in ,

Once Upon a Time potrebbe essersi svegliato troppo tardi

zelena

Attenzione: la recensione contiene spoiler sulla puntata 6×18 ‘Where bluebirds fly’ di Once Upon a Time

Vorrei iniziare questa recensione con una domanda retorica che da un paio di episodi (tra cui quello di settimana scorsa di cui potete leggerne la recensione qui) mi corrode dall’interno:

Possibile che gli episodi più belli siano arrivati dopo due anni, e per giunta, alla fine di quella che potrebbe essere l’ultima stagione?!

L’unica spiegazione possibile è che l’abbiano fatto apposta. Si sono burlati di noi per due anni, così, giusto per metterci alla prova.

Non è stata un’idea così geniale, ma ormai la frittata è fatta ed è inutile piangere sul latte versato. Anche perché rosso di sera bel tempo si spera e questa è la puntata dedicata a Zelena!

zelena

Cosa dire di Zelena e di come è stata trattata in questa stagione?

L’abbiamo vista apparire un po’ qui e un po’ lì, un giorno è necessaria per friggere i cuori dei Charmings, il giorno dopo non la calcola nessuno e il giorno dopo ancora la odiano tutti. Insomma, il suo personaggio ha un grande, grandissimo potenziale; peccato che non è ancora stato sfruttato alla perfezione.

Mentre tutti la snobbano, l’unica che si accorge che Zelena serve ancora a qualcosa è proprio la Fata Corvina. Io mi chiedo a questo punto a cosa servano le porte e perché in America le usino ancora, dato che la Fata e la sua risata – credibile quanto Henry che va a scuola – si presentano a casa sua, senza bussare e scippandole Robin.

La maleducazione…

…intanto Emma, Hook e i pancakes vengono interrotti da Snow e dal suo entusiasmo per il matrimonio.

zelena

Chissà quale luogo avrà scelto per il ricevimento?!

Da Granny’s!

zelena

zelena

zelena

Ma non si fa neanche in tempo a riflettere sull’originalità delle scelte di Snow che Zelena riporta cattive novelle sul suo incontro con la Fata Corvina. Naturalmente Zelena vorrebbe farla fuori con le sue mani e la sua magia, ma non ottiene neanche un po’ di approvazione.

Poco importa perché nel tunnel dei nani ci va comunque ed a pochi metri si ritrova Regina alle calcagna. Finalmente si dà spazio al rapporto tra le due sorelle, che dall’episodio in cui si sono fatte la manicure insieme, poi non si erano più calcolate.

Come sempre, insieme fanno scintille, ma riescono comunque a raggiungere la Fata Corvina e Gideon senza uccidersi a vicenda.

zelena
E qui la situazione comincia a farsi interessante. La Fata Corvina tende una trappola a Zelena e le ruba i poteri per rendere inefficace la magia bianca delle miniere. Fatto questo, rispedisce le sorelle fuori dai tunnel. Sempre più maleducata!

Intanto a casa dei Charmings, Henry cerca disperatamente di tradurre i suoi geroglifici e naturalmente lascia la porta aperta…

continuo a chiedermi a cosa servano le porte…

Scopriamo così che la penna dell’Autore non funziona, quindi Henry non serve più a niente. A parte smorzare l’entusiasmo e far ripiombare tutti nella disperazione più totale.
Anche grazie a lui, David frena i preparativi del matrimonio rimandando il tutto alla fine della battaglia finale (sperando che non muoia nessuno).

Sulle Alpi, Zelena si prepara per tornare ad Oz, mentre noi…

zelena

…ed evidentemente abbiamo sperato così forte che ci ha sentito ed è rimasta a Storybrooke. E non solo! Trova anche un modo per ridare vita ai cristalli dei tunnel. Adesso voglio proprio vedere se finalmente si pentono di non averla calcolata per tutto questo tempo.

Adesso la Fata Corvina e suo nipote senza cuore sono di nuovo al punto di partenza. Ed io mi chiedo: ma se la battaglia finale deve avvenire per forza, perché ritardarla ulteriormente? Ci toccherà aspettare il finale di stagione per vedere il matrimonio dei Captain Swan.

Ma attenzione, perché non è tornata solo Zelena in questo episodio, ma anche la Fata Turchina. Addormentata e tenuta prigioniera da Gold, ma è pur sempre tornata. Dicono tutti, compresa la Fata Corva, che Turchina sia la Fata con più potere, con un potenziale enorme… e poi si fa scippare un bambino da sotto il naso e si fa addormentare da Gold come se niente fosse.

Emma, Regina e tutta la famigliola felice trova il modo di risvegliarla, per la gioia di Gold.

Nella foresta, Gideon e la Fata Corva, guardando la scena dalla palla di cristallo, e fremono. La Fata Turchina è a conoscenza del perché Gold sia stato abbandonato.

Speriamo solo che Turchinaa riesca a rivelarlo prima che le succeda qualcos’altro.

Detto ciò cari Oncers, la fine si avvicina, visti questi ultimi tre episodi abbiamo ottime ragioni per credere che anche i prossimi saranno degni di nota.

A tal proposito di ciò vi lascio il link della recensione della puntata 6×16:

Leggi anche – Once Upon a Time lascia senza parole. Dove andremo a finire?

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Hue 1968

Michael Mann realizzerà una Serie Tv sulla guerra in Vietnam: tutti i dettagli!

Game of Thrones

Se non ti piace Game of Thrones è colpa dei draghi