in ,

Alex, Inc 1×03 – Mettersi in gioco per la famiglia

alex

Giunti al terzo episodio, Alex, Inc inizia ormai a farci capire quale sarà l’andazzo di ogni episodio. Il protagonista combina un guaio, questo guaio viene risolto dalla famiglia, e vissero tutti felici e contenti. Una puntata sicuramente meno brillante della scorsa, ma comunque divertente.

In particolare conosciamo meglio la famiglia Schuman. Si nota sempre di più quanto la famiglia sia legata, e quanto i bambini lo siano al loro padre, che prima di questa nuova avventura si era sempre dedicato a loro. Scopriamo che Rooni non è abituata a fare la mamma e che il suo lavoro è sempre stato più importante per lei.

Mettersi in gioco per il bene del marito e per conquistare i suoi figli. Nello scorso episodio è toccato a Ben, in questo tocca alla piccola Soraya e la sua gita.

Da notare come Ben in ogni puntata mostri il suo talento in qualcosa. Da mago a vincitore di un concorso a chitarrista eccezionale, un vero piccolo genietto.


Ciò che però è la parte più importante dell’episodio è la “lite” tra Alex e il cugino Eddie. I due a quanto pare hanno sempre avuto problemi, fin da piccoli, con Alex che veniva bullizzato dal cugino. E così sembra essere anche da adulti. Nonostante Eddie sia una dipendente del protagonista, fa tutto quello che gli pare, senza chiedere il permesso o senza tener conto del suo parere. Questo ad Alex ovviamente dà molto fastidio perché sembra quasi che siano tornati indietro nel tempo. Quello che però il ragazzo non capisce è che tutto ciò che Eddie sta facendo, è per il bene del nuovo progetto e del podcast.

Fortunatamente tutto si risolverà nel migliore dei modi. Questa volta sarà la moglie Rooni a consigliare al marito come agire e risolvere la situazione.

Alex è una persona brillante, un genio che forse a volte non sa di esserlo. Ecco perché ha bisogno di qualcuno che lo sproni, come Rooni ma come soprattutto come Eddie, che lo spinge quando lui ha bisogno di una spinta. L’invidia del cugino fa capire al protagonista della Serie Tv che è davvero una persona brillante e che insieme alla sua squadra, e soprattutto alla sua famiglia, può arrivare ovunque.

Il finale di questo terzo episodio di Alex, Inc è davvero significativo. Da una parte troviamo Rooni che pian piano impara a essere una buona mamma. La gita andata male è stata un duro colpo per lei, Soraya sembra delusa, ma fortunatamente sa come rimediare. Unire il lavoro al fare la mamma, un colpo di genio avuto grazie all’aiuto di suo marito che permette alla donna di riconquistare la figlia. Dal lato Alex invece fortunatamente la lite con Eddie finisce presto, e con un grande abbraccio, così da poter ricominciare di nuovo a lavorare come una vera squadra.

Una piccola nota va fatta però. Finora abbiamo parlato sempre di una somiglianza tra Alex e J.D., ma l’ultima scena di questa puntata ci fa capire che il suo personaggio è praticamente ispirato a lui. Un Dottor Dorian messo in un altro campo possiamo dire. Non sappiamo se Zach lo abbia fatto appositamente, ma dopo tre episodi possiamo affermare che è assolutamente così. Basti vedere come Alex, dopo la risposta impertinente data al figlio, giri la testa e vada via. Una scena e una movenza che nel corso di Scrubs abbiamo visto e rivisto. Se questo non bastasse comunque anche l’aspetto dello “sfigato ma brillante” ricorda molto J.D..

Insomma, bisogna ammettere che guardare Alex, Inc è come rivedere il nostro dottore preferito in un altro ambito. E probabilmente neanche ci dispiace.

Leggi anche: Alex, Inc : 1×01 – Bentornato Zach

Written by Michael Marcuccio

Studio Discipline dello spettacolo e delle comunicazioni, il mio più grande desiderio è diventare giornalista. Negli ultimi anni mi sono appassionato alle serie Tv e poter esprimere le mie idee tramite i miei articoli è un'esperienza incredibile!

Sandra Oh si confessa: altro che Grey’s Anatomy, è Killing Eve la Serie che stava aspettando da sempre

Walter White

La filosofia di Breaking Bad