in

I 14 hobby che un Serie Tv addicted non sa di avere

4) Inventare storie

“Ho mangiato melanzane a cena e io sono allergico alle melanzane, per cui adesso sto male e non posso uscire!”

“Mi dispiace, non posso più venire. Mia sorella ha bisogno del mio aiuto: deve farsi la ceretta e vuole provare una nuova tecnica, tirare il pelo uno ad uno.”

“Scusami, non riesco a trovare il mio paio di calzini preferito e mia madre non è in casa, di solito è lei la maga.”

E ci sono andata leggera. Di solito siamo anche più fantasiosi pur di non fare vita sociale. Preferiamo socializzare con qualcuno a casa, dall’altra parte dello schermo, che non ci ascolta. O se proprio dobbiamo instaurare rapporti invitiamo amici a casa, serie tv addicted ovviamente.

“Venite voi a casa? Non mi va di vestirmi. E ci spariamo una maratona di qualcosa”
“Perché no, ma venite voi a casa mia!”
“Ma io ho il televisore più grande. Venite da me”

Si entra così in un circolo vizioso che finirà con un “Idea: commentiamo tramite Whatsapp guardando la puntata.”

5) Ginnastica facciale

Il cibo è un caro amico del Serie tv addicted. E’ sempre presente: durante maratone estenuanti, pilot disastrosi, scelta di nuove serie tv. I nostri zigomi, le nostre guance, e perché no, il nostro mento sono in perfetta forma. Tutto il resto forse no, ma la nostra ginnastica facciale ci aiuta a mantenere un certo colorito, prevenire le rughe e allenarci da seduti. Qualsiasi cosa sia noi la mangiamo, con gusto e fierezza. Che non si azzardassero a toglierci da sotto il naso i pop corn, le patatine, la Nutella, la pizza. Potremmo mordere e fare male: uno dei nostri tanti hobby, la ginnastica facciale, potrebbe tornarci utile.

6) Sommelier di pizze

Chi ha nominato la pizza? Dove c’è cibo, c’è pizza. Dove c’è pizza, c’è serenità, pace e gioia infinita. Quale miglior mood per guardare serie tv! Vorremmo mangiare pizza a tutte le ore, ma visto che non si può, di regola va mangiata almeno una volta alla settimana. E siamo dei veri sommelier. Non si chiamerebbe proprio così il gustatore di pizze, ma non c’è termine più appropriato per indicare l’eleganza della nostra esperienza, del nostro hobby. Con cura e con papille gustative delicate abbiamo assaggiato tanti tipi di pizza.

E’ uno stile di vita, è una religione!

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

serie tv

20 momenti delle Serie Tv comedy che ci hanno lacerato il cuore

Se segui queste 5 Serie Tv sei una persona ansiosa e masochista