in ,

Once Upon a Time ci ha regalato una puntata geniale

Once Upon a Time

once upon a time

Vi state chiedendo perché inizio questa recensione con una gif di un paio di puntate fa?
Perché guardatela… la metterei ogni tre frasi! Oramai è l’emblema di Once Upon a Time!

Guardatela un’ultima volta, perché quella che andremo a recensire tra poco è una puntata… ma una puntata… che OH MY GOOOOOOOOOOD!

Quindi, tornate su, guardate Snow un’altra volta e poi tornate qui, in questo punto. A dopo…!

Attenzione: la seguente recensione è considerata SPOILER per chiunque di voi non abbia ancora visto la 6×17 di Once Upon a Time. Ma che cacchio! non perdete tempo andate a vederla!

Bene, per chi è riuscito a staccare gli occhi da Snow ubriaca (innanzitutto complimenti!) iniziamo a parlare di una puntata… ma di una puntata… che sarebbe opportuno rivedere una seconda, una terza e pure una quarta volta!

once upon a time

Mentre vedevo la puntata mi dicevo tra me e me: ‘vediamo dove mi cadono gli autori stavolta!’

E invece!

Invece niente, non c’è stato un errore, neanche un dettaglio fuori posto, è stata una puntata PERFETTA! Migliore della scorsa puntata. La migliore di tutta la stagione? Molto probabile!

Sono così sconvolta dalla perfezione di quest’episodio che quasi mi sono scordata cosa ho visto!

Come sempre andiamo con ordine.

once upon a time

Hook è da una settimana che corre.
Avrà girato tutta Neverland e alla fine non riesce neanche a scappare da quei miseri 20 bambini rimasti dopo la morte di Pan. Ma improvvisamente trova un’alleata inaspettata: Pocahontas Giglio Tigrato. Pocahontas è evidentemente andata a scuola da Dexter e addormenta tutti con una misteriosa siringa.
Finalmente Hook riuscirà a tornare da Emma?

Se, beati noi!

Pocahontas addormenta anche lui.

Nella vecchia cara Storybrooke, David si strugge per Snow e vorrebbe tentare di tutto per poter risvegliare sua moglie e aiutare Emma a combattere la battaglia finale (CHE ANSIA!). Non ci sono rimedi, se non fosse per Regina, che una mezza idea per spezzare la maledizione del sonno ce l’ha.

Prima ancora di poter scoprire se funzionerà veniamo immersi in un flashback, non uno qualunque, ma uno di quei ricordi che ci fanno capire quanto poco tempo manchi alla fine di tutto. Torniamo indietro, all’inizio dei tempi per come li conosciamo, ai tempi della maledizione oscura.

once upon a time

Finalmente capiamo un po’ di più di quello che ci siamo persi all’inizio di tutto. Mettiamo insieme i pezzi e ci godiamo una Regina di nuovo cattiva, David che si risveglia dal coma e parla a vanvera di reami e maledizioni e Rumple con i capelli alla Rumple!

once upon a time
Quindi c’è stato un tassello della storia di cui non eravamo a conoscenza. Cominciando da David in coma che si risveglia grazie ad un fiore di fata. Un elemento che salva il principe ai tempi della maledizione, e che negli anni, tra i reami, rappresenta ora l’unica speranza per spezzare la maledizione del sonno di Snow e David. E non solo, assistiamo ad un tentativo di salvare Storybrooke ed Emma da un futuro incerto.

Ma come sempre, Snow è la madre di tutti gli eroi e decide di salvare tutti gli altri piuttosto che sua figlia. Guarda Emma al di là del portale, si commuove per una realtà parallela in cui potrebbe abbracciarla e riaverla con sé e richiude la porta.

Ma quanto siamo orgogliosi di Snow White?! QUANTO?

Ma soprattutto, quanto è affascinante David in vestaglia?! QUANTO?! once upon a time

Ma torniamo alla soluzione delle soluzioni di Regina. Tra l’altro, non potevano escogitare un piano per spezzare la maledizione PRIMA di mandare la Evil Queen a flirtare con Robin??? Ma va beh, ormai è fatta.

Insomma, Regina e Zelena (fatela tornare come regular almeno in queste ultime puntate per favore!), friggono i cuori dei Charmings come le patatine. Ma niente di niente, il risultato finale è questo: David continua a dormire beatamente e Snow ha ormai le ore contate.

A Neverland, Hook e Pocahontas si scoprono amici e decidono di affrontare quei miseri venti bambini rimasti.

once upon a time

Ma i bambini sono cattivi e in Once Upon a Time lo sono ancora di più! Catturano Hook e Pocahontas, forse per mangiarli (chi lo sa), ma non fanno neanche in tempo a preparare la griglia perché dall’altra parte dell’oceano Snow stupisce di nuovo tutti.

Snow…

once upon a time

Non credo di averti mai amato così tanto!

Snow sacrifica se stessa e suo marito per regalare una GIOIA ad Emma!

Dopo aver ricevuto la visita dell’ombra di Hook, la Salvatrice decide di dover salvare il suo pirata, ma non avrebbe saputo neanche come fare se non ci fosse stata lei, SNOW!

once upon a time

Tant’è che Emma corre attraverso il portale senza neanche fare la valigia e salva Hook (si, ok, ma Pocahontas non se la fila nessuno?!).

E finalmente Killian ha imparato la lezione e prima che intervenga qualche altra forza oscura a fine episodio, fa la proposta ad Emma… di nuovo.

once upon a time

E una come fa a dire di no?!

E per un attimo ci siamo dimenticati dei Charmings che non hanno visto assolutamente nulla, si sono persi questa scena per ben due volte. Speriamo che almeno al matrimonio ci siano, e siano svegli.

Ma Regina, mentre la sua partner in crime dice sì per la seconda volta, veglia al capezzale dei Charmings trovando finalmente la soluzione che funziona!

once upon a time

Chiama a raccolta tutti, ma proprio tutti, manca solo Pongo.

Chiede a tutti un piccolo sacrificio per spezzare la maledizione che aleggia sugli eroi che hanno salvato Storybrooke e che continueranno a farlo. Basta solo questo a spingere Hook a bere dal calice per primo e dare il via al rito del calumet della pace tra tutti gli abitanti di Storybrooke.

once upon a time

once upon a time

E fu così che ancora una volta la forza degli eroi vince su tutti e su tutto. E anche quando a svegliarsi sono stati solo i Charmings, mentre tutti gli altri giacevano a terra, ci siamo ritrovati a pensare che comunque, nonostante tutto, loro due avrebbero trovato un modo per salvare tutti ancora una volta. Ma per fortuna, non siamo stati costretti a scoprire come.

E mentre tutti nell’ufficio del sindaco festeggiano contenti la buona riuscita del piano, Rumple lancia una bomba confessando a sua madre, la Fata Corvina, che è a conoscenza dei suoi piani e del controllo che ha su Gideon.

once upon a time

Oncers, questa puntata di Once Upon a Time, insieme a quella della scorsa settimana (qui trovate la recensione), è stata al di sopra di tutte le altre di questa sesta, ma anche della precedente stagione. Colpi di scena, nuovi reami, storyline trattate con raffinatezza e accuratezza, tutto è stato perfetto e meraviglioso. Alla fine, Once Upon a Time ha sorpreso anche i più scettici di noi (compresa me). Chissà cosa ci riserveranno le prossime puntate, una cosa è certa, ci sarà da soffrire, ma sarà un piacere farlo se vedremo altri episodi come questi ultimi due!

E adesso? 

Adesso c’è una settimana di ansia pura, di quelle ansie che ti mangiano dentro, quelle ansie da Once Upon a Time!
Dobbiamo resistere, andare avanti cercando di non pensare alla battaglia finale, al matrimonio dei Captain Swan, all’episodio musicaleeee… ma come si fa?!

Appuntamento alla prossima settimana Oncers…

…(forse).

Leggi anche – Once Upon a Time: anticipazioni sugli ultimi episodi della sesta stagione

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

game of thrones

Cosa non ha funzionato nella sesta stagione di Game of Thrones

Cloud Atlas: un’epopea straordinaria che merita una Serie Tv