in ,

Il nuovo episodio di The Big Bang Theory diverte tra gelosie e nuove esperienze

the big bang theory

Dopo una breve pausa, “The Big Bang Theory” è tornato con un episodio divertente e frizzante, decisamente migliore rispetto al precedente. Ricordiamo che manca un solo episodio al season finale che sarà trasmesso l’11 maggio e ora come ora non sapremmo proprio immaginare come potrebbe concludersi la Serie. Difatti le storie di tutti i personaggi si trovano in una situazione di stallo e non sembrano andare per nulla in avanti. Nel frattempo invece stanno arrivando già le prime notizie sulle due nuove stagioni (leggi qui le ultime news).

Ma per il momento soffermiamoci sull’episodio di The Big Bang Theory di questa settimana: ci ha fatto davvero divertire!

Piccola avvertenza: la recensione potrebbe contenere degli spoiler per chi non ha ancora visto il nuovo episodio. Quindi andate avanti a vostro rischio e pericolo!

Ogni tanto i protagonisti di “The Big Bang Theory” si ricordano di essere dei nerd e in questo episodio lo sono stati più che mai! All’inizio dell’episodio, infatti, li vediamo giocare insieme a un gioco online ed essere miseramente sconfitti. Quello che ci stupisce però è proprio Sheldon (leggi qui la sua evoluzione): è infatti proprio lui a sbagliare e a far perdere la squadra perché non riesce ad usare bene i tasti.

Questo fatto allarma Sheldon, che teme che il suo intelletto sia diminuito e che il suo cervello stia invecchiando. Allora legge alcune ricerche per cui per mantenere attivo e giovane il proprio cervello bisogna imparare nuove attività e superare i propri limiti. Per questo si mette alla ricerca di esercizi da imparare per tenere allenato il suo cervello. Raj gli propone di studiare l’hindi, ma scopre che il dottor Cooper conosce già quella lingua meglio di Raj.  Per questo l’amico gli dà lezioni di cucina e gli insegna a cucinare i croissant; così Sheldon scopre di essere un eccellente cuoco.

In seguito chiede a Howard di insegnargli una delle arti circensi che pratica. Prova prima a fare il giocoliere, ma gli risulta molto difficile, così come muoversi su un motociclo. E Amy lo trova al centro del salotto attaccato ad una corda e terrorizzato su un monociclo. La sua ragazza gli fa notare che lui abbandona sempre tutte le cose che gli risultano difficili e le lascia a metà. Sheldon allora esprime ad Amy le sue paure più recondite: il tempo sta passando e lui non ha ancora raggiunto alcun traguardo scientifico rilevante e ha paura che non vincerà mai il suo agognato Nobel.

Alla fine Amy gli fa notare che vivere una vita normale, facendo ricerche scientifiche importanti e circondato da persone che lo amano e lo apprezzano, potrebbe essere abbastanza, ma Sheldon non sembra essere molto convinto e torna a testare le sue abilità. Alla fine riesce a camminare sui trampoli ed è molto orgoglioso di sé, ma purtroppo per lui questo è solo un bel sogno.

In questo episodio di “The Big Bang Theory”, invece, Leonard e Penny hanno affrontato finalmente un problema che da tempo minava la loro relazione, il lavoro di Penny. Già nella stagione scorsa Penny aveva rivelato di odiare il suo lavoro, che continuava a svolgere solo perché molto redditizio. La vera ragione per cui però continua a lavorare per l’industria farmaceutica è che non vuole sentirsi meno intelligente e realizzata di suo marito Leonard e vuole renderlo felice. Però in questo episodio riceve un’altra offerta di lavoro che la tenta davvero molto. Ma andiamo con calma.

In un bar durante la sua serata tra donne, in cui tra l’altro Bernadette ha potuto finalmente cominciare di nuovo a bere e rilassarsi dopo la gravidanza, Penny incontra per caso il suo ex Zack. Parlando con lui, Penny apprende che il ragazzo si è fidanzato ufficialmente con una ragazza e Zack gli chiede invece di Leonard. Alla fine i due ragazzi decidono di organizzare un’uscita di coppia.

Leonard in realtà non è molto felice di partecipare a questa cena: l’idea di uscire con un ragazzo con cui Penny è andata a letto lo mette a disagio, ma alla fine accetta per rendere felice sua moglie. Allora si reca con lei alla cena, ma la ragazza di Zack non si presenta a causa di un’emergenza. Zack chiede a Penny come vada col lavoro e dato che capisce che la ragazza non è soddisfatta della sua occupazione le offre un posto nel reparto vendite della sua azienda che produce menù (sì, esiste davvero). Penny vorrebbe accettare, ma Leonard non crede che sia una buona idea che lei vada a lavorare con il suo ex. La gelosia di Leonard fa arrabbiare Penny e i due finiscono per litigare.

Entrambi si consultano con i loro amici: Bernadette fa notare a Penny che è comprensibile che Leonard abbia questi dubbi e che lei non permetterebbe mai ad Howard di fare una cosa del genere, mentre Howard e Raj fanno aumentare le insicurezze del loro amico. Alla fine Leonard e sua moglie si chiariscono e lui decide di sostenere la decisione di Penny e di reprimere la sua gelosia per non tarparle le ali. Penny allora chiama Zack per accettare il lavoro, ma scopre che l’offerta non è più valida perché la fidanzata di Zack, gelosa di lei, non vuole che il suo futuro marito lavori con la sua ex.

Alla fine Penny deve rassegnarsi all’idea che dovrà continuare a lavorare per l’industria farmaceutica e ammette che Leonard aveva ragione. La coppia migliore dell’episodio (e forse dell’intera stagione di “The Big Bang Theory”) sono Howard e Bernadette, anche apparendo per pochi minuti. Sono state molto divertenti le battute con cui Bernadette ha preso in giro Howard per le arti circensi, ma la scena poi in cui Bernadette ha cominciato a prendere in giro il marito con il suo vecchio pupazzo da ventriloqua è stata davvero esilarante. Una cosa è certa: Howard e Bernadette sono davvero fatti l’uno per l’altra.

Bisogna riconoscere che finalmente in questo episodio abbiamo visto nuovamente il nostro gruppo dei nerd alle prese con i fumetti e i giochi online. È stato un vero peccato che non abbiamo potuto conoscere la fidanzata di Zack. Probabilmente in qualche altro episodio (di questa o delle prossime stagioni) faremo la sua conoscenza. Devo ammettere che all’inizio ho trovato incoerente con il personaggio di Sheldon il suo errore nei videogiochi, ho invece apprezzato l’insicurezza dello scienziato riguardo il suo intelletto.

Del resto fa parte della sua evoluzione, iniziata già nella stagione scorsa: all’inizio Sheldon era un alieno privo di sentimenti, un genio incompreso, decisamente più intelligente della media. Da quando però è diventato più umano è normale che stia divenendo meno infallibile e geniale. E la sua riflessione sulla possibilità di non vincere mai un Nobel ci ha fatto provare molta empatia per il personaggio.

Sono felice che si sia finalmente tornati a parlare di una questione lasciata in sospeso da tempo, il lavoro di Penny, ma purtroppo anche questa volta non si è raggiunto alcun risultato. Il difetto di queste ultime stagioni di “The Big Bang Theory” sta nel fatto di lasciare in sospeso troppe cose con il desiderio di poterle trattare più in là. Questo è ovviamente necessario perché altrimenti gli autori non saprebbero cosa raccontare in altre due stagioni, ma così abbiamo episodi in cui non accade praticamente nulla.

L’episodio comunque è stato divertente e piacevole, capace, nonostante le evidenti pecche, di regalarci qualche risata.

Leggi anche – The Big Bang Theory: Howard e Bernadette sono più dolci che mai nel nuovo episodio

Written by Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

pumpkin spice latte

Pumpkin Spice Latte: ricetta e curiosità del cappuccino alla zucca più famoso di Scream Queens

10 motivi per cui dovreste fare un rewatch annuale di Scrubs