hanno incontrato la “morte” decisamente troppo presto e che, secondo il nostro parere, avrebbero potuto raccontare ancora molto altro. Sarà un viaggio dentro la nostra infanzia, ma potrebbe non essere un viaggio rassicurante.

1) LE AVVENTURE DEL BOSCO PICCOLO

cartoni animati

Le avventure del bosco piccolo è stato inizialmente trasmesso in Italia col titolo Volpe, Tasso e compagnia ed è andato in onda sulle reti Rai a partire dal 1993. Il cartone animato in questione, nonostante il grande successo, ha avuto soltanto tre stagioni con tredici episodi ciascuna.

La trama ruota attorno alla vita ed alle avventure di una compagnia di animali dal momento in cui sono costretti ad abbandonare la loro terra d’origine in seguito a delle attività umane. L’urbanizzazione, la caccia, l’utilizzo di ruspe e la trasformazione in discarica dell’unica riserva di acqua per le creature della zona li ha spinti infatti ad andare via dalla loro “casa”.

L’ultima stagione non è stata trasmessa interamente in Italia e, soprattutto, non è mai stata completata: anche nelle successive repliche, infatti, Le avventure di bosco piccolo terminava con la seconda stagione.

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

Vi raccontiamo la prima foto della quarta stagione di Gomorra

Le bugie che i personaggi delle Serie Tv inserirebbero nel loro CV