in

Dash & Lily, la recensione della comedy romantica natalizia di Netflix che vi scalderà il cuore

dash & lily
dash & lily

Su Netflix il Natale è arrivato in anticipo, grazie alla nuova commedia romantica Dash & Lily. Disponibile sulla piattaforma di streaming dal 10 novembre, la serie tv si ispira all’originale libro Dash & Lily’s Book of Dares, scritto da David Levithan and Rachel Cohn.

Il Natale, si sa, è considerato da molti la festa più bella dell’anno: il candore degli addobbi, le brillanti luci per le strade, il calore della famiglia e le infinite cene con le persone che si amano. Non tutti, tuttavia, condividono lo stesso interesse per questa celebrazione: lontani dalle folle accalcate nei negozi per comprare il regalo dell’ultimo minuto e dagli amanti del vischio nei luoghi più improbabili, si nasconde quella piccola fetta di persone che del Natale farebbe anche a meno.

Ecco: Dash & Lily parte proprio da questa premessa. Aggirando la magia dello spirito natalizio, Dash è pronto ad alienarsi sino all’arrivo del nuovo anno, mentre Lily è alla ricerca dell’amore e dell’annuale fiaba sotto l’albero.

Superando qualsiasi cliché, questo show riuscirà a colpirvi con la sua trama dinamica, i suoi brevi episodi e una sceneggiatura poco impegnativa ma comunque intrigante.

dash & lily

Protagonista indiscusso della narrazione è un diario rosso, usato come mezzo di comunicazione tra i due teenager Lily e Dash. La loro è un’amicizia fuori dalle righe: lui scontroso e impulsivo, lei ottimista e introversa. Due individui agli antipodi, con personalità diametralmente opposte che – tuttavia – riescono a ritrovarsi grazie a un comune interesse: la lettura. L’originalità di questa storia non risiede nella love story tra i due adolescenti, ma nella loro progressiva rinascita. Seguendo con trepidazione e curiosità le sfide tra questi amanti apparentemente alienati dalla realtà, scopriamo i loro difetti e i loro pregi, imparando ad apprezzare ogni sfumatura della loro caratterizzazione.

In un mondo dominato dalle tecnologie, dai social e dall’apparenza, i personaggi principali di questa serie tv si lasciano trasportare dal fato, fiduciosi e consapevoli di essere al sicuro, tra le mani di un destino che prenderà vita tra le pagine di un diario.

Per gli amanti del genere romantico e gli appassionati di show e film di Natale, il confronto con i popolari film Quando l’amore è magia – Serendipity e Love Actually è immediato. La ricerca dell’anima gemella, ostacolata da esperienze tardive che creano un susseguirsi di incomprensioni, rende la narrazione un susseguirsi di piacevoli emozioni. Persino chi non è propenso al genere sentimentale, troverà tanto scontato quanto tenero il lieto fine.

Dash & Lily è, non a caso, una serie fresca, scorrevole, che vi farà sognare giusto il tempo di prepararvi alle feste che incombono.

dash & lily

Malgrado in certi momenti possa sembrare prevedibile o banale, lo show riesce comunque a coinvolgere lo spettatore senza troppe pretese. Non ambisce infatti a essere un capolavoro, né ripercorre fedelmente il libro dal quale è tratto. Si tratta di uno show leggero, che con ironia e romanticismo racconta l’evolversi di un rapporto nato nel modo più originale e improbabile di sempre.

Nonostante i protagonisti siano degli adolescenti, la loro magica storia prende vita in un microcosmo formato da adulti e ragazzi, che intervengono affinché i due amanti riescano a trovare il proprio equilibrio nel mondo.

Tra cinismo e inaspettata magia, Dash & Lily racconta la storia di un amore nato durante le feste, capace di scaldare persino i cuori più freddi e disillusi.

dash & lily

I protagonisti sono travolti dalla loro profonda amicizia, culminata in una romantica love story, che come spettatori non possiamo far altro che apprezzare, così come l’andamento di questo show che si mantiene coerente e scorrevole.

Dash & Lily è formata soltanto da otto episodi, da circa 25 minuti l’uno. Breve e fluida, non perde tempo a narrare inutili dettagli ma si concentra sulla storia principale e sull’evolversi del rapporto tra i personaggi che – per assurdo – vedremo insieme soltanto negli ultimi due episodi. La chimica tra i due attori protagonisti, Austin Abrams (Euphoria, The Walking Dead) e Midori Francis, è difatti talmente forte da non far notare allo spettatore le pochissime scene che – effettivamente – hanno girato insieme.

Parte del merito spetta anche alla regia, al montaggio e alla fotografia, curata da Eric Treml, che ha catturato abilmente le emozioni dei protagonisti seguendoli nella loro caccia all’amore per le vie di New York.

Il creatore dello show è Joe Tracz, nelle vesti anche di showrunner, sceneggiatore e produttore esecutivo. Al suo fianco hanno lavorato Shawn Levy, Josh Barry, Brad Silberling e Nick Jonas, che fa capolino nel finale di stagione per un simpatico cameo. L’atmosfera natalizia ci trasporta così nel travolgente periodo festivo, accompagnati da un repertorio musicale naturalmente natalizio che si alterna a una colonna sonora fatta di tracce indie e pop.

netflix

Dash & Lily è come un abbraccio caldo durante una giornata invernale o una cioccolata calda sullo sfondo dell’albero già addobbato: è una delizia leggera, capace di regalarci degli attimi di serenità e divertimento, senza prendersi troppo sul serio. Se avete voglia di gustare sin da ora il tepore familiare, i colori dei festoni natalizi e le innumerevoli canzoni a tema, questa romantica comedy riuscirà a soddisfare i vostri gusti.

Per il momento non si sa nulla su un’eventuale seconda stagione, ma l’esistenza del secondo capitolo del best seller e il crescente successo dello show ci lasciano ben sperare: non sia mai che Netflix decida di lasciarsi trasportare dalla magia del Natale dello show, e decida così di rinnovarlo.

LEGGI ANCHE – Non solo Dash & Lily: 7 episodi delle Serie Tv che ti farebbero sentire la magia del Natale anche a Ferragosto

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

marco van basten

Sta per arrivare una serie tv sulla vita di Marco van Basten

friends

Ross è pieno di difetti, ma ha davvero sbagliato tutto con l’amata Rachel?