in

I 14 hobby che un Serie Tv addicted non sa di avere

10) Per la serie “sport livello agonistico“: salto in lungo

Abbiamo parlato di tuffi, ma qui si tratta di qualcosa di ben diverso. Alcuni preferiscono strisciare in realtà, ma la maggior parte pratica il salto in lungo. Ci sono quei giorni di nullafacenza completa in cui dal letto ci troviamo sul divano, dal divano alla sedia della cucina, e poi di nuovo divano per ritrovarti a cena sulla stessa sedia del pranzo ed infine letto. Ah e se avanza tempo c’è anche il water. Ma ricordate gli spostamenti tra una stanza e l’altra? Alcuni strisciano, altri sembra zombie di The Walking Dead, altri saltano in lungo.

 

11) Suonare uno strumento

Mouse, tastiera, telecomando, decoder, modem, direttamente il computer o la televisione? Non importa. Almeno una volta nella nostra vita da serie tv addicted abbiamo suonato qualcosa. Alcuni ormai si sono talmente abituati che quasi amano questo hobby, vorrebbero farne un lavoro. Già abbiamo detto che il nostro tempo corre veloce, è limitato. Per cui ogni qual volta che non funziona la rete, la televisione o il caricamento di una pagina sta a noi la scelta di quale strumento iniziare a suonare. La tastiera è la più quotata, ma in casi estremi viene direttamente fatto fare un volo dalla finestra al computer.

12) Giardinaggio

Ci mettiamo soltanto tanto passione, pazienza e voglia guardare. Questi sono gli ingredienti per far crescere al meglio i nostri fiori. Sì, siamo dei giardinieri prodigio. Possiamo quasi definirli fiori del male, ma sono tanti e colorati. Prendiamo un’applicazione come Tv Show Time, segnamo le serie tv che seguiamo, leggiamo i suggerimenti, aggiungiamo anche nuove serie tv ed entriamo in un modo fantastico e senza uscita. Potrebbe essere un bene, ma tutti questi fiori che segnamo, vanno tutti raccolti. Noi coltiviamo ma speriamo che prima o poi finisca tutto ciò, o forse no.

 

13) Doppiaggio

Per i veri pro, il doppiaggio è uno degli hobby migliori. A furia di binge watching e di rewatch, abbiamo imparato a memoria tutte le battute e anticipiamo sempre i personaggi. I più fanatici azzerano il volume e seguono il labiale. Inoltre, ci sono i fantastici “Previously on” che dobbiamo necessariamente imitare con la stessa voce. In lingua originale è ovviamente più epico. Per non parlare delle sigle televisive. Negli ultimi tempi ce ne sono sempre meno con parole, si tratta di sola musica. Noi riusciamo a doppiare anche la sola musica.

14) STORYTELLER

Raffinato quasi quanto il sommelier di pizze. Abbiamo fantasia da vendere grazie alle vicende più variegate che abbiamo seguito. Siamo dei veri e propri storyteller e non possiamo far a meno di dimostrare la nostra maestria al mondo intero.

“Qualora la mia carriera universitaria dovesse fallire, inizierò a cucinare cupcake!”

“Sono pronto a qualsiasi apocalisse. Poveri illusi: credete che la sovrappopolazione non porterà ad effetti collaterali senza una via di ritorno?”

“Ho un amico che può telepaticamente mettersi in contatto con altri 7 ragazzi dispersi nel mondo e un altro che può dirmi tutto di te: ti ha hackerato profilo facebook, twitter, instagram, vita, morte e miracoli.”

“Amo guardare serie tv perché mi aprono la mente a nuove esperienze e a nuovi modi di pensare. Black Mirror l’hai mai guardata? Dovresti. Capiresti la mia dipendenza.

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

serie tv

20 momenti delle Serie Tv comedy che ci hanno lacerato il cuore

Se segui queste 5 Serie Tv sei una persona ansiosa e masochista