in

10 Serie Tv da non guardare assolutamente con i tuoi genitori

E’ risaputo che più o meno tutte le serie Tv hanno volente o nolente alcuni minuti o interi episodi basati su scene… diciamo non troppo consone al buongusto comune. Ci sono momenti in cui la visione di una serie Tv potrebbe risultare svantaggiosa e addirittura corrompere la vostra dignità di prole dinanzi ai vostri genitori. Ci sono momenti in cui non è possibile nascondersi dietro un cuscino o fare finta di guardare il cellulare per sottrarsi a situazioni imbarazzanti con i propri genitori. Ma soprattutto, dopo la visione di queste scene, le conseguenze sarebbero catastrofiche: inaspettati blitz durante le maratone seriali, continue frecciatine a cena come se volessero farti capire che loro sanno qualcosa che tu ignori. E naturalmente entrano in camera vostra negli unici due minuti di puntata in cui i protagonisti dopo ben 4 stagioni riescono a darsi il primo bacio appassionato, OVVIAMENTE!!

Alcune serie Tv dovrebbero avere uno di quei pallini della Mediaset, come a dire: VIETATA LA VISIONE AD UN PUBBLICO ACCOMPAGNATO DA ADULTI! Quante volte vorremmo sotterrarci perchè imbarazzati da scene che sono assolutamente impossibili da vedere assieme ai propri genitori?!

Ne abbiamo inventati tanti di escamotage per eludere questo tipo di vergogna gratuita, ma a volte, tutto ciò non basta. L’unica soluzione sarebbe evitare di cominciare la visione di almeno una decina di serie, come per esempio queste.

GREY’S ANATOMY

Derek Meredith

I monologhi di Meredith potranno anche essere istruttivi ed esistenzialmente pregni di profondi significati, ma per fortuna non sono gli unici elementi che hanno condotto Grey’s Anatomy ad avere 12 stagioni. L’amore non può mancare e tutto quello che ne deriva ad un certo punto potrebbe non essere adatto alla visione dei nostri genitori. Inoltre, l’ambientazione ospedaliera ed i drammi che ne nascono non portano proprio una situazione gaia e piena di sorrisoni, perciò potrebbe essere sconsigliata come serie serale da vedere durante la cena. Come alternativa proporrei un semplice dottor Sloane che nella serie Un medico in corsia riscuote simpatia ed è molto meno pesante di Meredith (che per carità ne ha vissute troppe e ha anche ragione a volte!).

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Luke Garroway: il riscatto di chi ha perso tutto

Pearl Mackie

Doctor Who: Pearl Mackie è la nuova companion del Dottore!